In Vaticano si parla di Transumanesimo…

Oggi 23 ottobre, mentre in tutta Italia sono previste mobilitazioni contro il Green Pass in risposta alla resistenza triestina dei portuali, in Vaticano ci sarà una conferenza particolare.

WISeKey International Holding Ltd, una delle principali società di sicurezza informatica, ha annunciato che David Fergusson e Carlos Moreira, autori di “The transHuman Code” e “Artificial Humanity” presenteranno l’introduzione del libro “The Code to the Metaverse – Programming Our Future For Good” al Collegio Teutonico, Città del Vaticano. Verranno affrontati argomenti importanti come l’acqua, la finanza, il lavoro e la salute. Il libro darà una visione globale su come l’umanità e la tecnologia potranno essere in armonia in questa rivoluzione digitale.

L’evento è stato organizzato in collaborazione con la Pontificia Università Lateranense in Vaticano e Umanità 2.0, ma solo su invito. L'”Elite Global Leader’s Conference”, dunque, riunisce leader finanziari, spirituali, aziendali ma anche accademici vari. Il fine? Discutere dei passi che l’umanità deve attuare per il futuro. Un invito alla digitalizzazione.

A destare non pochi sospetti è il fatto che mentre si combatte contro la certificazione verde, vista come inizio della digitalizzazione sfrenata e di un ossessivo controllo sulla vita dell’individuo, tale evento si terrà proprio in Vaticano. Secondo le teorie più drastiche, il fatto che un simile convegno si verifichi nella “casa del Signore”, non rappresenta altro che la graduale deriva che la chiesa modernista sta prendendo in nome di una sorta di nuovo credo, una “religione terapeutica”. Riflessioni che lasciano comunque pensare, visto l’atteggiamento del Papa, secondo molti favorevolmente eccessivo, verso un argomento preciso legato a queste tematiche, ovvero il vaccino.

Sono molte le frasi che deducono un chiaro schieramento del Pontefice Bergoglio in materia: “date i vaccini, condonate i debiti”. Ma questo non è nulla: nel mese di luglio, mentre in Italia l’idea del Green Pass era ancora pura teoria, il Vaticano aveva già pensato a tutto. Si era deciso che durante il viaggio di Papa Francesco a settembre solo i fedeli completamente vaccinati e in possesso di una card sarebbero stati autorizzati a partecipare agli eventi pubblici. Verso la fine di settembre era invece cominciata la trattativa Stato-Chiesa per introdurre il Green pass anche a messa. Ad ammetterlo erano stati gli stessi ambienti interni proprio alla Curia.

In risposta a ciò risuonano pesanti le parole di Monsignor Carlo Maria Viganò, il quale oltre che scagliarsi contro Il Green Pass, definito in questi giorni come “un passo verso l’inferno”, ha attaccato lo stesso Pontefice: “La dichiarazione di Bergoglio secondo cui il siero sarebbe un dovere morale per ogni cristiano, l’introduzione del lasciapassare in Vaticano, nelle scuole cattoliche e in alcuni seminari… è tutto una vergogna!”

Fonte: https://mepiu.it/vaticano-si-parla-di-transumanesimo-e-metaverso/

Libri e varie...
CORONAVIRUS - IL NEMICO INVISIBILE
Dalla minaccia globale al GRANDE RESET. Come la pandemia sta trasformando la nostra società
di Enrica Perucchietti, Luca D'Auria

Coronavirus - Il Nemico Invisibile

Dalla minaccia globale al GRANDE RESET. Come la pandemia sta trasformando la nostra società

di Enrica Perucchietti, Luca D'Auria

Dalla spagnola a oggi nessun nemico "invisibile" era riuscito a fare tanto. In pochi mesi il Covid-19 ha contagiato centinaia di Paesi, provocando migliaia di morti e spingendo l'OMS a dichiarare lo stato di pandemia globale.

Fin da subito i media e il web hanno favorito la diffusione del panico: la psicosi è così dilagata tra la popolazione, stravolgendo le abitudini dei cittadini, disposti anche a cedere la propria libertà in cambio della sicurezza.

A differenza delle altre nazioni, il governo italiano ha scelto di imporre l'autoisolamento, spaccando l'opinione pubblica in due, tra i sostenitori e gli oppositori del provvedimento, in passato abbiamo avuto casi simili con le epidemie di SARS, aviaria, suina, morbillo o ebola: fenomeni localizzati in alcune aree precise che sono diventati dei veri e propri "terremoti planetari".

Nulla di paragonabile all'attuale pandemia del Coronavirus: la vita di tutti noi si è trasformata, forse per sempre, in una realtà "virtuale" che ha cancellato duemila anni di storia dell'umanità.

Con questo libro scoprirai:

  • le teorie alternative alla genesi e alla diffusione del Covid-19
  • l'impatto sulla Via della Seta e le accuse della Cina agli USA
  • la teoria dello shock e la "percezione" di una minaccia globale
  • i diversi provvedimenti in Europa e le limitazioni della libertà personale per ragioni di sanità
  • il rischio di un attacco speculativo
  • il passaggio dell'uomo da animale sociale ad animale virtuale
...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *