Il Potere della Gentilezza

Il Potere della Gentilezza. Avete presente quando qualcuno vi fa un dono inaspettato e voi vi sentite in debito, percependo quasi un obbligo morale nel dover ricambiare il regalo, nonostante l’altro non vi chieda né si aspetti nulla in cambio?


In psicologia si chiama “meccanismo della reciprocità”, con un chiaro riferimento all’etica della reciprocità, ed è lo stesso meccanismo che viene innescato con  gesti gentili. Quando riceviamo una gesto gentile è naturale sentire la necessità di ricambiare, anche senza esserne del tutto consapevoli. Questo conferisce alla gentilezza un enorme potere, essa ha la capacità di cambiare le persone e, di conseguenza, il mondo.

Semplicemente ognuno di noi può quindi dare inizio a qualcosa di straordinario, contagiando con piccole gentilezze quotidiane diverse persone che, a loro volta, potrebbero fare lo stesso con altri.

Essere gentili non costa nulla e, con un po’ di buona volontà, se ne può diffondere moltissima. Mi piacerebbe condividere questa idea con sempre più persone che ci credono e che lavorano ogni giorno per un mondo migliore, usando la gentilezza, la pazienza, l’ascolto, l’umiltà ed il rispetto per tutti gli esseri viventi.

Diffondi la Gentilezza

La storia insegna che è sempre stato un piccolo gruppo di persone a dare inizio ai grandi cambiamenti dell’umanità. Con i modi gentili ed il sorriso possiamo cambiare il mondo, ma ognuno di noi deve cominciare subito a fare la sua parte. Per trasformare le parole in fatti, è sufficiente impegnarsi a compiere gesti gentili e disinteressati il più spesso possibile. Può perfino diventare un gioco o una sfida con noi stessi.

Impegnandoci a compiere piccoli gesti gratuiti, con il tempo, attraverso la gentilezza vedremo cambiare il nostro approccio alla vita e porteremo positività nella giornata di qualcuno, anche solo per qualche istante. Esistono moltissimi modi diversi per essere gentili ogni giorno. Nella maggior parte dei casi per realizzare un’idea gentile bastano davvero pochi minuti o qualche spicciolo.

La Regola Base

Tra tutti i gesti gentili che possiamo compiere quotidianamente ce n’è uno, il più importante di tutti, che dovremmo tenere sempre a mente: “rendere il mondo un posto migliore”. Questo dovrebbe essere la guida base per il nostro comportamento durante tutta la vita.

Sembra un’idea troppo ambiziosa? Eppure se ognuno di noi si impegnasse, nel suo piccolo, nel cercare di fare sempre qualcosa di buono, di giusto o di bello, nel giro di poco tempo tutto quello che ci circonda cambierebbe notevolmente. Il sincero desiderio di migliorare il mondo può davvero fare la differenza.

Per questa gentilezza cerca di essere la migliore versione possibile di te stesso: colora il mondo con le buone azioni! Cerca sempre di essere tu la differenza tra una buona ed una cattiva giornata per chi ti circonda.

Fonte: https://www.mr-loto.it/gentilezza.html

Libri e varie...
IL GUSTO DI ESSERE ALTRUISTI
Il potere della generosità per cambiare noi stessi e il mondo
di Matthieu Ricard

Il Gusto di Essere Altruisti

Il potere della generosità per cambiare noi stessi e il mondo

di Matthieu Ricard

Un'opera che racchiude anni di riflessioni e di ricerche e utilizza filosofia, psicologia, neuroscienze, economia, ecologia per lanciare un messaggio verso un impegno altruistico che aiuti a risolvere i problemi attuali e il loro impatto sul nostro pianeta.

Nel mondo che celebra la competizione, Ricard ci propone la sua lettura dell'altruismo: non virtù individuale bensì comportamento utile alla nostra vita e a quella di tutta la società. Dallo studio della mente a quello del pianeta: l'autore ci invita a un viaggio in cui conosceremo meglio noi stessi e prenderemo coscienza della situazione in cui versa l'umanità e il mondo che abitiamo.

"In un'epoca di sfide come la nostra, una delle maggiori difficoltà sta nel riuscire a conciliare gli imperativi di economia, ricerca della felicità e rispetto dell'ambiente. Imperativi che corrispondono rispettivamente al breve, medio e lungo periodo e cui si sovrappongono tre diversi tipi di interessi: i nostri, quelli di chi ci è vicino e quelli di tutti gli esseri viventi."

Monaco buddista da quasi quarant'anni, Matthieu Ricard utilizza la sua duplice formazione in discipline scientifi che e filosofi che occidentali e in quelle contemplative e meditative orientali per dimostrarci che, nell'era della globalizzazione, l'altruismo non è un pensiero utopico, ma una necessità, e che una vera attitudine altruista può avere un dirompente effetto positivo sulle nostre vite a livello individuale e, di conseguenza, sull'intera società.

L'appello di Ricard, ripreso dai principali economisti e pensatori, tra cui Amartya Sen e Joseph Stiglitz, è il frutto di anni di ricerche, esperienza, osservazione e riflessione.

Un'opera che unisce filosofia, psicologia, neuroscienze, economia, ecologia, per invitarci a conoscere meglio noi stessi e a prendere coscienza della situazione in cui versa l'umanità e dei problemi del mondo che abitiamo

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *