La Realtà dell’Arca di Noè

di S. Ecc. Mons. Richard Williamson

Un recente film francese, accessibile su YouTube, presenta testimonianze storiche e reali sull’Arca di Noè, ancora oggi esistente in cima al monte Ararat.

Arca di NoèSe certuni dubitano che sia realmente accaduto il Diluvio universale al tempo di Noè, guardino su YouTube l’avvincente film di 53 minuti intitolato “L’Arche de Noé et le Déluge: Preuves Historiques et Scientifiques”. Ahimè solo in francese.

Essa si annida a circa 4.600 metri d’altezza, in una profonda gola al limite delle nevi perenni del monte Ararat, sul confine turco-armeno. Il luogo è di difficile acceso, perché per la maggior parte dell’anno è coperto dai ghiacci e per tutto l’anno è minacciato dall’alto da possibili valanghe, mentre in basso sussiste il pericolo di briganti e di guerre civili locali. Il film francese, dopo essersi riferito ai racconti sul Diluvio, identici in molte lingue antiche anche per lo stesso nome di Noè, prosegue con una lunga lista di noti visitatori dell’Arca nel corso dei secoli, 34 dei quali, secondo il film, descrivono ciò che hanno visto in modo notevolmente simile.

L’elenco inizia con un sacerdote caldeo di circa mezzo millennio prima di Cristo e comprende un vescovo cristiano del 360 d. C. e il famoso esploratore italiano Marco Polo, del 1269. Nel 1840, un terribile terremoto spaccò la gola sul lato della montagna dov’è adesso l’Arca, e la ruppe in due pezzi separati di circa 30 metri. Nel XIX e nel XX secolo, vi sono stati numerosi visitatori all’Arca, e durante e dopo la Seconda Guerra Mondiale, molti piloti americani, volando sopra la montagna, hanno chiaramente riconosciuto un grande manufatto marinaro, di colore scuro e a forma di chiatta. Essi erano certi di trovarsi al cospetto dell’Arca di Noè. Infine, ai giorni nostri, nel 2007, un gruppo di esploratori turchi è penetrato all’interno dell’Arca e ha fatto delle riprese, reperibili su YouTube, indipendentemente dal film francese.

Il film si conclude con un’affascinante speculazione di moderni scienziati e geologi, riguardo alla massa d’acqua che la Bibbia dice abbia superato di 7 metri le montagne più alte (di allora) (Gn. VII, 20). Particolarmente degno di nota è il fatto che la Scrittura dice che l’acqua non è piovuta solo dall’alto, ma è sgorgata anche dal basso (Gn. VII, 11; VIII, 2). Nel film, una convincente spiegazione di questo, è fornita da un ingegnere americano, Walter Brown, che suppone che prima del Diluvio vi fossero delle grandi caverne sotterranee collegate e piene d’acqua, profonde circa 800 metri e fortemente compresse sotto 10 miglia di spessore della crosta terrestre rocciosa. Bastò che questa crosta si fendesse in due ore tutt’intorno alla terra, perché questa massa d’acqua irrompesse dal basso verso l’alto e cambiasse la faccia della terra, così da spiegare, suppone l’Ing. Brown, molti elementi caratteristici della geologia della terra come la conosciamo adesso.

Fonte: http://www.unavox.it/Documenti/Doc0622_Williamson_22.3.2014.html

Video in francese:

Libri e varie...

Continenti Perduti

di Giangaspare Basile, Peter Kolosimo

CONTINENTI PERDUTI  - LIBRO
di Giangaspare Basile, Peter Kolosimo

Questa prima antologia delle opere di Peter Kolosimo, curata da Giangaspare Basile, accompagna il lettore attraverso il nostro lontano passato con la sua scrittura agile, brillante e appassionata, eppure rigorosa.
 La favolosa Mu, l'arca di Noè, la mitica Atlantide, le piramidi dei faraoni, i giganti di pietra dell'Isola di Pasqua, Tiahuanaco...
 Il suo stile è famoso: raccoglieva, unendo e confrontando, dati e testimonianze, senza mai imporre teorie ma limitandosi a descriverle come ipotesi possibili.
 I suoi libri hanno contributo ad allargare la mente dei giovani degli anni Sessanta, e i suoi interrogativi rimangono tuttora attualissimi.
 Di lui Roberto Giacobbo ha detto: "Usava fantasia più rigore. Era un visionario, come Steve Jobs"....

L'arca di Noè

Per salvarci tutti insieme

di Grammenos Mastrojeni

L'ARCA DI NOè  - LIBRO
Per salvarci tutti insieme
di Grammenos Mastrojeni

" Per tutelare l'ambiente dobbiamo tutelare ogni uomo;
  per tutelare ogni uomo dobbiamo proteggere il suo ambiente:
  non ce lo aspettavamo, ma questa è vera pace." 

 Un ambiente degradato non traccia solo presagi di sventura per alcune specie di pinguini o di balene.
 Il collasso dell'ecosistema prelude con ogni probabilità a guerre e carestie, a un'enorme frenata nelle nostre ambizioni di giustizia, sviluppo e democrazia: senza tutelare l'ambiente sarà impossibile raggiungere la pace, la giustizia, la libertà e lo sviluppo.
 Questo libro esamina le relazioni di questo tipo - poco note e che stiamo poco a poco scoprendo - come alcuni insospettabili legami fra alberi e guerre, povertà e fiumi, democrazia e clima. E, guardando al nostro piccolo pianeta dal punto di vista dell'interdipendenza fra tutti gli esseri viventi, finisce che questo libro è un grido d'allarme. Ma non preconizza un'apocalisse inevitabile.
 Al contrario, è un pressante invito ad aprire gli occhi e a rimboccarsi le maniche, proprio perché non tutto è ancora perduto e perché il futuro dipenderà da scelte che possiamo ancora compiere.
 Tuttavia, è un libro inquietante poiché giunge a una conclusione fastidiosa. La colpa del disastro - se non riusciamo a evitarlo - non sarà solo delle multinazionali, delle lobby, dei governi e di tutti quei "potenti" che è facile mettere sul banco degli imputati; risolvere il problema non spetta solo ai presidenti, ai capitani d'industria o alle Nazioni unite.
 La colpa potrebbe essere anche della gente comune e, con certezza, nulla si potrà fare senza un contributo assolutamente essenziale: quello di ognuno di noi....

Incastra e Costruisci - L'Arca di Noè

Puzzle gigante 3D con libretto

di Mathew Neil

INCASTRA E COSTRUISCI - L'ARCA DI NOè
Puzzle gigante 3D con libretto
di Mathew Neil

Completa la costruzione con una bellissima colomba bianca!
 Costruisci la fantastica Arca di Noè, guardala da tutti i lati e scopri gli animali che si salvano dal diluvio universale!
 Incastra la zebra sull'elefante, la giraffa sul rinoceronte e tutti gli altri animali dell'Arca.
 Età di lettura: da 3 anni....

Chi siamo? Da dove veniamo? Dove andremo?

Sei pronto a scoprirlo?

di Daniela Bortoluzzi

CHI SIAMO? DA DOVE VENIAMO? DOVE ANDREMO? - LIBRO
Sei pronto a scoprirlo?
di Daniela Bortoluzzi

Il libro perfetto per appassionati di antichi misteri, rituali esoterici e teorie alternative!
Da quando l'uomo ha l'uso della ragione si è sempre chiesto da dove viene e dove andrà dopo la sua parentesi terrena. 
Curiosità motivata dalla paura di morire, o sincero desiderio di sapere?
L'autrice esamina alcune recenti scoperte della meccanica quantistica che ricalcano concetti della filosofia vedica. 
Nella ricerca delle origini della vita e della specie umana, vengono analizzati antichi documenti storico-religiosi, per scoprire i messaggi esoterici che i nostri predecessori ci hanno voluto lasciare.
Possibile che il nostro pianeta sia stato teatro di genetica sperimentale e che alcuni organismi, come quelli dei nostri antenati, siano stati modificati al fine di ottenere creature più forti e intelligenti?
Investigando una serie di misteri che la scienza non sa ancora decifrare scopriremo la Forza capace di trasformare il vuoto in ciò che chiamiamo Realtà.
Dalla quarta di copertina
In questi ultimi decenni, la scienza ha fatto passi da gigante grazie soprattutto alla meccanica quantistica. In questo momento storico e cosmico, l'uomo si sta finalmente risvegliando, sta passando da uno stato di ignoranza e inconsapevolezza alla consapevolezza e al desiderio dell'Illuminazione. Nel suo Conscio riaffiorano intuizioni che gli permettono di scoprire le Leggi che governano l'Universo e le origini della vita.
In questa affascinante indagine sulle origini dell'uomo, l'autrice, illustrando studi e ricerche degli scienziati più autorevoli, presentando documenti storicoreligiosi e facendo emergere le sorprendenti affinità (se non coincidenze) tra alcuni aspetti della fisica quantistica e il vasto panorama dei sistemi filosofici orientali, ci guida alla scoperta dei messaggi esoterici che i nostri predecessori hanno voluto lasciarci per comprendere chi veramente siamo e da dove veniamo.
La nascita e la morte sono solo aspetti di una realtà illusoria. La mente, ovvero l'archivio di ogni aggregato egoico, va ripulita per riconoscere che siamo un'Anima immortale e immutabile.
"Quello che i nostri occhi vedono è una frazione infinitesimale di quello che la realtà è di fatto."
Massimo Teodorani (astrofisico)...

L'Alba della Civiltà

Dall'Indonesia alla Turchia le prove definitive per risolvere il mistero sull'origine della civiltà

di Filippo Bardotti

L'ALBA DELLA CIVILTà - LIBRO
Dall'Indonesia alla Turchia le prove definitive per risolvere il mistero sull'origine della civiltà
di Filippo Bardotti

L'archeologo Filippo Bardotti spiega come, attraverso lo studio di numerose fonti, sia possibile scoprire cose inimmaginabili sull'origine della civiltà umana.
 Le ricerche più recenti attestano, senza dubbio alcuno, come una civiltà socialmente e tecnologicamente progredita abitasse il nostro pianeta molto prima di quanto la scienza ufficiale sia disposta a riconoscere.
 Proprio questi nuovi dati costituiscono la base di partenza di questo libro il cui scopo non è ripercorrere strade già ampiamente battute da altri ricercatori nel corso degli ultimi anni, ma esaminare i nuovi elementi a disposizione degli studiosi, provenienti anzitutto dall'Indonesia e dalla Turchia, ed attingere alle più disparate fonti documentarie e mitologiche nel tentativo di ricondurre il lettore agli albori della civiltà che, come vedremo, è di molti millenni più antica di quanto si potesse immaginare sino a pochi decenni or sono....

L'Arca di Noè

Nella travolgente interpretazione di Sergio Cammariere e Morgan in "omaggio" al poeta

di Sergio Endrigo

L'ARCA DI NOè + CD
Nella travolgente interpretazione di Sergio Cammariere e Morgan in "omaggio" al poeta
di Sergio Endrigo

"Partire, viaggiare, solcare il mare con navi diverse. Visitare terre lontane in compagnia degli amici animali.Sarà com l'Arca ni Noè. il cane, il gatto, io e te." 
 Il libro contiene un Cd audio con l'interpretazione di Sergio Cammariere e Morgan....
COME HO TROVATO L'ARCA DI NOè
Storia documentata di una grande scoperta storico-archeologica
di Angelo Palego

Il libro riporta dettagliatamente, con numerose fotografie, illustrazioni e documenti, questa meravigliosa avventura.
 Angelo Palego, autore di ben 13 spedizioni sul massiccio dell'Ararat, espone nei dettagli il modo in cui, guidato dalla Bibbia e dalla sua intuizione, ha compiuto la sua straordinaria scoperta.
 I resti dell'arca di Noè, divisi in due tronconi, si trovano su un ghiacciaio a circa 4800 metri d'altezza. I ghiacci e il clima hanno consentito al legno bitumato dell'Arca di resistere per circa 5.000 anni alla naturale distruzione.
 Alcuni frammenti dell'arca, recuperati negli anni passati da altri ricercatori, dimostrano l'esistenza di questo prezioso reperto, che tuttavia appare e scompare di tanto in tanto a causa dello scorrimento dei ghiacci. I frammenti lignei a suo tempo raccolti sono stati scientificamente datati a 5000 anni fa.
 I tronconi dell'Arca sono oggi semisepolti dai ghiacci e in una posizione pressoché inaccessibile. Tuttavia, diverse fotografie eseguite dall'autore ne dimostrano la presenza, e le dimensioni concordano esattamente con quelle descritte nella Bibbia: 300 cubiti di lunghezza (circa 133 metri) per 50 di larghezza (32 metri) per 30 di altezza (13 metri). Divisa in tre piani, questa enorme "zattera", delle dimensioni di un grande palazzo, costruita in "legno resinoso" e ricoperta di pece, ha resistito per cinque millenni alle intemperie e ai terremoti, per riapparire oggi quale testimonianza della verità del racconto biblico e - secondo l'Autore - dell'esistenza e della gloria di Dio....

Come ho Trovato l'Arca di Noè

Storia documentata di una grande scoperta storico-archeologica

di Angelo Palego

Il libro riporta dettagliatamente, con numerose fotografie, illustrazioni e documenti, questa meravigliosa avventura.

Angelo Palego, autore di ben 13 spedizioni sul massiccio dell'Ararat, espone nei dettagli il modo in cui, guidato dalla Bibbia e dalla sua intuizione, ha compiuto la sua straordinaria scoperta.

I resti dell'arca di Noè, divisi in due tronconi, si trovano su un ghiacciaio a circa 4800 metri d'altezza. I ghiacci e il clima hanno consentito al legno bitumato dell'Arca di resistere per circa 5.000 anni alla naturale distruzione.

Alcuni frammenti dell'arca, recuperati negli anni passati da altri ricercatori, dimostrano l'esistenza di questo prezioso reperto, che tuttavia appare e scompare di tanto in tanto a causa dello scorrimento dei ghiacci. I frammenti lignei a suo tempo raccolti sono stati scientificamente datati a 5000 anni fa.

I tronconi dell'Arca sono oggi semisepolti dai ghiacci e in una posizione pressoché inaccessibile. Tuttavia, diverse fotografie eseguite dall'autore ne dimostrano la presenza, e le dimensioni concordano esattamente con quelle descritte nella Bibbia: 300 cubiti di lunghezza (circa 133 metri) per 50 di larghezza (32 metri) per 30 di altezza (13 metri). Divisa in tre piani, questa enorme "zattera", delle dimensioni di un grande palazzo, costruita in "legno resinoso" e ricoperta di pece, ha resistito per cinque millenni alle intemperie e ai terremoti, per riapparire oggi quale testimonianza della verità del racconto biblico e - secondo l'Autore - dell'esistenza e della gloria di Dio.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*