I 10 segni che ti faranno capire che hai trovato la tua missione

missione di vita1. Realizzerai che ti stai preparando per la tua chiamata da quando sei nato

Anche gli aspetti pungenti della vita, le delusioni, i rimpianti, le cose andate a rotoli stavano preparandoti per quello che sei stato chiamato a fare adesso.Ti renderai conto che il divorzio, la bancarotta, la morte dell’unica persona amata, il fallimento, il rifiuto, erano solo una scuola che ti insegnava le lezioni che la tua anima necessitava di imparare, per essere ciò che sei chiamato ad essere.

2. Cose mistiche inizieranno ad accadere

Potresti essere tentato di definirle come coincidenze, solo che sono troppo perfette, troppo corrispondenti a ciò di cui hai bisogno in quel momento specifico, troppo simili a ‘miracoli’ per chiamarli avvenimenti casuali. Le sincronicità ti riempiranno di senso di meraviglia, perché sono la prova positiva che sei guidato e che non sei solo, che Qualcuno ‘sta muovendo montagne’ per assicurare che la tua missione possa avere successo.

3. Quando andrai fuori rotta, verrai reindirizzato

Porte che desideravi attraversare ti saranno chiuse. Se prenderai il bivio sbagliato della strada, il tuo percorso sarà pieno di filo spinato, con draghi e coltelli affilati ad ostacolarti il percorso. Il viaggio diventerà una lotta implacabile… un affare fallirà… il denaro si esaurirà… Il mentore che ti riforniva di doni magici non ti seguirà più nella strada sbagliata. La gente non collaborerà. Sarai allora reindirizzato ‘magicamente’, proprio come durante la tua chiamata iniziale.

4. Verrai guidato con facilità, anche di fronte agli ostacoli

Quando ti troverai in difficoltà nel superare un ostacolo, potrà essere difficile capire se si sta solamente testando il tuo impegno oppure se stai andando fuori rotta. Gli ostacoli possono essere parte del processo di crescita, la costruzione del tuo eroe interiore, una parte necessaria del tuo viaggio da eroe. Ma possono anche essere segnali che ti informano che hai imboccato una strada sbagliata. Come capire allora la differenza?

L’indicatore di cui puoi fidarti, è un senso di scorrimento verso una maggiore facilità e fluidità. Se le sfide stanno aumentando e le cose si stanno mettendo peggio, una dura lotta si sovrappone all’altra, probabilmente allora sei stato portato lontano la tua vera chiamata e l’Universo ti sta pazientemente aspettando, girandosi i pollici divini. Quando sarai di nuovo sulla pista giusta, le cose cominceranno a fluire di nuovo.

5. Magici mentori appariranno al momento giusto

Proprio quando ne avrai più bisogno, le persone giuste compariranno, con gli strumenti necessari per supportare te e il tuo viaggio in questo mistico sentiero.

6. La tua salute migliorerà

Uno strano ma gradito ‘effetto collaterale’ del trovare la tua chiamata, è la tua salute migliorata.
Potrai notare meno voglia di cibo poco salutare, avrai più energia per muovere il tuo corpo, dolori e acciacchi che ti affliggono potrebbero sparire, ti sentirai meno stanco, le malattie croniche potrebbero cominciare a migliorare.

7. Potresti scoprire che i soldi arrivano solo quando sei pronto a gettare la spugna

Non sto dicendo che non finirai per indebitarti o che non ti ritroverai con un conto bancario vuoto. Ma se sei sulla strada giusta, non finirai a vivere sotto un ponte, e vedrai che i soldi appariranno quasi magicamente proprio nel momento in cui sei pronto a gettare la spugna e a lasciarti tutto alle spalle.

8. Potresti sentirti stranamente tranquillo, anche quando ci sono tutte ragioni per essere preoccupati

Tutti intorno a te penseranno che sei pazzo. Una parte di te sarà d’accordo con loro. Ma una saggia coscienza interiore, quella parte di te che io chiamo il tuo ‘Pilota Interiore di Luce’ sarà così confortato dal fatto che tu finalmente sei sulla tua strada, verso il tuo scopo, che potrai sentirti insolitamente calmo… almeno fino a quando la tua mente razionale non ti prenderà a calci.
Le nostre anime desiderano condurci verso la nostra personale missione su questa terra, e quando finalmente ci allineamo con la nostra chiamata, le nostre anime felici fanno una piccola danza. Potrà apparire come se tutto nella nostra vita stia cadendo a pezzi, ma tu avrai comunque questo senso di pace, un enorme sollievo, poiché finalmente saprai cosa sei chiamato a fare.

9. L’universo ti stenderà il tappeto rosso

Quando ciò che sei stato chiamato a fare, è ciò che è necessario per il bene maggiore di tutti gli uomini, l’Universo si farà in quattro per darti tutto ciò che ti serve, servito su un piatto d’argento. Nessuna richiesta è troppo piccola. Un copywriter potrebbe aiutarvi volontariamente proprio quando stavi pensando di scrivere una pagina di vendita. Qualcuno potrebbe donarti una stampante quando dovrai stampare volantini. Ti sentirai così sostenuto, così fortunato che sentirai di essere sulla strada giusta anche se non sei molto sicuro su ciò che devi fare.

