Malati di passato

di Vincenzo Bilotta

Normalmente, il passato dovrebbe costituire quel periodo di tempo precedente il QUI E ORA che abbiamo vissuto e nel quale abbiamo compiuto le nostre interazioni nella maniera più consona a quelle che erano le nostre esigenze di allora.

Senso di colpaSpesso, però, il nostro passato personale continua a tormentarci con i suoi conflitti irrisolti, le cose non dette, le cose non fatte e i sensi di colpa.

L’umanità, oggi, è malata di una malattia invisibile quanto letale: questa malattia si chiama passato. In realtà, il passato non potrebbe nuocerci in alcun modo SE SOLO RIUSCISSIMO AD ACCETTARLO PER POI LASCIARLO ANDARE. Purtroppo, però, il nostro desiderio di perfezionismo e la durezza eccessiva verso noi stessi, ci portano a vivere dei veri e propri sensi di colpa per come sono andate le cose, 1 mese, 1 anno o perfino 20 anni prima!

La maggior parte delle persone, insomma, è malata di passato. Di per se stesso, il passato è neutro, oggettivo, un pò come il mondo. La differenza la facciamo sempre noi, coi nostri pensieri riguardo ad esso. Il problema è che la maggior parte di noi, quando pensa al passato si sente in colpa per come sono andate le cose. Da ciò nascerà, in un secondo tempo, il conflitto derivante proprio dal senso di colpa che potrà sfociare, se non elaborato correttamente, nel disagio psicofisico vero e proprio.

Come guarire dal passato, impedendogli di continuare a tormentarci fino a farci ammalare? PERDONANDOCI. Il perdono è la cura alla malattia chiamata passato. Da dove cominciare? SEMPRE E SOLO DA NOI. Noi soli, infatti, siamo responsabili degli eventi e delle persone che, nel corso delle nostre esperienze, ci siamo attirati. Nessun altro ha nessuna colpa in merito.

SMETTIAMO DI CERCARE NEMICI AL DI FUORI DI NOI QUANDO, INVECE, L’UNICO NEMICO DA SCONFIGGERE SIAMO NOI STESSI E, IN PARTICOLARE, IL NOSTRO VECCHIO MODO DI PENSARE E VEDERE RIGUARDO AL PASSATO.

Il passato che ci portiamo ancora dietro è come uno zaino pieno di pietre pesanti, ognuna delle quali porta scritti su di se i nomi delle persone che, inconsapevolmente, ci hanno arrecato sofferenza o hanno, in qualche modo, deluso le nostre aspettative.

perdonareIL PERDONO CI LIBERA DAL PASSATO TOGLIENDOGLI CARICA. Attraverso il perdono delle persone o degli eventi, rompiamo il cordone ombelicale con essi, smettendo di nutrirci del loro veleno e disintossicandoci da credenze, problematiche ed emozioni che non sono più adeguate al contesto spaziotemporale nel quale viviamo ed interagiamo adesso.

Il perdono è la cura del nostro passato. La Presenza Mentale elimina ogni paura riguardo al nostro futuro. Occorre solo accedere al proprio potere personale. Possiamo farlo SOLAMENTE restando nel QUI E ORA. Cominciate col perdonare gli eventi meno importanti del vostro passato personale fino ad arrivare a perdonare, col tempo, la VOLONTA’ E LA PRATICA, anche episodi che non avreste mai pensato di risolvere o superare.

C’è solo una via d’uscita dal passato, essa è costituita dal perdono. Il perdono del quale parlo io, come altri autori, è UN PERDONO CHE VIENE DAL CUORE, NON DALLA MENTE. Perdonare col cuore significa liberarsi dal legame di dolore che ci tiene uniti all’altro. Lo si può fare senza stringere la mano a nessuno, nel silenzio del proprio respiro. Questo libera dall’ego e da tutto il male che ci siamo autoinflitti.

Anche se l’altra persona probabilmente non saprà mai che l’abbiamo perdonata, non per questo noi saremo meno felici o perderemo l’opportunità di riconciliarci col nostro passato e, di conseguenza, con noi stessi. L’importante è perdonare col cuore e DIMENTICARE. Chi perdona con la testa non dimentica, tende a scendere a compromessi con chi presume gli abbia fatto del male e HA L’ABITUDINE DI RINFACCIARE QUANTO ACCADUTO ANCHE DECENNI PRIMA.

Quando siete pronti a perdonare col cuore e a dimenticare, fatelo. Diversamente, lavorate prima su di voi allo scopo di evitare di portare a galla inutili conflitti all’apparenza sepolti ma MAI dimenticati.

Articolo di Vincenzo Bilotta

Blog dell’autore: http://vincenzobilotta.blogspot.it

Libri e varie...

Conoscere le Costellazioni Organizzative con

Trovare le proprie radici, esprimere le proprie potenzioalità

di Marie Sophie Hellingher, Bert Hellinger

CONOSCERE LE COSTELLAZIONI ORGANIZZATIVE CON DVD
Trovare le proprie radici, esprimere le proprie potenzioalità
di Marie Sophie Hellingher, Bert Hellinger

Bert e Marie Sophie Hellinger descrivono come le costellazioni familiari, trasposte in ambito organizzativo, possano aiutare gli imprenditori e i professionisti, cosi come tutti coloro che lavorano a raggiungere il successo.
 Questo DVD è dedicato ai temi che sono all'origine del successo; se un'impresa fallisce, ciò avviene perché non si riconosce la loro portata, oppure volutamente si ignorano le ragioni di fondo.
 Nel DVD si esula dai confini della consulenza aziendale in senso stretto, poiché si considera la vita nel suo insieme: l'impresa e la professione, infatti, vanno collocate fra i suoi grandi adempimenti, sono al suo servizio e ne seguono le leggi.
 Anche il nostro maggiore o minore successo sul lavoro, il maggiore o minore successo della nostra professione o impresa sono determinati da una forza superiore che va al di là di tutto ciò che noi possiamo sperare o volere.
 Riconoscerlo, accettare questa forza superiore che guida l'intera nostra vita, è un passo fondamentale di consapevolezza e insieme il segreto della nostra felicità e del nostro successo.
 All'interno del DVD:
 
 - Introduzione alle Costellazioni del Lavoro 
 - Esercizio introduttivo: osservare i movimenti interiori 
 - Prima costellazione: "il numero 3 "Il ruolo del rappresentante
 - Seconda costellazione: "il regista "Il ruolo dei morti...

Cambiare il Passato

Superare le esperienze traumatiche con la terapia strategica

di Roberta Milanese, Federica Cagnoni

CAMBIARE IL PASSATO
Superare le esperienze traumatiche con la terapia strategica
di Roberta Milanese, Federica Cagnoni

Calamità, terremoti, disastri e sciagure sono, purtroppo, parte della condizione umana, e di norma le persone sono "naturalmente" attrezzate per reagire agli stress estremi provocati da simili eventi. A volte, però, il fatto traumatico può fissarsi nella mente di chi ne è testimone o protagonista al punto da non abbandonarlo più: siamo allora di fronte alla patologìa chiamata disturbo post-traumatico da stress. La persona in questo caso diviene letteralmente prigioniera di un passato che continua a inondare il suo presente di paura, dolore e rabbia, impedendole di proseguire il suo cammino verso il futuro.
 Oltre a definire e inquadrare ìl disturbo post-traumatico da stress e a dar conto delle più recenti ricerche suli' argomento, questo libro presenta in modo esaustivo e sistematico il protocollo dì trattamento del disturbo post-traumatico da stress messo a punto con ottimi risultati negli ultimi cinque anni presso il Centro di Terapia Strategica di Arezzo.
 Da sempre la Terapia Strategica si propone come una terapia breve, orientata sul "qui e ora" della persona; questo non significa però negare l'importanza della storia di ciascun individuo. Il terapeuta strategico evita di interpretare il passato e di assegnargli un significato che spesso rimane sconosciuto anche a chi lo ha vissuto, ma quando — come in questo caso — è ìl passato a costituire il problema del presente, il lavoro del terapeuta strategico si rivolge proprio all'evento trascorso o, meglio, alla sua ricollocazione: non si tratta cioè di cancellare il passato, ma di aiutare la persona a sbloccare le risorse di cui è naturalmente dotata e che il trauma ha temporaneamente paralizzato, e a riportarlo nella sua giusta posizione temporale: quella, appunto, passata....

Lasciare il Passato nel Passato

Tecniche di auto-aiuto nell'EMDR. Prefazione di Isabel Fernandez. A cura di Bruna Maccarrone

di Francine Shapiro

LASCIARE IL PASSATO NEL PASSATO  - LIBRO
Tecniche di auto-aiuto nell'EMDR. Prefazione di Isabel Fernandez. A cura di Bruna Maccarrone
di Francine Shapiro

Il tempo non guarisce tutte le ferite. Anzi, se l'evento traumatico non viene adeguatamente rielaborato, il trascorrere del tempo ne 'congela' il ricordo nel cervello, generando reazioni automatiche di sofferenza e disagio. Lo sa bene chi, anche dopo molti anni, continua a provare la stessa rabbia, lo stesso identico dolore o rancore, come se il tempo non fosse mai passato.
 Secondo il modello EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) le esperienze traumatiche possono arrivare a sopraffare il sistema di elaborazione adattiva dell'informazione, non consentendogli di fare i collegamenti interni necessari per giungere a una risoluzione interna delle esperienze stesse.
 L'EMDR tiene dunque conto di tutti gli aspetti di un'esperienza stressante o traumatica, cognitivi, emotivi, comportamentali e neurofisiologici, utilizzando i movimenti oculari o altre forme di stimolazione bilaterale allo scopo di ristabilire l'equilibrio eccitatorio/inibitorio, migliorando così la comunicazione tra gli emisferi cerebrali.
 La patologia viene in questo approccio considerata come informazione immagazzinata in modo non funzionale, mentre la salute mentale è definita come un equilibrio tra ricordi positivi, da un lato, ed esperienze negative correttamente rielaborate, dall'altro.
 Prefazione di Isabel Fernandez....

Guarire le Ferite del Passato

Versione nuova

di Claudia Rainville

GUARIRE LE FERITE DEL PASSATO
Versione nuova
di Claudia Rainville

Claudia Rainville è l"autrice del best-seller internazionale "Metamedicina: ogni sintomo è un messaggio". Il metodo che l"ha resa famosa viene qui applicato a un altro genere di sofferenza e di sintomi che si manifestano nella nostra vita affettiva. Ricadiamo continuamente negli stessi schemi di sofferenza? Ci sentiamo impotenti davanti al ripetersi delle difficoltà relazionali? Ne abbiamo abbastanza delle lotte di potere o della chiusura delle persone che amiamo? Ci sono soluzioni? C"è una via di uscita per emanciparsi da tutto questo? E chi proviene da un ambiente di carenze affettive o di violenze, può essere felice? "Guarire le ferite del passato" è un percorso terapeutico che consente di riconoscere e trasformare i "copioni" della nostra sofferenza che tendono a riconfigurarsi nella vita, liberandoci dalle dipendenze affettive e dalle lotte di potere, per accedere finalmente a relazioni pacifiche ed armoniose....

L'Evoluzione delle Costellazioni Familiari

Dagli ordini dell'amore alle costellazioni familiari spirituali

di Bert Hellinger

L'EVOLUZIONE DELLE COSTELLAZIONI FAMILIARI
Dagli ordini dell'amore alle costellazioni familiari spirituali
di Bert Hellinger

In questo libro in formato tascabile Bert Hellinger riassume il percorso che ha portato al successo delle costellazioni familiari.
 La prima parte del testo fornisce una panoramica sugli ordini dell'amore che sono venuti alla luce grazie alle costellazioni familiari e vengono qui descritti in modo semplice e chiaro ma, allo stesso tempo, profondo e avvincente. Gli ordini dell'amore, come li definisce Hellinger, sono semplici, immediati, fondamentali, eppure difficili da svelare se non si presta attenzione alla propria armonia interiore e non ci si inchina con reverenza ad una forza più grande che circonda l'uomo.
 La seconda parte ripercorre il processo evolutivo delle costellazioni familiari spirituali e consente di vedere chiaramente ciò che è essenziale nel pensiero e nell'azione psicoterapeutica dell'autore.
 Ancor di più sono essenziali a una nuova comprensione e a una nuova via di consapevolezza per chi vuole raggiungere benessere e armonia.
 Punti di Forza 
 Un piccolo libro che riassume in modo chiaro e avvincente il grande lavoro svolto dall'autore nell'ambito della terapia sistemica.
 Continuano ad essere numerosi i partecipanti alla sua attività di seminari e corsi di formazione che Hellinger organizza in Italia.
 Le novità di Hellinger vengono sempre accolte con grande entusiasmo dal suo pubblico.
  "Molti degli ordini dell'amore nascosti sono venuti alla luce grazie alle costellazioni familiari, ma anche attraverso prospettive che mi sono state donate indipendentemente da esse, come quelle sugli effetti della coscienza e sui movimenti dello spirito. In questo libro li ho riassunti in modo chiaro. Essi ci conducono a un amore più ampio."
 

 Il libro si sviluppa secondo la seguente suddivisione: 
 - Gli inizi
 - Amore e ordine
 - Qual è la particolarità delle costellazioni familiari
 - Gli sviluppi delle costellazioni familiari
 - Lo spirito
 - La guida nelle costellazioni familiari spirituali
 - Gli ordini dell'aiuto
 - L'amore pericoloso
 - Come agisce la coscienza
 - Superare i limiti della coscienza
 - Le costellazioni familiari che uniscono i popoli
 - Andare con lo spirito
 - La consulenza aziendale spirituale
   
  ...

