La verità su Tienanmen

di Stefano Fait

Chi possiede nozioni frammentarie, mendaci o falsate del passato e del presente difficilmente riuscirà a immaginare futuri plausibili.

Piazza Tiananmen

Piazza Tiananmen

Tutti conoscono quest’immagine.

Ma quanti sanno che i carri armati stavano allontanandosi, non avvicinandosi a Tienanmen quando il tizio li bloccò?

Quanti sanno che la foto risale al giorno dopo?

Che NESSUNO è morto nella piazza Tienanmen, giacché i manifestanti nonviolenti furono lasciati in pace?

Che non ci fu mai una mitragliatrice che falciava gli studenti inermi?

Che le centinaia di morti ci furono negli scontri tra rivoltosi armati (in gran parte lavoratori, peraltro giustamente incazzati) e forze dell’ordine e soldati, in vari luoghi?

Che il regime temeva i lavoratori, non certo gli studenti filo-occidentali?

Praticamente tutto quel che sappiamo di quella vicenda è falso o solo parzialmente vero…però continuiamo a prendere per buone le versioni ufficiali nostrane.

Tratto da: “The Myth of Tiananmen”, Columbia Journalism Review, http://www.cjr.org/behind_the_news/the_myth_of_tiananmen.php

Fonte: https://versounmondonuovo.wordpress.com/2016/06/

Libri sull'argomento
La Via del Denaro di Salvatore Tamburro
Neuroschiavi di Marco Della Luna, Paolo Cioni
 di David Icke
La Globalizzazione dalla Culla alla Crisi di Alessandro Volpi
Liberarsi dalla Dittatura Europea di Monia Benini
Le Origini Occulte della Musica - Vol.2 di Enrica Perucchietti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *