La Degradazione estrema dell’Ingenuità

Il processo di infantilizzazione del Paese è ad uno stadio ormai prossimo ad essere irreversibile. Vediamo adulti infantilizzati, ormai trattati come minorati mentali dai loro governanti.

Quarant'anni da Fantozzi, l'archetipo del perdente” - La Stampa

Altro non saremmo che i patetici eredi psichici del popolarissimo ragioner Fantozzi. Dimostriamo che altro non possiamo fare se non subire a oltranza, predisponendoci per il 2021 a sempre più divieti, obblighi e restrizioni. Intanto la “tragica favola” consolida la sua suggestione narrativa sull’attenzione della collettività mentalmente involuta.

Così annota il Prof. Montanari: “…Stando alle informazioni fatte circolare dal regime, il prodotto (vaccino covid) deve viaggiare ed essere conservato ad una temperatura di 80 gradi centigradi sotto zero, il che pone una serie di problemi pratici non indifferenti.

Parlando per esperienza personale, posso testimoniare che far viaggiare un campione a -20°C richiede precauzioni abbastanza impegnative. E si consideri che un campione biologico ha dimensioni molto piccole.

Quando a viaggiare sono migliaia di scatoloni che, per di più, richiedono diversi trasbordi, e la temperatura è di -80, l’organizzazione diventa quanto mai complicata e, a mia conoscenza, è del tutto inattuabile al momento.

Ciò che il regime ci mostra trionfalmente è una processione di camion e furgoni assolutamente privi di qualunque dispositivo che consenta di mantenere una temperatura di quel genere in un volume così ampio. Poi ci sono i trasbordi attuati senza alcuna protezione personale da parte degli addetti ed attuati come se si trattasse di un normale trasloco.

Arrivati a destinazione i pacchi, è impossibile non domandarsi quali siano i centri vaccinali che dispongono di frigoriferi abbastanza sofisticati e abbastanza capienti. Nessuno? Temo proprio nessuno.

A questo punto, sempre stando ai documenti, si vedono persone (infermieri?) che aprono le scatole e maneggiano a mani nude il loro contenuto. Il che è cosa bizzarra perché chiunque abbia avuto modo di toccare, anche solo per un attimo, un oggetto tanto freddo non dimenticherà facilmente l’esperienza. Dunque, è impossibile credere che il contenuto di quei pacchi avesse una temperatura diversa da quella dell’ambiente normale o, comunque, fosse poco diversa.

Sia come sia, cominciano le vaccinazioni dei volontari, tutti orgogliosi di essere tali e nessuno vittima di un qualunque effetto collaterale. La cosa è a dir poco curiosa, visto che qualunque farmaco e qualunque vaccino di effetti collaterali è dichiaratamente gravato.

Lo so che a pensare male si fa peccato, e, allora, il Cielo me ne guardi. Mi limito, allora, a dire che chi pensasse male potrebbe avanzare l’ipotesi che in quei pacchi trattati in quel modo non ci sia il vaccino ma altro. In alternativa, il suddetto peccatore potrebbe dire che ai volontari è stata inoculata normale acqua per preparazioni iniettabili cioè, di fatto, nulla.

Riferimenti: https://www.stefanomontanari.net/a-pensar-male-si-fa-peccato/

Fonte: http://fragmenta2011.blogspot.com/

SCOPRI LE TUE… VITE PASSATE
Nelle terre antiche e negli altri mondi
di Shelley A. Kaehr

Scopri le Tue… Vite Passate

Nelle terre antiche e negli altri mondi

di Shelley A. Kaehr

Impara a scoprire le tue vite precedenti grazie alle pratiche e agli esercizi di auto-regressione. Rivivi il viaggio della tua anima nello spazio e nel tempo.

"Scopri le Tue… Vite Passate" ti permetterà di intraprendere un viaggio alla scoperta di te stessa/o e della tua anima, attingendo a memorie da tempo smarrite di terre antiche e altri mondi.

Condividendo le proprie emozionanti sessioni di regressione, Shelley A. Kaehr ti invita a esplorare l'eventualità di vite passate che possono aver avuto luogo nell'antichità, in continenti sommersi o in altri pianeti. Lo scopo di tale ricerca è di rimuovere i blocchi e le influenze pesanti che limitano la vita attuale, ostacolandone la piena realizzazione.

Un altro obiettivo di questo libro è aiutare le persone a entrare in contatto con le loro anime nel modo più significativo possibile. Imparerai ad attingere alla conoscenza della tua anima attraverso il diario e degli esercizi dettagliati, che in ogni capitolo ti aiuteranno a scoprire qualcosa di più sulle tue incarnazioni pregresse.

Perciò, quando alla fine del libro ti troverai a svolgere la regressione alla vita passata, otterrai da quel viaggio informazioni preziose e guarigione.

Il libro infatti contiene più di 50 esercizi e pratiche che aiutano a ricordare e a decodificare la storia dell'anima.

Si inizia con la creazione di un diario e la comprensione del proprio percorso, per poi arrivare a individuare e guarire un trauma di un'incarnazione precedente.

La rivelazione di dove e come l'anima ha vissuto nel passato rende possibile l'ottenimento di risposte fondamentali per la vita attuale e la presa di coscienza di chi si è veramente e del nostro scopo.

Non è necessario che le vite passate e gli incontri ravvicinati confluiscano nella dimensione della realtà o della vita attuale per essere ancora validi e influenzare potentemente le credenze profonde di persone di qualsiasi ceto sociale in tutto il mondo.

Quando lavoriamo in sinergia e manteniamo una mente aperta su ciò che è veramente possibile, abbiamo il potere di trasformare il nostro mondo in meglio. Leggere questo libro e aprire la mente a tutto ciò che il nostro universo ha da offrire è un grande passo in questa direzione.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *