Non esiste la mancanza di tempo, ma di interesse

Ragazza sola e due tazzine di caffè

Ragazza sola e due tazzine di caffè

Non esiste la mancanza di tempo, ma la mancanza di interesse, perché quando la gente vuole davvero, l’alba diventa giorno, martedì diventa sabato e un momento si trasforma in un’opportunità.

Chi si aspetta molto, viene deluso e soffre. La verità è che la mancanza di interesse fa male, e molto. Va oltre la delusione, sono crudeli fitte di dolore allo stomaco, come se qualcosa da dentro ci strappasse l’anima.

Nel momento in cui ci feriscono, non possiamo fare nulla per alleviare questo dolore, se non essere prudenti di fronte all’abbandono e all’umiliazione, cosa che presuppone già un grande sforzo.

La verità è che sia il tempo sia le ferite ci cambiano, rendendoci indifferenti a quello che oggi ci piaceva. Tuttavia, questo non giustifica la mancanza di sincerità né di comprensione degli altri.

Ragazza nel bosco con valigia piena di farfalle

Ragazza nel bosco con valigia piena di farfalle

Accettare la falsità del tempo vissuto

La falsità e l’ipocrisia sono così scivolose da trovarle spesso nell’angolo dove meno ci aspettavamo di vederle. Di solito la speranza che qualcuno sia come crediamo ci rende tranquilli, ma invece dovremmo stare all’erta.

La verità è che abbonda la gente che ha secondi fini e spesso ci è difficile aprire gli occhi. Questo succede perché non vogliamo credere che qualcuno che consideriamo così indispensabile nella nostra vita non sia sincero.

Le persone false o interessate sono quelle che vogliono tutto e che, quando chiedi loro spiegazioni, si irritano e cercano di evitare il confronto.

Regalare la propria assenza a chi non vi valorizza

A volte perdiamo il tempo insistendo nel vedere qualcuno che non fa nulla per incontrarci e forzando situazioni che crediamo necessarie. Siamo soliti cadere nell’errore di cercare senza permettere che ci cerchino, cosa che alla fine risulta un maltrattamento della nostra dignità.

Quando ce ne rendiamo conto, si rompe qualcosa dentro di noi e veniamo invasi da un’ondata di delusione, di paura e di tristezza. In quel momento ci accorgiamo di non poter aspettare chi non vuole essere aspettato.

Inizia quindi un duro processo di protezione che ci richiede di riempire la nostra vita di comprensione e di proibire l’ingresso a tutte le persone che ci hanno ferito e si sono comportate in modo interessato.

Ragazza con occhi chiusi

Ragazza con occhi chiusi

Circondarsi di persone che piacciono e che rendono felici

Impegnatevi a portare avanti i valori per voi fondamentali, godete della sensibilità, della bontà, del rispetto, dell’umiltà, della fiducia, della fede, della gratitudine, della saggezza, della sincerità, dell’amore, dell’amicizia e dell’affetto.

Mantenete vicino a voi la migliore realtà che conoscete, disfatevi di quello che è vile e crudele e fate attenzione alle persone tossiche, cercate il vostro ossigeno, contate fino a tre e respirate. Sentite le boccate d’aria psicologica e salutate le vostre emozioni.

Circondatevi di gente che vi faccia sentire che il mondo è un luogo in cui vale la pena vivere e che il vostro guscio è con voi solo per proteggervi durante i giorni di pioggia. Rifiutate tutti quelli che vi fanno sentire disprezzati e che non vi dedicano nemmeno un momento a meno che non glielo chiediate.

Liberatevi di tutto quello che vi imprigiona e permettete che la vita vi sorprenda senza il bisogno di ferirvi. Non aspettatevi niente da nessuno, ma tutto da voi stessi. Il resto arriverà quando meno ve lo aspettate.

Libri sull'argomento
Come Attirare i Soldi di Bruno Roque Cignacco
Migliora la tua Autostima di Silvio Crosera
Il Potere del No di James Altucher, Clauda Azula Altucher
 di Jörg Fengler
Crea il Lavoro dei Tuoi Sogni di Murray Smith, John Assaraf
Il Cuore Bambino di Giandomenico Bagatin
LA TERAPIA ANTIACIDA PER LA CURA DEI TUMORI
di Stefano Fais

La Terapia Antiacida per la Cura dei Tumori

di Stefano Fais

Questo libro presenta in maniera chiara e dettagliata la terapia antiacida per la cura dei tumori, un metodo di cura dei tumori basato su tantissime evidenze scientifiche raccolte dal 2004 dal dott. Stefano Fais (ricercatore medico e Direttore del Reparto Farmaci Anti-Tumorali dell'Istituto Superiore di Sanità) e dal suo gruppo di ricerca. 

Il Dott. Fais propone un percorso terapeutico alcalinizzante contro i tumori. Anche l'interpretazione dell'origine del cancro viene mutata: è l'ambiente organico e cellulare che predispone cellule già esistenti a mutare e proliferare e non la malignità di alcune cellule che si impongono su altre.

ISTRUZIONE PREVENDITA: questo libro uscirà il 21 Gennaio, ma puoi acquistarlo in prevendita già da oggi. Se il tuo ordine è superiore ai 29 € le spese di spedizione sono gratuite, se invece il tuo ordine è inferiore ai 29 € puoi usufruire del vantaggio delle spese di spedizione ridotte a € 2,90. Acquistando il libro in prevendita ti assicuri in Omaggio il video mp4 da scaricare "Intervista a Stefano Fais". Il libro ti sarà spedito a casa il 21 Gennaio. Il Video potrai vederlo immediatamente subito dopo l'ordine del libro: riceverai tramite email il link da cui potrai scaricare il video.

L'autore, in maniera chiara e dettagliata, spiega:

  • qual è l'attuale terapia dei tumori;
  • perché ogni paziente va considerato per la propria personale vita vissuta e non solo per lo stadio della sua malattia;
  • la correlazione che c'è tra tumori e acidità;
  • cos'è il trattamento antiacido e le evidenze scientifiche che provano che funziona;
  • perché i tumori sono malattie e non condanne a morte.

Altrettanto chiare e significative sono le molte testimonianze di pazienti – e anche di suoi colleghi – che Fais ha inserito per dare un segno tangibile di come può e dovrebbe essere l'approccio di un medico verso chi vive questa patologia.

"Nella sua analisi eseguita con uno sguardo veramente panoramico, Fais non concede sconti ad alcune basi teoriche, alle applicazioni, ai farmaci, all'industria farmaceutica e alle leggi del profitto. E ripensa, alla luce dei risultati, alle speranze accese e disattese, all'operato e allo stato d'arte della più difficile tra le attività di ricerca umane."

"Quando il mondo intero procede nella direzione della ricerca del bersaglio molecolare, dell'identificazione di molecole che distinguono un tumore dall'altro e se possibile un paziente dall'altro, io scrivo e parlo di un aspetto comune a tutti i tumori, cioè l'acidità presente nell'ambiente tumorale. Scrivo e dico che tale acidità seleziona cellule che sanno vivere in un ambiente così ostile e che per viverci contribuiscono ulteriormente ad acidificare l'ambiente tumorale". Dall'Introduzione

 

 

REGALO ESCLUSIVO
solo per chi acquista "La Terapia Antiacida per la Cura dei Tumori"
sul Giardino dei Libri

Intervista a Stefano Fais
Video mp4 da scaricare - Durata 57 minuti

Gli argomenti trattati nel video:

I tumori sono acidi e questo li isola dal resto del corpo, anche dalla chemioterapia
Il "magic bullet" (il proiettile magico) nei tumori non esiste
Tumore alla mammella: il caso dei farmaci tossici da sospendere
I tumori hanno molto più cose in comune che cose che li distinguono
PSA alta significa veramente tumore alla prostata?
Perché il "Progetto Genoma" ha sostanzialmente fallito
Perché i tumori sono acidi
La chemioterapia è nata come arma di guerra
Il medico deve aiutare il paziente a curarsi da solo
PNEI: una scienza che parla del nostro corpo
I tumori sono malattie e non sentenze di morte
Le testimonianze nel libro "La terapia antiacida per la cura dei tumori"
La testimonianza di un medico guarito dal tumore

Riceverai un email con il link dal quale potrai
scaricare il video mp4.

OMAGGIO

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *