Hanno Definito oltre 1000 Nuovi Marcatori Tumorali. Le Diagnosi di Cancro prenderanno il Volo

di Marcello Pamio

Con questi nuovi marcatori a moltissime persone sane verrà diagnosticato il cancro, con le devastanti ripercussioni psico-emotive che potete immaginare.

I ricercatori dell’ISS, Dipartimento di Oncologia e Medicina Molecolare nell’ambito del progetto “BiliGect” (Biopsie liquide) hanno definito oltre 1.000 nuovi marcatori in grado di individuare il tumore della prostata, polmone e colon e ovviamente suggerire terapie mirate.

In pratica, hanno isolato e analizzato delle piccole vescicole (esosomi) rilasciate dai tumori nel sangue per verificare le aberrazioni! Nel paradigma vigente il tumore è infatti una aberrazione, un errore di Madre Natura che fa crescere qualcosa dentro di noi nell’anarchia e senza motivo (per sfiga o per genetica difettosa). In cotanta visione annichilente, le bombe atomiche della chemio assumono il ruolo del Grande Reset.

Alla fine quelli dell’ISS hanno processato e analizzato solo 900 campioni di esosomi in pazienti con tumore.
Quindi con pochissimi dati alla mano i prestigiatori sono riusciti a sfornare oltre 1000 marcatori. Peccato che i marcatori vengano prodotti non solo da cellule tumorali, ma anche da cellule normalissime e in perfetta salute!

E allora come li distinguiamo? La ricerca da sempre anela alla pietra filosofale del marcatore tumorale specifico al 100%, quello che garantisca la diagnosi tumorale certa. Ma questa, come direbbe Fantozzi: è una cagata pazzesca!

I markers non sono né sensibili e né specifici, ma certamente fallibili! Lo dico in altra maniera: il marcatore tumorale qualitativo, quello presente SOLO nel tumore NON ESISTE e non potrà mai esistere, perché l’eziologia del tumore non è una cellula impazzita colonizzante come vogliono farci credere, ma Programmi Biologici Sensati e Speciali!!!

Infine, non dimentichiamo i “falsi positivi” e i “falsi negativi” onnipresenti in qualunque esame.

Sapete qual è il risultato? Con questi nuovi marcatori a moltissime persone sane verrà diagnosticato il cancro, con le devastanti ripercussioni psico-emotive che potete immaginare. ( …Big Pharma ringrazianota di conoscenzealconfine)

Articolo di Marcello Pamio

Riferimenti: https://www.adnkronos.com/tumore-identificati-oltre-1000-marcatori-per-terapie-mirate_5NSsPmkmT5ywP72WDYpVVa

Fonte: https://t.me/marcellopamio

Libri e varie...
DITTATURA VACCINALE
Dalla psicopandemia alla coercizione globale
di Marcello Pamio

Dittatura Vaccinale

Dalla psicopandemia alla coercizione globale

di Marcello Pamio

«Nel futuro si eliminerà l’anima per mezzo di farmaci. Come oggi si vaccinano le persone contro questa o quella malattia, così in futuro si vaccineranno i bambini con una sostanza che li renderà immuni dall’essere soggetti alla ‘follia’ della vita spirituale». Ecco cosa disse durante una conferenza il 27 ottobre del 1917 lo scienziato e filosofo Rudolf Steiner sui vaccini. Il libro inizia dalla definizione di «arma chimica» data dalle Nazioni Unite e passa poi alla nascita del CDC, il Center for Disease Control and Prevention l’ente governativo che interviene per primo in tutti i casi di epidemie, e che magicamente possiede più brevetti vaccinali al mondo…

Per comprendere pienamente la strategia vaccinale è fondamentale sapere come avviene la sperimentazione clinica dei farmaci in generale e dei farmaci pediatrici. Oggi pochi sanno che i bambini sono delle cavie inconsapevoli perché almeno il 70% dei farmaci pediatrici viene testato solo su adulti e non sui bambini. Per i vaccini è ancora peggio.

Viene sottolineato che i farmaci (tra cui i vaccini) sono una delle prime cause di morte al mondo occidentale. Cosa contengono i vaccini? Centinaia di sostanze chimiche, tra cui agenti patogeni virali o batterici, metalli tossici, antibiotici, frammenti di DNA di feti umani abortiti e DNA animale, oltre ad altre sostanze protette da brevetti e segreti industriali. Tutta questa chimica cosa può provocare nel corpo in formazione di neonati?

Secondo gli esperti niente perché i vaccini sono considerati i farmaci più sicuri che esistano. La realtà come sempre è assai lontana. Quindi i vaccini sono così voluti e imposti dal Sistema non tanto per sconfiggere le malattie infettive e proteggere i bambini dalle stesse, ma per bloccare e/o impedire l’evoluzione delle coscienze. Un libro attualissimo che analizza i rischi di una pratica medica massificata e generalizzata dove non si tiene conto del singolo individuo, ma solo degli interessi.

Dalla quarta di copertina

Cosa contengono i vaccini? Storia e retroscena del più grande business delle multinazionali del farmaco.

La pandemia ha messo in moto un cambiamento epocale dell’intera società moderna. Diritti sanciti dalla Costituzione e trattati internazionali sono stati sospesi perché la priorità è diventata la salute pubblica. Con la scusa di salvaguardare la salute si obbligano miliardi di persone a trattamenti sanitari, come l’inoculazione di vaccini sperimentali.

Per la prima volta nella storia dell’umanità le persone sono costrette a curarsi anche contro la propria volontà. Lo scopo di questo progetto globale è un altro: quello di instaurare una vera e propria dittatura volta al controllo sociale e alla modifica antropologica.

Con "Dittatura Vaccinale" scoprirai:

  • che cosa contengono i vaccini
  • il business di Big Pharma
  • gli effetti collaterali dei vaccini anti-Covid
  • … E molto altro ancora.
...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.