Il mondo ha bisogno di essere salvato?

di Sennar Karu

Forse il mondo ha bisogno di essere salvato, ma soltanto dall’idea soggettiva e personale di doverlo salvare, e dall’ulteriore idea che esso sia un luogo buio, tetro, sbagliato, imperfetto e terribile.

Essere il cambiamentoIl programma “devo salvare il mondo” è correlato alla dinamica triangolare “vittima-carnefice-salvatore”, nel quale la responsabilità personale di essere il cambiamento che si vuole vedere nel mondo, è ceduta al “salvatore”, ovvero una figura spirituale che se ne incarichi, oppure agli “altri”… quelli “sbagliati”, che devono cambiare al posto nostro. Un circolo vizioso che si trasforma in malattia e disordine e che non conduce a nessun cambiamento positivo.

Nella dinamica vittima-carnefice-salvatore, il tempo è speso quasi esclusivamente nel lamentarsi piuttosto che nell’agire interiormente ed esteriormente, nel dire agli altri come cambiare il mondo, piuttosto che nel farlo nel proprio piccolo spazio quotidiano ed in prima persona.

Il cambiamento può iniziare soltanto da ciascuno di noi e può irradiarsi come magnetismo attraverso le fibre sottili che interconnettono tutto e che toccano cuori vicini e lontani nel tempo e nello spazio, generando unione d’intenti. Essendo ciò, amorevole e consapevole esempio.

Articolo di Sennar Karu

Fonte: https://sennarkaru.it/2016/10/31/il-mondo-ha-bisogno-di-essere-salvato/

Libri e varie...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*