10. La tua gente ti troverà

Pochi possono portare a termine da soli la chiamata. Molti di noi hanno bisogno della collaborazione di altri per cambiare il mondo. Ma non preoccuparti. Quando sei davvero propositivo, la tua gente ti troverà… ma solo se sarai coraggioso abbastanza per essere vulnerabile, per metterti in gioco, per essere ciò che sei stato chiamato ad essere!

Rivisto da Conoscenzealconfine.it

Fonte: http://veki.club

Libri sull'argomento
Con la tua Mente puoi fare Miracoli di Napoleon Hill
Debellare l'Ansia e il Panico di Lucio Della Seta
Libera e Guarisci la Tua Vita! di Maurizio Fiammetta
Essere Felici Ora! di Franco Bianchi
Come Attirare i Soldi di Bruno Roque Cignacco
Il Cuore Bambino di Giandomenico Bagatin
IL CIBO DEL RISVEGLIO
Mangiare come rituale sciamanico di comunione con l'invisibile
di Selene Calloni Williams

Il Cibo del Risveglio

Mangiare come rituale sciamanico di comunione con l'invisibile

di Selene Calloni Williams

Attraverso il cibo e il modo in cui mangiamo, possiamo guarire non solo il nostro corpo, ma anche le emozioni, i comportamenti, il rapporto con il denaro, le relazioni e rendere splendente e libero il nostro destino.

Libertà, salute, creatività, ricchezza, fertilità, serenità, pace, amore, rispetto, gioia e conoscenza hanno inizio da ciò che portiamo alla bocca e da come lo facciamo.

In questo libro vengono descritti per la prima volta dei rituali essenziali per la nostra piena realizzazione, affinché ogni boccone di cibo che gustiamo possa intensificare in noi l'esperienza del risveglio e dell'amore! Trenta schede contenenti altrettanti alimenti che, se consumati in un contesto rituale e accompagnati dalla ripetizione di appropriate formule o mantra, sono in grado di aiutare a trasmutare emozioni e comportamenti, persino di curare ferite emotive.

In ogni scheda, per ciascun alimento viene raccontato il mito che l'ha portato in essere e viene descritto un rituale sciamanico alchemico che, se abbinato alla consumazione dell'elemento indicato, è capace di operare importanti cambiamenti positivi.

Il testo "Il Cibo del Risveglio" di Selene Calloni Williams stravolge le teorie psicologiche più comuni sull'alimentazione e ci presenta l'esperienza spirituale diretta del cibarsi.

Recuperare la visione dell'anima è fondamentale per esperire tutto il significato del mangiare.

Fintanto che un'azione non è compresa e onorata nella sua totalità non può essere né utile né liberatoria, ma continuamente imprigiona l'individuo in una ripetitività meccanica che lo rende vittima.

Ed essere vittime del cibo che si mangia è l'assurda nevrosi a cui conduce la civiltà del profitto.

Estratto dal libro:

Il rituale del cibarsi

"Questo libro tratta del rituale del cibarsi. Lo fa da un punto di vista spirituale e simbolico, citando diverse tradizioni spirituali del mondo: dalla tradizione dello yoga sciamanico, a quella dello sciamanismo siberiano e mongolo, a quella dell'induismo, a quella del buddhismo tantrico, alla tradizione mitologica greca, al cristianesimo, sfiorando persino il sufismo.

L'idea è di fare un viaggio attraverso molteplici tradizioni spirituali allo scopo di comprendere l'altro lato dell'alimentazione, quello che non c'entra con il calcolo delle vitamine o delle calorie, ma che è incommensurabile e riguarda l'aspetto invisibile del consumare altre vite.

Ho scoperto che l'attenzione a questo aspetto può rendere la vita estremamente ricca, sostenere l'autorealizzazione e il risveglio, perciò lo tratto in questo libro con molta passione, in modo più istintivo, più emotivo che metodico.

Oltre ai consigli di cucina, aspettatati suggerimenti di meditazione e preghiera. Alla fine del libro troverai 30 schede corrispondenti a 30 alimenti, ciascuno dei quali è connesso a un mito e un rituale. Si tratta di rituali iniziatici provenienti dalla tradizione dello yoga sciamanico e dell'alchimia greco-egizia, la quale è pure assimilabile a una forma di "yoga sciamanico occidentale".

Nell'alchimia e nello yoga sciamanico confluiscono svariate tradizioni dei misteri che hanno radici comuni. Queste schede hanno lo scopo di sensibilizzare la tua percezione sui mondi invisibili, su come ogni cibo sia anche spirito e su come mangiare significhi sempre interagire con l'invisibile.

Se tale interazione è compiuta con piena consapevolezza e presenza mentale i benefici che ne derivano sono enormi.

Se ti eserciterai in alcuni dei rituali presentati nelle schede, in breve tempo la tua consapevolezza riguardo al cibo si affinerà e ciò verrà esteso all'intera relazione con l'alimentazione e a tutti i cibi con cui interagirai.

Ne beneficeranno la tua salute fisica, la tua intuizione, la tua visione sottile, la tua vita emotiva, le tue relazioni e il tuo rapporto con l'abbondanza e la ricchezza. La nostra vita dipende da quello che mangiamo e da come lo mangiamo assai di più di quanto noi possiamo pensare".

Selene Calloni Williams

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *