Migranti, Dichiarato Stato di Emergenza: Stanziati 5 Milioni di Euro

Prima creano il Problema… poi offrono la Soluzione…

Il governo dichiara lo stato di emergenza per sei mesi. In seguito al boom di arrivi di migranti, il governo ha dichiarato lo stato di emergenza. Su proposta del ministro per la Protezione civile e le Politiche del mare, Nello Musumeci, è stato deliberato lo stato di emergenza su tutto il territorio nazionale a seguito dell’eccezionale incremento dei flussi di persone migranti attraverso le rotte del Mediterraneo.

Lo stato di emergenza, sostenuto da un primo finanziamento di cinque milioni di euro, avrà la durata di sei mesi. Dall’inizio dell’anno, secondo il Viminale, sono giunti in Italia 31.292 migranti, quasi quattro volte e mezzo in più rispetto agli arrivi dello stesso periodo del 2021.

“Abbiamo aderito volentieri alla richiesta del ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, ben consapevoli della gravità di un fenomeno che registra un aumento del 300%, ha detto Musumeci. “Sia chiaro, non si risolve il problema, la cui soluzione è legata solo a un intervento consapevole e responsabile dell’Unione europea“.

Stato di Emergenza per Risposte Tempestive

Fonti di governo hanno sottolineato che la dichiarazione dello stato di emergenza “consente di assicurare risposte più efficaci e tempestive sul piano della gestione dei migranti e della loro sistemazione sul territorio nazionale”.

Il numero degli sbarchi è “largamente superiore rispetto al passato e l’esecutivo risponde prontamente dichiarando su tutto il territorio nazionale per un periodo di sei mesi lo stato di emergenza. Per l’attivazione e l’avvio delle prime misure urgenti sono stati stanziati cinque milioni di euro previsti dal Fondo per le emergenze nazionali”.

Mandano armi all’Ucraina a spese nostre, stanziano fondi per i migranti e intanto per noi italiani… taglio pensioni, sanità sempre più a pagamento, costo della vita sempre più alto… chissà, forse anche seconde case requisite e via dicendo… Senza dubbio: “Tutto è andato bene e continuerà ad andare meglio”. (nota di conoscenzealconfine)

Riferimenti: tgcom24.mediaset.it

Rivisto da Conoscenzealconfine.it

Fonte: https://www.imolaoggi.it/2023/04/11/migranti-dichiarato-stato-di-emergenza-stanziati-5-milioni-di-euro/

QUELLO CHE I DENTI RACCONTANO DI TE
Registrano gli eventi della nostra vita; rivelano i blocchi che portiamo nell'inconscio
di Michèle Caffin

Quello che i Denti Raccontano di Te

Registrano gli eventi della nostra vita; rivelano i blocchi che portiamo nell'inconscio

di Michèle Caffin

"Quello che i Denti Raccontano di Te" è il primo libro con le chiavi d'accesso ai messaggi psico-emotivi di cui i denti sono depositari.

Oggi si parla molto delle parti del corpo come portatrici di messaggi della dimensione più profonda della mente. I denti non fanno eccezione!

Come ci spiega la Dottoressa Michèle Caffin, dentista, osteopata e agopuntrice, i denti conservano la memoria di eventi della nostra vita e dei nostri stati emotivi.

Quando un dente ci duole, in realtà sta... "parlandoci" di una parte di noi che non vogliamo o non sappiamo vedere.

Fondandosi su ricerche universitarie, sull'osteopatia e sull'agopuntura, questa famosa dentista francese ha scoperto che i denti conservano la memoria psico-emozionale della nostra vita, e un mal di denti è un messaggio ben preciso per portare alla nostra coscienza una faccenda irrisolta e nascosta nel subconscio.

Noto bestseller in Francia, "Quello che i Denti Raccontano di Te" è incentrato sui denti e la loro relazione non solo con il corpo a livello fisico ma anche energetico e psichico.

Basato su ricerche universitarie simboliche e intuitive, questa guida presenta i denti non come meri "oggetti" statici che stanno in bocca, ma come risonatori dei nostri stati fisici ed emotivi.

I denti immagazzinano la memoria dei cambiamenti avvenuti nella nostra vita e possono somatizzare i cambiamenti interni.

Le chiavi per comprendere queste relazioni sono semplici e accessibili a tutti.

In questo modo, il dolore dentale può illuminare il nostro subconscio per poi diventare cosciente e attivo.

Un libro stupefacente, un bestseller incredibile che ti aiuta a prenderti cura di te stesso e imparare a raccogliere i segnali del tuo subconscio per guarire interiormente.

"Questo libro è stato fatto per dare le più semplici chiavi d'interpretazioni possibile per adattarsi alla specificità di ciascuno. Ogni definizione segue una struttura definita e verificata durante il mio lavoro in quanto dentista, ho così assicurato con ogni parola l'interpretazione che poteva venire data."

Michèle Caffin

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *