Fine dei tempi o fine dell’ego?

Quando il Tutto che è Uno, nell’esprimere il suo Essere Creatore, che è amore, desiderò sperimentare, l’idea di separazione venne in essere.
Questo primo pensiero di separazione creò una realtà adatta al suo manifestarsi, realtà che poi evolvette nella realtà materiale, che tutti noi stiamo sperimentando.

Il ricordo dello stato originario di unione con il tutto causò (e per la verità continua a causare), una sensazione di incompletezza, dalla quale le giovani (esperenzialmente) anime cercarono di uscire generando l’illusione di poter dominare la realtà materiale, apparentemente esterna ad esse ma in realtà da esse creata.

Nacque così la forte idea di essere diverso dall’ “altro”, di doverlo dominare per ritrovare la pace persa. Nacquero così l’ego, la mente, la memoria delle esperienze. Sorretto e ingigantito dalla paura, che è alla sua base, l’ego prese il predominio e divenne tutto quello in cui l’anima si identificava.

Illusione nell’illusione, l’ego non poteva garantire uno stato di pace perché, anche in un eventuale stato di successo (dominio sulle cose e sugli altri), l’anima tradiva la sua originaria essenza, il suo essere Creatore, e non distruttore del ‘diverso’.

Ora questa realtà si sta sgretolando, è sotto gli occhi di tutti, perché la ragione alla sua base, la sperimentazione della separazione, non è più necessaria. Così le strutture che avevano retto il mondo, prima di tutte l’idea di autorità, si stanno sgretolando. Stiamo diventando Maestri di noi stessi.

Perché il nuovo subentri al vecchio, deve esserci lo spazio. Il cambiamento avviene dall’interno: quietare la nostra mente/pensiero meccanica è lo strumento per il cambiamento, da cui può nascere una azione senza pensiero.

E’ la fine dell’ego. La fine del suo mondo, per raggiungerne uno nuovo, una nuova sperimentazione, nella quale, anche nella realtà fisica, o in quella che ad essa seguirà per supportare i nuovi pensieri, si sperimenterà qualcosa di nuovo, ma slegato dall’ego e dalla paura. Qualcosa che non possiamo ancora comprendere.

Fonte: http://www.oltre12.net

Libri sull'argomento
Gli Annali dell'Akasha di Daniel Meurois
La Voce dell'Amore di Candace Doyle, David Paul Doyle
Presenze Positive di Marco Cesati Cassin
Il Potere Invisibile della Visualizzazione di Genevieve Behrend
 di Anne Givaudan, Daniel Meurois
Cronaca di una Disincarnazione di Daniel Meurois, Anne Givaudan
LA TUA MENTE PUò TUTTO
Scopri il codice segreto della mente e sprigiona le tue risorse con il potere del Cervello Quantico
di Italo Pentimalli

La tua Mente può Tutto

Scopri il codice segreto della mente e sprigiona le tue risorse con il potere del Cervello Quantico

di Italo Pentimalli

Dopo "Il Potere del Cervello Quantico" che è diventato un bestseller con oltre 100.000 copie vendute e tradotto in varie lingue nel mondo, Italo Pentimalli, studioso dei meccanismi della mente, fondatore di "Più Che Puoi®", esce con "La Mente può tutto", il suo nuovo libro che ha già battuto tutti i record di prevendita e si preannuncia come un vero e proprio "caso editoriale": già 6.900 copie vendute sul Giardino dei Libri a pochi giorni dal lancio.

Cosa accadrebbe se riuscissi a entrare nel codice sorgente della tua mente e prendessi il controllo di quello spazio in cui si compiono tutte le decisioni, le scelte, e si forma il tuo destino?

Che si tratti di trasformare un'idea in un progetto di vita, di raggiungere un importante risultato imprenditoriale o di ottenere la serenità che da sempre rincorri, poco importa: senza conoscere quel codice tutto viene lasciato al caso.

È questo il cuore del nuovo libro. È uno strumento alla portata di tutti per diventare finalmente padroni dei meccanismi inconsci che influenzano le tue scelte, le tue idee e, con esse, i tuoi risultati

Sì, perché l'evoluzione ti ha dotato di un cervello capace di elaborare programmi di decodifica della realtà che ti guidano a tua insaputa. E lo fa unendo tre livelli: quello della memoria e della logica, quello emozionale, e quello più profondo dell'inconscio collettivo dell'energia personale. 

Sono queste tre dimensioni a decidere per te, grazie a pacchetti di informazioni nascosti in posti talmente piccoli che non sei minimamente cosciente di averli assimilati.

Riuscire ad allineare questi tre livelli della mente ti farà entrare in uno spazio di infinite possibilità e scelte

Unendo le scoperte più recenti nell'ambito delle neuroscienze alla rilettura di antichi precetti delle filosofie orientali, questo libro offre un metodo semplice che in soli tre minuti al giorno ti permette di accedere al codice segreto della tua mente, "sciogliendo" i vecchi programmi disfunzionali e attivandone di nuovi.

A mano a mano che passerai da uno all'altro dei 13 livelli che compongono il percorso, crescerà la tua consapevolezza della struttura del Cervello Quantico e con essa la tua capacità di prendere il controllo della mente. Solo così potrai scoprire che c'è un modo diverso di vedere le cose.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *