La Dipendenza Affettiva e le sue molteplici sfumature

cuori infranti

La dipendenza affettiva è una problematica molto diffusa, e può assumere le più svariate e molteplici forme. Ma tutte accomunate da un aspetto importante: l’individuo cerca compulsivamente qualcosa fuori da sé, cerca amore che non ha sviluppato verso se stesso, cerca una compensazione a qualcosa che non ha avuto.

Ed utilizza tutte le proprie energie per cercarlo nella persona, nella dimensione o con le modalità sbagliate, finendo con l’aggiungere dolore e mancanza alla propria vita. Perché in realtà ciò che il dipendente affettivo cerca ostinatamente fuori, può trovarlo…

Vai all’articolo

I capricci dei bambini saranno riclassificati come disturbi mentali

capricci bambini

di Pamio Lodovico

Gli psichiatri o meglio le Aziende Farmaceutiche stanno lavorando sulla revisione del DSM-IV (Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali) con l’intento di aggiungere una gran quantità di nuovi disturbi psichiatrici.

Il DSM, giunto alla sua quarta edizione, è considerato la “bibbia” della professione psichiatrica. Le disposizioni previste dal Manuale, che esercita una grande influenza sul sistema sanitario americano e mondiale, sono scrupolosamente osservate anche dalle compagnie assicurative, dalle università e perfino dal sistema legale.

Con…

Vai all’articolo

L’uso della magia da parte dei politici e dei capi di Stato

Raul Cremona

A portare prove del legame tra politica e esoterismo, tra movimenti politici della storia e influenze massoniche, rosacrociane, o di altri ordini occulti, ci hanno provato in molti.

È stato quindi dimostrato che il regime nazista fu influenzato dall’esoterismo della ‘Società Thule’ e che Aleister Crowley era consigliere segreto di Hitler; mentre Giuseppe Cambareri, altro esoterista, fu consigliere di Mussolini.

È inoltre provato che tutti i presidenti USA sono e sono stati massoni, e clamoroso fu quando Bush e Kerry dichiararono entrambi, in un’intervista congiunta, di…

Vai all’articolo

Fine dei tempi o fine dell’ego?

Quando il Tutto che è Uno, nell’esprimere il suo Essere Creatore, che è amore, desiderò sperimentare, l’idea di separazione venne in essere.
Questo primo pensiero di separazione creò una realtà adatta al suo manifestarsi, realtà che poi evolvette nella realtà materiale, che tutti noi stiamo sperimentando.

Il ricordo dello stato originario di unione con il tutto causò (e per la verità continua a causare), una sensazione di incompletezza, dalla quale le giovani (esperenzialmente) anime cercarono di uscire generando l’illusione di poter dominare la realtà materiale, apparentemente…

Vai all’articolo

Intervista al dr Stefano Montanari sulla pericolosità dei vaccini

stefano montanari

Francesco Dal Pozzo, gestore della pagina facebook Unione Europea quello che i media italiani non Vi dicono, ha intervistato il dr. Stefano Montanari, noto scienziato italiano (vedi chi è) titolare del laboratorio nanodiagnostics.it specializzato sulle nanopatologie.

Montanari è uno dei pochi accademici italiani che conferma le operazioni di geoingegneria e che nell’ambito di una conferenza ha dichiarato pubblicamente che le scie che vediamo quotidianamente nei cieli delle nostra città “non sono normali scie di condensa”
INTERVISTA AL DOTTOR STEFANO MONTANARI
DOMANDA: Qual è…

Vai all’articolo

Un’antica tecnologia riscoperta: la levitazione acustica

levitazione sonora

Nel mare d’informazioni in cui ci troviamo immersi e nel quale spesso annaspiamo ci sono notizie straordinarie che passano in secondo piano con una facilità estrema. Come è successo, ad esempio, con la scoperta di un nuovo metodo di levitazione acustica “in movimento”.

L’esperimento, descritto sulla rivista dell’Accademia delle Scienze degli Stati Uniti, Pnas, è stato sviluppato dal gruppo di ricerca del Politecnico di Zurigo, guidato dall’italiano ventinovenne Daniele Foresti. Le proprietà del suono, come la pressione esercitata dalle onde acustiche, erano già state…

Vai all’articolo

Guarisce dal cancro con una cura a base di cengrifugati e succhi naturali

centrifugati frutta verdura

Non è una idiozia, e se non vi fidate sfido tutti voi a cercarne di più su google… Adesso sperare si può…” SENZA VIVISEZIONE E ARRICCHIMENTO DELLE CASE FARMACEUTICHE”.

Un nuovo modo di combattere i tumori e cambiare il proprio destino. Si, avete letto bene, sembra che si possano far regredire i carcinomi con un metodo naturale che rivoluziona la vita di chi lo intraprende. A presentare questo nuovo metodo che sta avendo successo è il noto neurologo Paolo Rege-Gianas, che svolge la sua professione presso l’ospedale Milanese di Garbagnate. La sua terapia consiste nel…

Vai all’articolo

La Musica guarisce Corpo, Mente e Spirito, ecco le prove!

Musica - Bambino con cuffie

La musicotarapia ormai è conosciuta e molti di noi riconoscono la sua efficacia, compreso il governo della Bielorussia che la usa ufficialmente per migliorare la salute dei suoi bambini, dopo la catastrofe di Chernobyl; ma esistono delle prove scientifiche?

Fabien Maman apre le porte del suo laboratorio di esperto ricercatore: 123 foto a colori, scattate al microscopio, che dimostrano senza ombra di dubbio come il suono ha influenza sulla struttura fisica e sull’energia delle cellule. Stabilisce oltretutto le correlazioni fra le note musicali e i punti dell’agopuntura.

Il…

Vai all’articolo

Steiner: Corpo, Anima e Spirito

esseri spirituali

di G. Bertani

Nel nostro mondo occidentale sappiamo o crediamo di sapere molto riguardo al nostro corpo. La scienza moderna lo ha ormai analizzato e descritto fin nei dettagli, ne conosciamo bene il funzionamento. Tuttavia, la nostra scienza sembra identificare nel corpo l’intera entità umana, come se tutto, dai pensieri alle sensazioni alle impressioni interiori, sia contenuto e sia dovuto alla natura e alle componenti del corpo fisico.

La conoscenza derivata dalla ricerca spirituale naturalmente non la pensa così, e ci dice che insieme al corpo vivono ed operano anche una anima e…

Vai all’articolo

Non siete stanchi di fingere che vada tutto bene?

non fingere che tutto vada bene

Non voglio più tollerare certe cose, non perché sia diventata arrogante, ma semplicemente perché sono arrivata a un punto della mia vita in cui non mi va più di perdere tempo con le cose che mi infastidiscono o mi fanno del male.

Non ho più pazienza per il cinismo, per le critiche eccessive e per le esigenze altrui. Non ho più voglia di tentare di piacere a coloro a cui non piaccio, non voglio più amare chi non mi ama e sorridere a qualcuno che non vuole sorridermi.

Non dedicherò un solo minuto in più alle persone che mi mentono o che vogliono manipolarmi. Ho deciso che non

Vai all’articolo