Risonanza morfica e coscienza collettiva

Risonanza Morfica

di Luca Bertolotti

I campi morfici di ogni sistema esercitano la loro influenza su sistemi successivi mediante un processo chiamato risonanza morfica.

La risonanza morfica individua l’idea secondo cui ogni individuo facente parte di una specie, attinge alla memoria collettiva della specie – o campo morfico della specie – e si sintonizza con i suoi membri passati, a sua volta contribuendo all’ulteriore sviluppo della specie stessa.

Le implicazioni di questa teoria sono di portata immensa, per esempio, in campo sociale, artistico, scientifico, ecc. Sheldrake ci offre nuovi…

Vai all’articolo

Il Potere del Subconscio

costellazioni oniriche

Il libro “Il potere del Subcoscio” di Joseph Murphy spiega con parole semplici come funziona la nostra mente e l’importanza che ha il Subconscio nella nostra vita. Dentro a ciascuno di noi vi é un tesoro inesauribile e se riusciamo ad attingere alla sua potenza saremo in grado di compiere veri e propri miracoli.

Il nostro Spirito obbedisce alla legge della logica. Se la nostra coscienza riconosce come giusto un evento o un concetto, allora anche il Subconscio li riterrà inconfutabilmente veri. Lo Spirito umano adempie a due funzioni diverse e possiede due sfere completamente distinte…

Vai all’articolo

I “Protocolli dei Savi di Sion”: la strategia ebraica per la conquista del mondo

Protocolli dei Savi Anziani di Sion

di Andrea Laruffa
Nei primi anni del Novecento iniziò a circolare in Europa un misterioso e controverso libro dal titolo “I Protocolli dei Savi Anziani di Sion”. Al suo interno veniva descritto con precisione il piano di conquista del mondo da parte della comunità ebraica, che si sarebbe dovuto realizzare attraverso il controllo dei punti nevralgici delle moderne società occidentali, quali la finanza, la stampa, l’economia, gli eserciti militari, la morale e la cultura.

“Infiltrati come quinta colonna gigantesca nelle società cristiane gli ebrei lavorano a corromperne la

Vai all’articolo

La scuola che il Sistema vuole per noi

La scuola secondo Bart

di Gabriele Sannino
Da molti anni a questa parte, la scuola e’ diventata un diplomificio svuotato di ogni sostanza, dove si producono “pappagalli parlanti” che non ragionano e non si chiedono mai il perche’ delle cose.

E’ il sistema, verrebbe da pensare: e in effetti e’ davvero cosi’, dato che tutte le riforme della scuola, almeno negli ultimi 25 anni, hanno solo tentato di avvicinare la formazione a un sistema economico del tutto malato come quello attuale, svilendo sempre di piu’ le personalita’ degli alunni, degli insegnanti e non producendo neanche il collegamento cui si…

Vai all’articolo

Come il cervello compone le idee complesse

Labirinto Complessità

La capacità di creare e di comprendere idee di elevata complessità, a partire da un numero finito di concetti semplici, è gestita a livello cerebrale da alcune sottoregioni della corteccia temporale superiore dell’emisfero sinistro.

E’ in una parte della corteccia temporale superiore dell’emisfero sinistro (lmSTC) che il nostro cervello costruisce ed elabora significati complessi a partire da concetti semplici. A mostrarlo è una ricerca condotta da Steven M. Frankland e Joshua D. Greene della Harvard University.

Nel XVIII secolo il filosofo e naturalista Wilhelm von Humbolt…

Vai all’articolo

Le uova? Lasciamole alle galline

Allevamento Intensivo

Venti miliardi di galline vengono uccise ogni anno nel mondo.

In Italia si consumano ogni anno 12 miliardi di uova, per pasta, maionese, merende, dolci, gelati, prodotti da forno ecc. Le galline destinate a produrre queste uova sono 40 milioni.

L’uovo ha una sua precisa e specifica finalità naturale: quella di dar vita (se fecondato) ad un nuovo organismo, sia che si tratti di uccelli o di mammiferi, uomo compreso.

La maggior parte delle uova prodotte dalle galline viene immessa sul mercato per il consumo umano, mentre una parte di queste viene posta in enormi incubatrici al fine…

Vai all’articolo

Riscontrate anomalie termiche nella Grande piramide di Cheope

Anomalie termiche Piramidi

Cosa nascondono ancora le grandi Piramidi egizie? A oggi molti misteri e dubbi rimangono aperti, ma una prima certezza arriva dal nuovo progetto “Scan Pyramids”: non conosciamo ancora tutto riguardo queste antiche strutture erette oltre 4.500 anni orsono. Lo scopo di Scan Pyramids era quello di cercare anomalie termiche all’interno di strutture di grandi dimensioni che non possono essere rovinate per indagare al loro interno, e la conferma di questo tipo di anomalie sottintende a segreti ancora celati all’interno dei blocchi di roccia delle strutture della capitale egizia.

IL CAIRO: le…

Vai all’articolo

Curcuma e miele: antibiotico naturale

Curcuma e Miele

Molti di noi conoscono alla perfezione la curcuma e le sue innumerevoli proprietà. La curcuma ha delle eccezionali qualità antiossidanti, perché in grado di trasformare i radicali liberi in sostanze innocue per il nostro organismo. Di conseguenza, è in grado di rallentare l’invecchiamento cellulare. Inoltre ha notevoli proprietà cicatrizzanti, infatti l’applicazione dei rizomi di curcuma su ferite, scottature, punture d’insetto e dermatiti dona sollievo immediato e velocizza il processo di guarigione.

Pochi, però, conoscono il potere della curcuma abbinata al miele. Il…

Vai all’articolo

Generale Fabio Mini: gli eserciti creano terremoti artificiali

Generale Fabio Mini

L’ intervista che segue al Generale Mini e’ stata realizzata in tempi non sospetti, in essa si parla di cambiamenti climatici, di tsunami e di terremoti ed il Gen. Mini non ha nessuna difficoltà ad ammettere, nella maniera piu’ chiara, che tali eventi possono essere creati artificialmente e che rappresentano ormai l’ultima frontiera degli armamenti delle superpotenze ed in special modo degli Stati Uniti.

Ma chi e’ Fabio Mini ? Sono attendibili le sue parole ?

Dopo gli studi presso l’Accademia militare di Modena e la Scuola di Applicazione di Torino, si è laureato in…

Vai all’articolo

Coscienza collettiva

Collective Consciousness

Molti studi e ricerche tendono a dimostrare che tutte le coscienze individuali dipendono da una coscienza collettiva globale. Fino a che punto questa affermazione trova riscontro nella realtà? Sicuramente se ciò fosse confermato significherebbe convalidare l’idea di un “ambiente vibrazionale” invisibile, che metterebbe tutto e tutti in contatto perenne tra loro.
Il Progetto di Coscienza Globale, conosciuto come GCP (Global Conscoiusness Project), è nato da alcuni esperimenti condotti dal Dr Roger Nelson, del Princeton Engineering Anomalies Research Institute. E’ iniziato nel 1998, ed attualmente sono utilizzati più di 100 computer collegati in rete in circa 30 paesi al mondo.
Il progetto viene monitorato da molti scienziati ricercatori di tutto il mondo. Con questo esperimento si è cercato di capire se l’insieme delle coscienze umane, ovvero la coscienza collettiva, possa realmente esistere e influenzare i processi meccanici dei computer, provocando modifiche dei risultati che sarebbe invece logico aspettarsi…

Vai all’articolo

Giordano Bruno, l’eretico impenitente

Giordano Bruno

di Antonella Bazzoli

C’è chi ha visto in Giordano Bruno un precursore del pensiero scientifico moderno, chi lo ha definito un libero ricercatore delle leggi della natura, chi il fondatore della filosofia moderna, chi un ermetico, chi un martire del libero pensiero.

Nonostante siano passati più di quattro secoli da quel 17 febbraio del 1600, giorno della sua morte, ci sembra che la memoria del grande filosofo nolano sia più viva che mai e che abbia ancora molto da insegnarci. Ci piace ricordare il suo spirito di pensatore libero che rifiutava il dogma, pur ricercando continuamente…

Vai all’articolo

Sole, fonte di vita

sun hills fog marin headlands

La nostra stella è la forza che tutto muove

Avete mai assistito a un’esclissi totale di Sole?

In pieno giorno il cielo si oscura completamente, la temperatura cala di diversi gradi e gli animali si zittiscono: in poco tempo cala sulla terra un’atmosfera surreale carica di un fascino misterioso e spaventoso. Penso che un’eclissi di Sole possa risvegliare quelle che sono le nostre paure più profonde e ancestrali sulla possibilità di vita della nostra specie sul pianeta.

Cosa accadrebbe se il Sole si oscurasse?

La risposta ce la danno gli scienziati: senza il Sole la vita…

Vai all’articolo

I Misteri irrisolti della Siberia, un luogo pieno di Segreti

Evento di Tunguska

La Siberia si estende su di un territorio di quasi 13 milioni di km². Antiche leggende e strani ritrovamenti ne fanno uno dei luoghi più misteriosi del pianeta Terra. Ecco una carrellata dei segreti conservati nella “terra che dorme”.

La Siberia è una vasta regione della Russia che copre quasi tutta l’Asia settentrionale e comprende una grande parte della steppa eurasiatica.
Si estende a est a partire dagli Urali fino all’Oceano Pacifico, e dall’Oceano Artico verso sud fino alle colline del Kazakistan centro-settentrionale e fino ai confini con la Mongolia e la Cina.

La…

Vai all’articolo

L’Impero si sta sgretolando, per questo ha bisogno della guerra

L'impero si sta sgretolando

L’Impero è ben conscio che sta perdendo la presa sul potere globale.
Il mondo è in subbuglio. Come nei primi anni ’40, sta prendendo forma qualcosa di enorme, qualcosa d’irreversibile. Quasi tutti noi che abbiamo analizzato l’Impero combattendo la propaganda e il nichilismo che diffonde, e i suoi tentacoli velenosi che si estendono a ogni angolo del globo, sappiamo che “compiacere” l’imperialismo occidentale è chiaramente impossibile, tanto quanto è impraticabile e persino immorale.

Proprio come amava dire George W. Bush (chiaramente attingendo alla retorica cristiana…

Vai all’articolo

Le multinazionali più pericolose

Le multinazionali più pericolose

Non importa dove tu viva, è impossibile scappare alla globalizzazione. L’unica via d’uscita è informarsi per scegliere con coscienza prima di comprare. Iniziare a coltivare e a produrre i propri alimenti, ridurre il consumo di petrolio e dei suoi derivati, riforestare, comprare solo il necessario, ascoltare la propria voce interiore invece di quella della pubblicità.

Sono piccoli passi per sfuggire ai grandi mostri, ricordarsi sempre che il potere di scelta è nostro, non diamo loro la soddisfazione di cadere nelle loro grinfie.
1. Chevron
Sono diverse la grandi compagnie…

Vai all’articolo

Ecco perché Steve Jobs non lasciava usare l’iPad ai suoi figli

Un articolo pubblicato sul New York Times ha rivelato che il fondatore dell’Apple, Steve Jobs, insieme ad altri dirigenti di società tecnologiche, limitava ai propri figli l’utilizzo di dispositivi elettronici fino a proibirli.

Secondo il giornale, in una delle sue interviste, Jobs affermò che i suoi figli non avrebbero utilizzato, una delle sue creazioni più popolari, l’iPad. “Cerchiamo di ridurre al limite la quantità di tecnologia che i nostri figli possono usare a casa”, ha detto il fondatore del colosso informatico.

L’articolo rivela che un numero significativo di…

Vai all’articolo

Orban, il presidente ungherese, parla in TV di una élite occulta…

Viktor Orban

Victor Orban, Presidente dell’Ungheria nel suo appello al popolo ungherese parla di una élite occulta che attenta all’esistenza delle nazioni e conferma tutto quello che finora è stato definito “cospirazionismo”.
“Viviamo in una prigione totale e molti ancora non se ne rendono conto, plagiati dai media di regime. Tutti i fantasmi che qualcuno pensava fossero stati fugati – sulla scia di testi di storia completamente distorti, falsi ed alterati – stanno prendendo corpo, e sotto le mentite spoglie di agnelli che lavorano per una presunta e miracolistica unificazione europea, i

Vai all’articolo

Il ritorno dell’etere e dell’armonia

La niakea dorata

di Giuliana Conforto
Perché i venti di guerra crescono? Perché è in atto l’Apocalisse che non è la fine del mondo, ma la rivelazione del “potere” che ha ridotto l’umanità in schiavitù. E’ un “sapere” che ignora l’infinita energia oscura a disposizione di tutti: sgorga dal “vuoto”, opera nel nostro cervello e può essere ciò che sentiamo come coscienza.
Sebbene l’energia oscura componga circa il 70 per cento dell’universo e le cellule del nostro cervello la usino di continuo, gli scienziati non sanno cosa sia; sanno che sgorga dal “vuoto” e che provoca effetti quali l’espansione dell’universo osservabile. Le neuroscienze hanno dimostrato che la porzione più cospicua del cervello – la nostra materia bianca – usa energia oscura e pochi lo sanno. I media riportano i trionfi delle scienze, ma non i fatti che sfidano le sue presunte “certezze”…

Vai all’articolo

Gli 11 consigli del Prof. Berrino per evitare il cancro

frutta verdura persone ottimiste

Seguire queste raccomandazioni farebbe dimezzare l’incidenza dei tumori, lo dice l’agenzia internazionale per la ricerca sul cancro.

Il professor Franco Berrino ha partecipato a gruppi di lavoro riguardanti l’alimentazione ed in occasione di una conferenza ha reso note importantissime scoperte.

Ecco le raccomandazioni anticancro:

  1. Comincia dando un importante consiglio, che noi tutti già conosciamo: non fumare, nessun tipo di tabacco. Il tabacco fa guadagnare alle ditte 900 miliardi al giorno, e fa morire 15000 persone al giorno. Il fumo passivo, inoltre, ha una sua

Vai all’articolo

La scienza delle allucinazioni

corbis_42-19765103

L’impressione di aver visto, o udito, qualcosa che in realtà non esiste potrebbe dipendere dalla tendenza del cervello a colmare i “buchi” percettivi con i dati dell’esperienza pregressa.

Un guizzo di luce in corridoio trasformato nell’ombra di un gatto, o nella sagoma sinistra di un ladro: all’origine delle allucinazioni potrebbe esserci la naturale tendenza del cervello a interpretare la realtà attraverso conoscenze preacquisite, e colmare i vuoti di senso con previsioni su quanto accadrà. A dirlo è uno studio delle Università di Cardiff e Cambridge (Gran Bretagna)…

Vai all’articolo

I sette aspetti della Nuova Coscienza

di Ervin Laszlo

Il grande compito, la grande sfida del nostro tempo è cambiare se stessi. Questo elenco delle principali caratteristiche della nuova visione, della nuova coscienza, è scritto per stimolare la trasformazione, perché è possibile acquisire una nuova consapevolezza, perché tutti possono evolvere, tante persone l’hanno già fatto ed è diventata una conditio sine qua non della nostra sopravvivenza sulla Terra.

La prima caratteristica è l’olismo, la visione olistica, per contrastare la visione frammentaria, disciplinaria, atomistica, che separa tutto: la mente dalla…

Vai all’articolo

Dormire sul fianco sinistro: effetti e benefici

come assumere una postura corretta per dormire bene

di Valeria Bonora

I monaci buddisti dopo ogni pasto riposavano per 10 minuti prima di riprendere le loro attività, ma avevano un piccolo segreto per evitare mal di stomaco e bruciori gastrici tipici per chi si corica subito dopo mangiato: si coricavano sul lato sinistro del corpo!
Proprio così, perchè sembra che addormentarsi nella posizione sbagliata favorisca lo scivolamento dell’acido nell’esofago, una ricetta perfetta per un riposo agitato e per l’insonnia.

Oggi i medici raccomandano di dormire su un piano inclinato, che consente per mezzo della gravità di mantenere il…

Vai all’articolo

Come proteggersi dagli Attacchi Energetici negativi

Come proteggersi dagli Attacchi Energetici negativi

Questo è un articolo rivolto ad elencare alcune tecniche base concernenti la protezione da determinati attacchi che vengono chiamati psichici.
Questo genere di attacchi possono essere di varia natura, sia esterni che interni, e se ne ha la maggior consapevolezza di notte. Verranno elencate alcune tecniche base che tutti possono usare, nel caso vi sentite insicuri o sotto minaccia. Può sicuramente essere utile alle persone psicologicamente deboli e debilitate da traumi, problemi, paure.

Il nostro pensiero è potente, ognuno di noi è molto potente e nulla e nessuno può realmente farci…

Vai all’articolo

Nave fantasma riappare dopo 90 anni

Nave fantasma riappare dopo 90 anni

Una nave fantasma è stata intercettata dalla Guardia Costiera mentre navigava fuori controllo in una zona militare interdetta alla navigazione, ad ovest dell’Avana e con molta probabilità si tratta della SS Cotopaxi dispersa nel lontano dicembre 1925, il cui evento è stato rapidamente collegato alla leggenda del Triangolo delle Bermuda.

Le autorità dopo numerosi tentativi inutili di comunicare con l’equipaggio, hanno mobilitato tre motovedette per intercettare il misterioso natante e una volta raggiunta la nave, gli equipaggi sono rimasti particolarmente sorpresi nel constatare che…

Vai all’articolo

Gli stadi dello sviluppo umano secondo Nietzsche

Psicologia dell’Evoluzione Armonica della Coscienza

di Gabriele Sannino
Il grande filosofo tedesco Friedrich Nietzsche, ha descritto nei suoi studi tre stadi dell’evoluzione della coscienza umana, i quali se percorsi e sperimentati tutti, possono portare l’uomo verso elevati livelli di comprensione e saggezza.
Il primo di questi stadi dello sviluppo umano è quello del cammello: qui i condizionamenti infantili, i modelli, i valori e i comportamenti dei genitori e degli antenati la fanno da padrona. In pratica si assumono valori e comportamenti di chi ci ha preceduto e influenzato, e con essi anche tutti gli errori e le inconsapevolezze…

Vai all’articolo

L’invito all’ascolto della Vita

di Oriah Mountain Dreamer

Non mi interessa sapere come vi guadagnate la vita. Voglio sapere che cosa vi fa spasimare e se osate sognare l’incontro con l’anelito del vostro cuore.

Non mi interessa sapere quanti anni avete. Voglio sapere se accetterete il rischio di fare la figura degli stupidi per amore, per il sogno, per l’avventura di essere vivi.

Non mi interessa sapere quali pianeti sono in quadratura con la vostra luna. Voglio sapere se siete arrivati al nucleo della vostra sofferenza, fino a toccarla, se i tradimenti della vita vi hanno fatto sbocciare o se vi siete

Vai all’articolo

Lettera aperta di un carabiniere

mi vergogno

È con grande emozione che pubblichiamo questa lettera aperta di un carabiniere che conosciamo, una lettera che ha voluto affidare a noi affinché altri, molti altri, la potessero leggere.

E perché il maggior numero di suoi e nostri fratelli, che hanno prestato e prestano Servizio nelle Forze dell’Ordine, sappiano di non essere soli a provare quel che provano in alcuni momenti del loro Servizio, quando sono portati a compiere cose che senza la divisa che indossano, da esseri umani liberi, non compirebbero mai.

Una lettera che è uno straziante grido di dolore, nato dalla volontà di…

Vai all’articolo

Espandere la coscienza con i Viaggi Astrali

out of body experience

Siamo stati condizionati a credere di essere il nostro corpo fisico quando esso altro non è che la “macchina biologica” che ci ospita in questa dimensione materiale. Altre credenze comuni asseriscono che il nostro IO è situato nel cervello, centro delle facoltà intellettive, e che non vi è altro luogo in cui possa esistere poiché, come recita l’assioma di Cartesio: “cogito ergo sum”, scaturisce dall’attività mentale.

Nulla di quanto appena detto è ovviamente vero. La fisica quantistica ha ormai ampiamente dimostrato che la bilocazione è un fatto scientificamente…

Vai all’articolo

Etruria: accesso per il mondo sotterraneo di Agharti

etruria porta per agharta

Agarthi è l’immaginario mondo sotterraneo dove, secondo credenze esoteriche, vivrebbero grandi maestri antichi, depositari di segreti arcaici e che ospiterebbe, nella sua oscurità, anche gli scomparsi sacerdoti etruschi. Ma che legame c’è tra gli etruschi e Agharti? Chi erano gli etruschi? E’ uno dei popoli più enigmatici della nostra storia. La loro lingua e le loro origini rimangono, ancora oggi, un rebus indecifrabile. Apparvero sulle coste tirreniche circa tremila anni fà. Ma da dove venivano? E soprattutto, come scomparvero gli Etruschi, la più antica civiltà d’Italia?

Dalle…

Vai all’articolo

La storia dell’Umanità è da riscrivere!

Sfera di Klerksdorp

“Ciò che ci è stato insegnato sulle nostre origini è una bugia. Avrei potuto avere l’inclinazione a lasciar passare queste cose, se non fosse per il fatto che nei primi anni ’80, un giornalista esploratore, John Hemming, fu mio ospite. Questi era appena tornato dall’incontro con la famiglia Leakey all’inizio dei primi scavi, e mi riportò di un’impronta di sandalo impossibilmente vecchia che avevano ritrovato. Nella mia mente non esisteva alcun dubbio che John dicesse la verità. Qui di seguito un compendio di storie simili. Non so come valutarle, se non affermando che quasi tutto quello

Vai all’articolo