Memorandum 200, Il Report Ufficiale firmato da Kissinger sulla Depopolazione Mondiale

di Marcello Pamio

Il 24 aprile 1974 venne pubblicato da Henry Kissinger il NSSM-200: “National Security Study Memorandum 200” (Implications of Worldwide Population Growth for US Security and Overseas Interests).

Il Memorandum (detto Kissinger Report) èuno studio sull’impatto della crescita della popolazione mondiale sugli interessi strategici esteri americani. E mette a fuoco le implicazioni politiche ed economiche internazionali della crescita della popolazione, più che (i relativi) aspetti ecologici, sociologici o di altra natura”.

Per esempio, l’alternativa all’aumento della produzione agricola dei paesi troppo popolosi: “una serie di disastri nei raccolti potrebbe trasformare alcune di queste nazioni (in via di sviluppo) in casi di malthusianesimo classico, con carestie che potrebbero coinvolgere milioni di persone”.

Il 26 novembre 1975 le raccomandazioni politiche del “Memorandum 200” insieme ai suggerimenti di Kissinger vennero accolti dall’Amministrazione americana, quindi lo spopolamento di intere nazioni della terra entrava a far parte della politica estera degli Stati Uniti!

Il resto è storia…

Articolo di Marcello Pamio

Fonte: https://t.me/marcellopamio

BIOENERGETICA E GEOMETRIA SACRA
La decodifica delle malattie
di Gerard Athias, Isabelle Boos

Bioenergetica e Geometria Sacra

La decodifica delle malattie

di Gerard Athias, Isabelle Boos

In "Bioenergetica e Geometria Sacra" Gerard Athias e Isabelle Boos illustrano la loro teoria sulla decodificazione bioenergetica delle malattie, operando una sintesi tra biologia, geometria sacra e nozioni di medicine olistiche tradizionali.

Essi affrontano il tema di come l'essere umano si collochi in un modello globale di energia vitale. Tale energia anima ognuno di noi, siano essi i nostri pensieri, le nostre emozioni o la nostra biologia.

La loro teoria unificata, ossia la GEST, la Geometria Sacra e Trama Energetica, è uno strumento per comprendere l'essere umano nelle sue interrelazioni con i cinque elementi e per ritrovare l'armonia fisica, emotiva e spirituale.

Il filo conduttore di questo insegnamento è la consapevolezza, la conoscenza di sé e la ricerca delle cause della malattia per ritrovare l'equilibrio energetico.

Il libro cerca di rispondere a domande fondamentali, quali: "Perché soffro?" e "Come posso uscire da questa situazione bloccata?".

Gli autori si basano sull'Essenza delle grandi tradizioni, quella delle medicine ancestrali e delle più recenti scoperte nell'ambito della fisica quantistica e della biologia, per stabilire un legame con la nostra Geometria Sacra.

Secondo la tradizione egizia, la geometria (misura della terra) permette di ristabilire l'ordine e la legge sulla terra, nelle forme archetipiche del cerchio, del quadrato e del triangolo. Essa fu un mezzo per comprendere e accedere a un ordine superiore, quello della Conoscenza universale.

Da questa base geometrica si riceve un aspetto filosofico, spirituale. Platone descrive la geometria come un modello, il più semplice per accedere al mondo della metafisica, "la realtà al di là della fisica".

"Il nostro intento in questo lavoro è quello di comunicare un modo nuovo di interpretare la malattia mediante la decodifica bioenergetica, la riconquista del potere personale e il perseguimento della completezza, che si ottiene riconciliando la componente "corpuscolare" e quella "vibrazionale"."
Gerard Athias e Isabelle Boos

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *