Il Coraggio dell’Imperfezione

di Marco Ferrini

Non considerare quante volte sbagli, ma quanto sei disposto a correggerti.

Il Coraggio dell’Imperfezione

In molte occasioni mi trovo ad aiutare persone oppresse da sensi di colpa per errori che hanno commesso. Qual è l’attitudine che ci consente di uscire da questa condizione? La potrei sintetizzare nella definizione: “il coraggio dell’imperfezione”.

Come ho spiegato spesso, il coraggio dell’imperfezione è base imprescindibile per il nostro progresso evolutivo. Riconoscere ed accettare i nostri limiti, senza autocommiserazione ma con autentica compassione per noi stessi (ben diversa dal pietismo e dal vittimismo), è il primo decisivo passo per riprogettarci con motivata speranza, serenità e fiducia in Dio.

Meditate su questo principio: “Non guardate a quante volte sbagliate. Considerate piuttosto quante volte siete disposti a correggervi”.

Il coraggio dell’imperfezione ci permette di imparare a perdonarci per i nostri errori, e ci pone anche nella condizione migliore per chiedere perdono agli altri per la sofferenza che abbiamo involontariamente arrecato.

Pentirci con sincerità, chiedere perdono senza pretendere che l’altro sia nelle condizioni di concedercelo subito, e proseguire con fiducia e rinnovato coraggio la via evolutiva, è anche l’insegnamento che Krishna dà ad Arjuna, nella Bhagavad-Gita (Bg. IX.30-31). Lo invita infatti a rialzarsi dopo ogni caduta, proseguendo con umiltà e fiducia sul sentiero della perfezione, tappa dopo tappa, esperienza dopo esperienza, realizzazione dopo realizzazione.

Perché anche dai nostri errori, se abbiamo la giusta attitudine e il sostegno della retta conoscenza, possiamo imparare a diventare persone migliori.

Articolo di Marco Ferrini

Fonte: http://www.marcoferrini.net/home/item/il-coraggio-dell-imperfezione.html

Libri e varie...

Coscienza e Origine dell'Universo

La rivelazione vedica e le moderne teorie scientifiche

di Marco Ferrini

COSCIENZA E ORIGINE DELL'UNIVERSO
La rivelazione vedica e le moderne teorie scientifiche
di Marco Ferrini

Al fine di mantenere la visione organica della vita, della connessione fra le parti e il tutto e fra i numerosi livelli di realtà, è essenziale armonizzarsi con la progettualità dell'universo e in essa riscoprire il ruolo dell'individuo e della coscienza.
Chi fonda la propria vita su di un insieme di valori universali, ha una visione cosmogonica: vede e comprende l'universo, ed è quindi in grado di individuare con precisione e certezza la propria posizione e funzione nella vastità della manifestazione cosmica....

Una Perfetta Imperfezione

Ama ciò che sei

di Osho

UNA PERFETTA IMPERFEZIONE
Ama ciò che sei
di Osho

Un testo fondamentale per chi vuole andare oltre il regno delle fantasie, dei desideri e delle proiezioni: le ombre che accompagnano le tante aspirazioni di libertà della nostra vita, spesso destinate a frantumarsi contro la quotidianità. 
 Sull’onda del Koan Zen forse più famoso, un enigma la cui soluzione può essere colta solo con un balzo dell’intuizione fuori da qualsiasi schema di pensiero, Osho mette a nudo la tragicommedia in cui l’uomo si trova a vivere, letteralmente perso in una goccia d’acqua. «L’oca è fuori!» urla il Maestro Zen al discepolo che d’acchito si ritrova a comprendere. 
 Osho, invece, con il lettore è più paziente e al tempo stesso più incisivo. Pagina dopo pagina, lo accompagna nel cammino verso la consapevolezza e il risveglio, lo aiuta ad affrontare le angosce, i dubbi e le frustrazioni, gli spiega perché si possa scegliere di vivere da mendicanti, pur avendo le potenzialità per essere imperatori....

Come Vivere Felici in un Mondo Imperfetto

di Dalai Lama , Alan Jacobs

COME VIVERE FELICI IN UN MONDO IMPERFETTO
di Dalai Lama
                                  ,                          Alan Jacobs

In tempi difficili come quelli attuali, le parole del Dalai Lama rappresentano un potente stimolo per affrontare la nostra esistenza con consapevolezza e profondità, e allo stesso tempo imparare ad apprezzare la bellezza della nostra vita.
 Suddivisa in 25 capitoli, l'antologia realizzata con estrema cura da Alan Jacobs raccoglie gli scritti più significativi di quello che è ritenuto uno dei maggiori maestri spirituali viventi, il cui sorriso e insegnamento hanno marcato profondamente gli ultimi cinquant'anni.
 Con un linguaggio di facile comprensione, ma anche di grande respiro, il Dalai Lama suggerisce un percorso di conoscenza e insieme di compassione, che riguarda la dimensione spirituale ma anche tematiche fondamentali come la pace, la salvaguardia dell'ambiente, l'autodeterminazione del Tibet.
 Gli insegnamenti e le pratiche illustrate in questo libro sono oggi indispensabili per dare senso alle nostre esperienze e ritrovare le ragioni per una felicità sobria ma autentica in un mondo ogni giorno più caotico e imperfetto....

Imperfetti e Felici

Come imparare a essere se stessi e a trovare il proprio posto in mezzo agli altri

di Christophe André

IMPERFETTI E FELICI
Come imparare a essere se stessi e a trovare il proprio posto in mezzo agli altri
di Christophe André

Mai come in questo libro, Christophe André si rivolge al lettore come a un amico, condividendo le sue esperienze di medico e di uomo. Essere consapevoli del senso di inadeguatezza di fronte alle sfide della vita che prima o poi coglie tutti noi è il punto di partenza fondamentale dal quale sviluppare una sana autostima. 
 E, passo dopo passo, André spiega come liberarsi da tale senso di inadeguatezza e come costruire un senso di autostima che non prenda a esempio modelli irraggiungibili, ma che sia commisurato a noi, alle nostre capacità, alle nostre qualità e ai nostri difetti. 
 Non per cedere alla rassegnazione, ma per migliorare la nostra vita, per accettarci come siamo: imperfetti. E per aspirare a quel che legittimamente vorremmo essere: felici. Imperfetti e felici. 
 Essere se stessi, finalmente. Non preoccuparsi dell’impressione che facciamo sugli altri. Agire senza temere la sconfitta, senza temere il giudizio altrui. Non tremare più di fronte alla possibilità di un rifiuto. E trovare serenamente posto in mezzo agli altri......

Il Potere Creativo del Pensiero

Conferenza 10 Ottobre 2004 - Mp3

di Marco Ferrini

IL POTERE CREATIVO DEL PENSIERO
Conferenza 10 Ottobre 2004 - Mp3
di Marco Ferrini

Conferenza del 10 Ottobre 2004 - Marostica, Vicenza:
 Benessere e realizzazione del sé nella psicologia dello yoga.
 "Antiche regole di visualizzazione interiore possono modificare atteggiamenti fallimentari, causa di dolore a vari livelli. Come può la progettualità risollevarci da stati di tristezza e di depressione? Che effetti può avere sul nostro sistema bio-psico-spirituale? Come poter indirizzare al meglio le emozioni positive per poter giungere allo scopo più alto della vita?
 Grazie agli insegnamenti che Marco Ferrini ci offre in questo ascolto, possiamo imparare a modificare il nostro avvenire senza fare sforzi al di sopra delle nostre possibilità e poter raggiungere, così, l'autentica felicità."...

La parete interiore

di Eva Pierrakos

LA PARETE INTERIORE
di Eva Pierrakos

"Dentro ogni essere umano esiste una parete, altrettanto reale di qualunque parete voi possiate vedere nel vostro mondo fisico. Da una parte di questa parete esiste tutto ciò che voi riconoscete ed accettate, mentre dall'altra vi è tutto quello che non volete vedere: i vostri difetti, le vostre debolezze, ma anche tutto ciò che vi fa paura e vi confonde." In questo testo, l'autrice affronta il tema della scissione all'interno dell'uomo, e dei danni che questa produce....
PENSIERO AZIONE DESTINO
Potere e uso del Pensiero
di Marco Ferrini

E' possibile costruire il nostro destino, progettare il nostro domani? La forza del desiderio e del pensiero possono tanto.
 "L'uomo non è che desiderio; come desidera, così egli diventa". Questo è quanto affermano le Upanishad e quanto sostiene tutta la scienza psicologica indovedica. Noi siamo la causa, remota o recente, delle nostre vite, della nostra appartenenza sociale, della nostra parentela, delle nostre relazioni. Noi siamo dove ci siamo collocati; non siamo in un certo modo e in un certo luogo casualmente bensì causalmente.
 Il nostro futuro si sta strutturando su di un piano sottile. Non si è ancora cristallizzato, manifestato, ed è per questo che qui, nel nostro attuale presente, siamo in grado di modificare le dinamiche che lo stanno forgiando, attraverso l'orientamento dell'energia del pensiero....

Pensiero Azione Destino

Potere e uso del Pensiero

di Marco Ferrini

E' possibile costruire il nostro destino, progettare il nostro domani? La forza del desiderio e del pensiero possono tanto.
"L'uomo non è che desiderio; come desidera, così egli diventa". Questo è quanto affermano le Upanishad e quanto sostiene tutta la scienza psicologica indovedica. Noi siamo la causa, remota o recente, delle nostre vite, della nostra appartenenza sociale, della nostra parentela, delle nostre relazioni. Noi siamo dove ci siamo collocati; non siamo in un certo modo e in un certo luogo casualmente bensì causalmente.

Il nostro futuro si sta strutturando su di un piano sottile. Non si è ancora cristallizzato, manifestato, ed è per questo che qui, nel nostro attuale presente, siamo in grado di modificare le dinamiche che lo stanno forgiando, attraverso l'orientamento dell'energia del pensiero.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*