Fare Pace con il Passato

Un'introduzione alle costellazioni familiari

di Bertold Ulsamer

FARE PACE CON IL PASSATO  - LIBRO
Un'introduzione alle costellazioni familiari
di Bertold Ulsamer

Negli ultimi anni sono in molti coloro che hanno scoperto nelle costellazioni familiari un metodo per curare le ferite rimaste ancora aperte dal passato e così rinascere a nuova vita. Spesso le esperienze presenti continuano ad essere influenzate dalle ombre del passato, che offuscano ed annebbiano il proprio sguardo.
 Queste ombre vanno illuminate e dissolte.
 L'argomento di questo libro è come fare pace con il passato e vivere il presente da adulti, assumendosi la responsabilità delle proprie azioni. Nelle sue pagine, il lettore troverà numerosi esercizi, disegnati per aiutarlo a procedere in tale direzione.Si tratta di giungere, attraverso una serie di movimenti interiori, ad acquisire nuovi punti di vista.
 Ciascuno può compiere questi passi anche da solo, o meglio, deve compierli da solo, in quanto nessun altro può farlo al suo posto.
 L'animo umano possiede una forza straordinaria. Nel corso degli esercizi, al lettore verrà chiesto di fare ricorso alla sua capacità di immaginazione, per visualizzare figure chiave delle sua vita e confrontarsi con esse. Grazie a questo paziente lavoro, le ombre del passato potranno gradualmente cominciare a dissiparsi ed una nuova luce potrà emergere nel presente....
METAMORFOSI SPIRITUALE
Ovvero l'arte di vivere la vita oltre le apparenze
di Vincenzo Bilotta

Un libro attuale e al tempo stesso antico, una lettura che non stanca mai perchè scritta con un linguaggio moderno, un modo diretto per acquisire antiche conoscenze e integrarle nella Vita quotidiana per il benessere e la salute.
 Questo secondo libro di Vincenzo Bilotta, scrittore giovane come età anagrafica, ma sapiente conoscitore delle dinamiche della Vita, è dedicato al processo di Risveglio che ogni persona dovrebbe attuare per riuscire a dare un nuovo significato alla propria esistenza.
 Il dialogo col bambino interiore, l’acquisizione di nuove conoscenze per sorridere alla Vita e per percepire i suoi colori, la giusta modalità di pensiero sono capitoli fondamentali del libro e parte integrante di questo percorso di Consapevolezza.
 Il lettore viene preso per mano e condotto in modo semplice e fluido a conoscere i segreti della mente, le chiavi di lettura del processo di autoguarigione insito in ogni essere umano, l’ebbrezza dell’infinito e dell’eternità, le chiavi della Vita e l’essenza della vera libertà.
 Tutte queste sono condizioni fondamentali per il Risveglio interiore....

Metamorfosi Spirituale

Ovvero l'arte di vivere la vita oltre le apparenze

di Vincenzo Bilotta

Un libro attuale e al tempo stesso antico, una lettura che non stanca mai perchè scritta con un linguaggio moderno, un modo diretto per acquisire antiche conoscenze e integrarle nella Vita quotidiana per il benessere e la salute.

Questo secondo libro di Vincenzo Bilotta, scrittore giovane come età anagrafica, ma sapiente conoscitore delle dinamiche della Vita, è dedicato al processo di Risveglio che ogni persona dovrebbe attuare per riuscire a dare un nuovo significato alla propria esistenza.

Il dialogo col bambino interiore, l’acquisizione di nuove conoscenze per sorridere alla Vita e per percepire i suoi colori, la giusta modalità di pensiero sono capitoli fondamentali del libro e parte integrante di questo percorso di Consapevolezza.

Il lettore viene preso per mano e condotto in modo semplice e fluido a conoscere i segreti della mente, le chiavi di lettura del processo di autoguarigione insito in ogni essere umano, l’ebbrezza dell’infinito e dell’eternità, le chiavi della Vita e l’essenza della vera libertà.

Tutte queste sono condizioni fondamentali per il Risveglio interiore.

...

Un commento

  1. adriano tolomio

    E’ quasi impossibile dimenticare le ns azioni compiute senza prima togliere i graffi che esse hanno lasciato nel ns subconscio. Quando facciamo una cosa, noi sappiamo benissimo cosa stiamo facendo ma non siamo in grado in quel momento di capire che saremo noi pagare per primi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*