Fenomenologia dell’Uovo Razzista

È vero, c’è un’emergenza in Italia. È l’emergenza demenza, che ormai dilaga ovunque…

È stato rintracciato l’uovo responsabile di quello che Renzi ha definito un “brutale pestaggio razzista”, eccolo:

Ha confessato. L’ha mandato Salvini. È lui che voleva impedire alla discobola Daisy Osakue di mietere record su record e così entusiasmare Saviano e il suo clan.

L’uovo razzista sarà indagato per odio razziale dal procuratore Spataro, nota firma di “Repubblica” e poi giustiziato in padella da Mentana in diretta televisiva.

È vero… c’è un’emergenza in Italia. È l’emergenza demenza che ormai dilaga a sinistra e nei media. Solo dei deficienti, infatti, potevano trasformare il lancio di un uovo in “brutale pestaggio razzista”.

Eccone uno:

Ed eccone un’altra: la Boldrini attacca Salvini, dicendo “Colpa sua se un uovo ha colpito Daisy“.

Quando le venne polemicamente chiesto come mai non solidarizzasse con la vittima degli stupri di Rimini, disse “di professione non commento gli accadimenti del giorno”; quando trovarono Pamela fatta a pezzi in una valigia, il suo silenzio fu più pneumatico del vuoto nella testa di Renzi. Ma quando un uovo colpisce un immigrato, lei interviene.

“Mentre Salvini – quello che dovrebbe garantire la sicurezza in questo Paese – era impegnato a twittare slogan mussoliniani”, ha scritto la Boldrini, “Ieri un’atleta italiana veniva aggredita da un branco di vigliacchi. Forza campionessa rimettiti presto e vinci per noi, siamo con te #DaisyOsakue”. Rimettiti dalla brutale aggressione di un uovo, Daisy.

Con questa opposizione “culturale”, e liberandosi dei Fico e degli Spadafora, i populisti governeranno per un bel pezzo!

Rivisto da Conoscenzealconfine.it

Fonte: https://voxnews.info

Libri e varie...

Un commento

  1. Demenza. Ma chi lancia un uovo in un occhio, oltre che avere una buona mira, non è demente pure quello?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *