Nanoparticelle di Grafene nel Vaccino Covid

La Quinta Columna: l’analisi della fiala di vaccinazione conferma la presenza di nanoparticelle di grafene.

Nel programma n. 63, La Quinta Columna (con il biostatistico Ricardo Delgado e il Dr. José Luis Sevillano) ha condiviso alcune delle numerose fotografie delle analisi che il team di ricercatori con il quale lavorano ha ottenuto dopo aver sottoposto la sostanza a diverse tecniche per determinare ognuno dei suoi componenti. Come promesso, hanno consegnato i risultati, che sono strabilianti. Le loro teorie sulla presenza di ossido di grafene nelle fiale sono state confermate: nelle fiale c’è sicuramente ossido di grafene. Tutti i sospetti che avevano al riguardo sono stati dissipati. 

Questo programma è stato, forse, il più importante fino ad oggi a causa della quantità di informazioni e prove presentate. Durante la trasmissione, Ricardo Delgado ha chiarito quanto segue: “Prima di tutto, non stiamo dicendo che siamo novax. Il problema è che questo non è un vaccino, questa è una dose di grafene per ogni persona“. Come sempre, Orwell City ha selezionato i momenti chiave del programma insieme alle spiegazioni fornite da La Quinta Columna.

Ricardo Delgado: Quello che faremo d’ora in poi è mostrare le immagini della fiala che abbiamo ottenuto dal microscopio ottico e dall’analisi al microscopio elettronico.Vi mostrerò una serie di fotografie. Fate molta attenzione e poi le confronteremo con certo materiale. Mostreremo anche le stesse fotografie rispetto a questo materiale e potrete trarre le vostre conclusioni. Ma, come dicevo, quelli che devono spiegare sono i tecnici e i medici e professori che hanno fatto lo studio. Quando qualcuno va a mangiare un hamburger, chiede quali ingredienti ci sono dentro. Bene, le stesse persone dovrebbero almeno sapere cosa c’è nella fiala del vaccino, dal momento che se la inietteranno in vena, giusto?

Bene, questa è la microscopia elettronica TEM, microscopia elettronica a trasmissione. Il microscopio elettronico utilizzato è il JEM-2100Plus. Cominciamo con il microscopio elettronico. Questo è ciò che appare nella fiala. 

Quello che stai vedendo lì, tutta quell’area, ha la dimensione di un micron, un micrometro, che sarebbero mille nanometri al microscopio elettronico. Quello che vedi, questa rete sospetta, è ciò che in primo luogo dovevamo scoprire. Oltre a questo, sono stati fatti altri studi. Tuttavia, continuiamo con l’analisi della fotografia. La verità è che sembra una rete satanica. Diamo un’occhiata a un altra immagine.

Anche qui a 1 micrometro, un micron, che è un milionesimo di metro e mille volte più di un nanometro. Lì lo vedi un po’ meglio. Vediamone un altro.

Qui è ancora più ingrandito: 5 volte di più a 200 nanometri. E quello che voglio farti notare è soprattutto questa cosa nerastra che appare laggiù come una specie di rete, perché quello che c’è dietro sono probabilmente i buchi.

Eccone un altro a 200 nanometri, ma con un po’ più di luce. E come dicevo, la cosa interessante in effetti è la maglia, questa maglia che copre tutto. Questa è una foto d’esempio presa dalla letteratura scientifica:

Questo è quello che voglio che tu veda. Ora metterò l’immagine a sinistra del campione di vaccino e a destra del grafene. E trai le tue conclusioni.

Il primo è a 200 nanometri e il secondo è a 500. Comunque, come ho detto, tutte le persone che hanno lavorato con questo materiale, ovviamente, quando gli è stato presentato questo materiale, ci hanno detto che senza dubbio è ossido di grafene. A parte le prove, come ho detto, della spettroscopia e della risonanza magnetica, ora vedremo alcune immagini al microscopio ottico. Queste hanno un ingrandimento molto inferiore, ma sono anche significative. Come puoi vedere, questo è il campione della fiala.

Appare come una specie di piega. È come se fosse un Kleenex (fazzoletto) che ha delle pieghe e che compare sul fondo di una piscina. Questo è praticamente quello che ci dicono. Qui riferiscono di ampliarlo un po’ di più:

Bene, questa è una delle fotografie al microscopio ottico con abbastanza luce, naturale in questo caso, ma con abbastanza luce. Vediamone un altro. Lo ingrandirò anche io.

La caratteristica è, come ho detto, è che è come un pezzo di fazzoletto. Con certe pieghe in fondo a qualcosa. Diamo un’occhiata a qualche altra foto.

Si vede che ha un po’ di spessore ed è importante. Questo è un altro.

Ecco cosa c’è nel vaccino, ok? Per lo più è questo. Un altro:

Guarda le pieghe come se fosse un fazzoletto. Questa è la forma caratteristica di questo materiale. Vediamone un altro.

Questa è la microscopia ottica, ha un ingrandimento molto più basso di quello che hai visto prima a livello nanometrico. Un altro. Ce ne sono tanti, io ho scelto quelli più rappresentativi.


Nota le pieghe. Molte volte non sono figure uniformemente distribuite o rettilinee, sebbene la maggior parte di esse lo sia. Questo è un altro.

In effetti credo sia lo stesso, ma con un ingrandimento un po’ inferiore. Ora ne vedrai uno con la luce, in modo che appaia un po’ meglio.

E ora faremo lo stesso: te ne mostrerò uno al microscopio ottico, uno del campione, uno di quelli che hai già visto, e sotto, ma saranno in bianco e nero, di ossido di grafene. Dal GO. Diamo un’occhiata.

Sopra c’è la foto del campione della fiala, sia questa che la stessa con la luce e sotto ci sono le nanoparticelle di grafene. C’è una somiglianza. Qquello che cambia è la luce in questo caso, e qui sono scattate in bianco e nero. E anche questo è molto rappresentativo. Confrontiamo quello di sinistra con quello di destra.

Qui abbiamo il campione a sinistra, che è il campione del vaccino, e a destra in bianco e nero, un’immagine presa dalla letteratura scientifica, delle nanoparticelle di grafene. Ebbene, come dicevo, queste sono foto scattate da persone che lavorano con questo materiale e che non hanno esitato a dirci che presentano anche le pieghe e le caratteristiche dell’ossido di grafene.

Ebbene, come ho detto, le abbiamo messe a disposizione per le vostre considerazioni. Certo, ci sono altre tecniche, ancora più evidenti e conclusive. Soprattutto quelle delle bande di assorbimento – le bande di assorbanza si chiamano – con determinate lunghezze d’onda nello spettro elettromagnetico e che danno il segnale, appunto, i picchi nell’ossido di grafene.
Ma tutto questocome dico, anche se non sta a noi farlo, a tempo debito, verrà raccontato dai medici che hanno fatto questo studio, medici di un’istituzione pubblica ufficiale nel nostro Paese. Quando sarà il momento, quelle persone verranno anche intervistate e presenteranno il servizio in diretta. Ma noi, come abbiamo detto e come promesso, abbiamo pubblicato queste fotografie per farvele vedere.

Non avevamo dubbi a causa dell’effetto magnetico che è stato causato inizialmente, e non avevamo dubbi anche su cosa stesse succedendo. Ora lo sappiamo molto meglio e senza alcun dubbio. Ed è ciò che ci permette di estrapolare tutte le conclusioni che abbiamo tratto in La Quinta columna.

Fonte originale: https://www.orwell.city/2021/06/graphene-oxide-in-vaccination-vials.html?m=1

Rivisto da Conoscenzealconfine.it

Fonte: https://telegra.ph/Nanoparticelle-di-grafene-nel-vaccino-Covid-06-25

Libri e varie...
E' TEMPO DI SCEGLIERE
Freedom or Fascism
di David Icke

E' Tempo di Scegliere

Freedom or Fascism

di David Icke

In che modo veniamo controllati? Chi ci controlla? Perché cercano di controllarci?
L'autore, in questo Live Show di 7 ore, tesse insieme più di 16 anni di accurate ricerche e indagini mirate nell'ambito della Cospirazione Globale e sull'incredibile raggiro perpetrato ai danni di un'umanità che soffre di amnesia.
David Icke, in veste di "Dot Connector", di colui cioè che è in grado di collegare tutti i vari punti della trama, utilizza centinaia di immagini per svelare la storia nascosta che si cela dietro gli eventi del mondo, apparentemente non connessi tra loro.
Icke ci svela cosa c'è veramente dietro ai fatti dell'11 settembre e la finta "lotta al terrorismo" e presenta una sorprendente spiegazione del perché la "realtà fisica" è soltanto un'illusione.
È un'esperienza che vi cambierà la vita, una produzione sbalorditiva e di alta qualità che ha per protagonista il più famoso autore sulla cospirazione, nonché ricercatore di verità.

SCARICA SUBITO LE PRIME 20 PAGINE DEL LIBRETTO ALLEGATO


David Icke - E' Tempo di Scegliere
Autore di oltre una decina di libri, David Icke è considerato uno dei guru del complottismo mondiale. Dal seminario tenutosi a Londra nel 2006 che ha riscosso un notevole successo, è nata questa raccolta di tre DVD con l'intento di regalarvi l'opportunità di subire il fascino e le emozioni che questo grande oratore e scrittore riesce a trasmettere.
Uno spietato senso della giustizia, una leggera vena polemica, e un pizzico di sana ironia: questo è Icke. Dopo oltre 16 anni di ricerche e indagini ha reso pubbliche tutte le cospirazioni globali e i raggiri perpetrati dalle autorità e di cui siamo quotidianamente e troppo spesso inconsapevolmente vittime!

Se un giorno scoprissimo di aver vissuto sino ad ora con gli occhi bendati e di non essercene mai accorti, perché ignari di chi ce li ha bendati con l'inganno, cosa succederebbe?
Siamo davvero noi stessi gli artefici delle nostre decisioni o ci vengono indotte inconsciamente da terzi? E se fossimo tutti burattini nelle mani dei potenti - definiti da Icke "gli illuminati" – che muovono i nostri fili?
Queste le domande che David Icke si è posto e dopo anni di ricerche ha saputo magistralmente fornirci delle risposte documentate che ci apriranno finalmente gli occhi, lasciandoci sbalorditi.

Per scoprire tutti i complotti, i raggiri e le invenzioni degli Illuminati, in questo spettacolo dal vivo di 7 ore, potrete avere accesso, grazie alle centinaia di immagini, a tutte le false informazioni che i governi e i media sono soliti proporci e a tutte le informazioni che invece ci vengono celate, come il fatto che l'aspartame (utilizzato come dolcificante in molte bevande famose) in realtà sopprime le facoltà intellettive.

CONTENUTI che troverete in questi DVD sono:

Il famoso schema piramidale del potere che pone al suo vertice il gruppo degli "illuminati" che controllano tutti quelli che ne stanno al di sotto.
Numerose fotografie e dati sui fatti dell'11 settembre che non sono stati divulgati dai giornali e dai notiziari mondiali e la finta lotta al terrorismo.
Il controllo mentale e le tecnologie che vengono utilizzate dai governi.
I dettagli sulle sette segrete negli USA, i rituali e i membri famosi che ne fanno parte.


"Icke è il più influente degli autori cospirazionisti e dà ai suoi scritti una chiarezza raramente trovata in testi del genere"
Michael Barkun in "A Culture of Conspiracy: Apocalyptic Visions in Contemporary America"

DATI TECNICI:
DURATA: 7 ore di Video riprese dal vivo
CONFEZIONE: cofanetto + libro + 3 DVD
COLLANA: Verità nascoste

CONTENUTI EXTRA:
Interviste con il pubblico

CONCETTI CHIAVE:
Controllo
Cospirazione
Libertà
Verità

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.