L’Invasione degli Ultracorpi è Realtà!

Cellule autoreplicanti non organiche sono state rinvenute nei dispositivi sanitari sperimentali a terapia genica, impropriamente definiti vaccini.

Si tratta di “parassiti” dotati di movimento e capacità auto-assemblanti ma non organici, composti essenzialmente da carbonio e alluminio. Di queste “bestie immonde” nei sieri ci avevano già dato contezza le analisi indipendenti svolte nel mondo da veri scienziati in grado di indagare nel campo delle nanoparticelle.

Inoltre, di questa invasione degli ultracorpi ne abbiamo già avuto certezza, grazie alle paralelle analisi sulle cause della cosiddetta sindrome di Morgellons. Negli individui affetti da tale malattia, sono stati riscontrati parassiti simili, oltre a cablaggi infinitesimali di natura artificiale.

Alcuni ricercatori sostengono si tratti di una nuova forma di vita, a cavallo tra organico ed inorganico verso cui i poteri occulti desiderano traghettare l’intero pianeta. Per l’essere umano sarebbe la fine: sostituito da una nuova specie ibrida e transumana e per questo propriamente disumana. Senza libero arbitrio, senza anima…

Riferimenti: http://www.tankerenemy.com/2021/10/ancora-un-organismo-parassita.html

Fonte: http://offskies.blogspot.com/

Libri e varie...
VACCINI E MASCHERINE: Sì O NO?
Le analisi e le foto di laboratorio con il microscopio elettronico delle sostanze presenti nei vaccini e nelle mascherine - Terza edizione aggiornata e ampliata
di Stefano Montanari, Antonietta Gatti

Vaccini e Mascherine: sì o no?

Le analisi e le foto di laboratorio con il microscopio elettronico delle sostanze presenti nei vaccini e nelle mascherine - Terza edizione aggiornata e ampliata

di Stefano Montanari, Antonietta Gatti

Un libro su uno dei temi più scottanti di oggi, che riguarda tutti i bambini, in una nuova versione aggiornata e ampliata.

Vaccini sì o vaccini no? Fare una scelta consapevole oggi è molto difficile. Ricevi quotidianamente innumerevoli informazioni dai giornali, nazionali e locali, dalle radio, dalla televisione e da internet sull'importanza di vaccinare i tuoi figli e di farlo secondo il calendario stabilito dall'ASL e dell’efficacia dei vaccini antinfluenzali. È molto importante che tu possa avere tutte le conoscenze per scegliere liberamente. La salute è tua e non sei obbligato di metterla nelle mani di altre persone, soprattutto quella dei tuoi bambini. E quindi devi chiederti: 

Che cosa sono i vaccini? Come sono nati? Cosa contengono? Come vengono somministrati? Quanto sono efficaci e quanto sono deleteri? Che collegamenti ci sono tra i vaccini e alcune importanti patologie?

In questo libro gli scienziati Stefano Montanari e Antonietta Gatti forniscono le risposte a tutte queste domande presentando le loro ricerche in laboratorio su 28 diversi vaccini.

Ma non solo, in queste pagine vengono descritti le immunità di gregge, la durata della copertura, l’efficacia dei vaccini, gli antibiotici presenti, la mancanza di studi con gruppo di controllo, i vaccini militari, le correlazioni con i casi d’autismo, gli esavalenti, le autorizzazioni facili, la propaganda, l’insabbiamento dei dati negativi, la risposta individuale, l’immunità naturale, l’innocuità di molte malattie infettive, le false epidemie, l’influenza degli interessi dell’industria farmaceutica e molto altro ancora.

Con analisi unica in Italia: il contenuto dei 28 vaccini più comuni, con foto al microscopio elettronico. Vengono riportate le analisi aggiornate ed eseguite al microscopio elettronico di vari prodotti scelti fra la quasi cinquantina di tipi che gli autori hanno analizzato quasi sempre su più campioni negli anni.

Presentazione della 3° edizione aggiornata e ampliata

“Da quando fu pubblicata la prima edizione è successo di tutto, a partire dalla guerra senza regole che le istituzioni stanno combattendo per impedire che trapelino notizie imbarazzanti sui vaccini. Ma, estrapolando dal detto inglese secondo cui l’amore è come la tosse: impossibile da nascondere, così è la verità."
Stefano Montanari

“Con nostro rammarico non si troverà nulla che riguardi i cosiddetti vaccini anti-Covid. Il motivo è tristemente semplice: non abbiamo a disposizione i campioni. Il regime impedisce ogni possibilità d’indagine, rendendo impossibile procurarsi un campione intero sigillato, senza cui si verrebbe accusati di aver comunicato dati inattendibili."

”Completa assenza di dati a sostegno dell’utilizzo delle mascherine. La ricerca degli autori per una mascherina protettiva per i militari.”

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *