Ex-Massone: le leggi contro la famiglia sono promosse dalle Logge Massoniche

Segnalazione di Federico Prati

Serge Abad-Gallard è un francese di origine spagnola che sa come funziona la massoneria. Per oltre vent’anni è stato membro di una loggia che ha lasciato dopo essersi convertito al cattolicesimo.

Serge Abad-Gallard

Serge Abad-Gallard

Nel suo libro ‘Perché ho smesso di essere massone’ spiega come queste società lavorano. Il prezzo da lui pagato per avere pubblicato questo libro è stato alto, dal momento che poco dopo la sua pubblicazione è stato licenziato dal lavoro.

Il giornale Actuall ha parlato con Serge sull’influenza della massoneria nelle leggi sociali che vengono imposte in tutto il mondo, su qual’è il vero potere che detiene e chi è il loro nemico principale. Che relazione ha la massoneria con le leggi di ingegneria sociale, come l’aborto, l’eutanasia, il divorzio o il matrimonio gay?

Le leggi che sono state emanate dall’Assemblea nazionale sono state pensate e formalizzate nelle logge. In particolare nella Gran Loggia di Francia, nel Grande Oriente e Diritto Umano di Francia. Posso testimoniare che ogni anno tutte le logge di Diritto Umano in cui sono stato massone per 23 anni, lavorano su un problema sociale comune, realizzando poi un documento di sintesi che viene inviato ai dirigenti nazionali. E questi, dopo una revisione finale, trasmettono tale documento al Presidente della Repubblica.

Nel libro ‘Perche’ ho smesso di essere un massone’ Serge Abad-Gallardo raccoglie l’esperienza personale di 23 anni nella massoneria. Ecco una breve intervista.

D: La massoneria ha tanta influenza?

R: C’è un gruppo importante di massoni in Parlamento. Si chiama ‘Fraternità Parlamentare’ e si compone di 400 massoni di tutte le appartenenze massoniche, tutti alti funzionari e parlamentari. Sono quasi il 20% in Parlamento. E tutto questo senza considerare i muratori deputati che non appartengono a questo gruppo. Votano queste leggi sociali (aborto, matrimonio, gay, ecc.), in primo luogo come massoni, qualunque sia il loro partito politico. Tutte queste leggi sociali che sono contrarie al diritto naturale, sono già state sviluppate e scritte nelle logge, prima di essere votate.

Libri e varie...

Italia - La Massoneria al Potere

Dalla fine della seconda guerra mondiale alla P4, le radici politiche

di Fabio Zanello

ITALIA - LA MASSONERIA AL POTERE
Dalla fine della seconda guerra mondiale alla P4, le radici politiche
di Fabio Zanello

Dove affondano le radici del presidenzialismo, e delle più recenti spinte plebiscitarie? Quale connubio unisce la Massoneria, i servizi di intelligence americana e il Vaticano a eventi come l'eccidio di Portella della Ginestra, il sequestro di Aldo Moro e la lunga teoria di stragi impunite che ha insanguinato l'Italia?
 Quale può essere il significato dell'opera letteraria di Licio Gelli, il fondatore della Loggia P2, densa di esoterismo e di riferimenti agli anni più oscuri della storia contemporanea del nostro Paese? Fabio Zanello affronta queste questioni, cruciali per la sorte passata e presente della democrazia in Italia, muovendo la sua analisi fino alla vigilia del crollo del fascismo, quando un oscuro membro di un'organizzazione massonica internazionale, Giuseppe Cambareri, si ritrova a occupare ruoli-chiave sia nell'ambito della Resistenza che nel successivo, tormentato periodo post-bellico.
 Intorno a questo personaggio, per lo più ignorato dalla storiografia, le più alte cariche militari e politiche, insieme a importanti esponenti dei servizi segreti, agiscono sulla base di un vero e proprio piano che, come dimostra il ritrovamento di documenti fino a ora coperti dal segreto di Stato, prevede l'ingresso di forze oscure nell'amministrazione della Repubblica.
 È in questo modo che viene ordita una trama fondata, a livello ideologico, su una particolare concezione di spiritualità da opporre al materialismo del nemico comunista....

Storia della Massoneria e delle Società Segrete

di B. Clavel, F. T. Clavel

STORIA DELLA MASSONERIA E DELLE SOCIETà SEGRETE
di B. Clavel, F. T. Clavel

Questo testo descrive la nascita della massoneria e delle società segrete fin dai loro inizi: nella prima parte, sono indagate le origini della libera muratoria e la sua diffusione in Europa e nelle Americhe con precisi ragguagli sulle cerimonie e i gradi dei diversi riti e logge, oltre ad una presentazione intorno ad illustri personaggi che vi si legarono.
 La seconda parte del testo è dedicata alla storia delle società segrete dall'Antico Oriente sino all'800, in cui si coglie l'intento degli autori di evidenziare come dalla nascita delle società segrete si siano tramandati gli impulsi per la nascita della massoneria.
  
  ...

Il Segreto dei Massoni

Tutti i misteri di una tradizione millenaria

di Robert Lomas

IL SEGRETO DEI MASSONI
Tutti i misteri di una tradizione millenaria
di Robert Lomas

In questa opera pionieristica Lomas descrive i vari stadi del suo viaggio iniziatico attraverso i riti mistici e le formule arcane che l'hanno portato più di vent'anni fa a diventare un frammassone.
 Poi, ritenendo la libera muratoria una «scienza» di elevazione spirituale fondata sugli insegnamenti di una civiltà perduta, l'autore ne ripercorre la storia partendo dai fatti leggendari che ne hanno contraddistinto le origini, a cominciare dalle vicende di una figura chiave, quella di Hiram Abif, il maestro architetto assassinato circa tremila anni or sono al tempo della costruzione del tempio di re Salomone.
 Infine, ne analizza l'evoluzione in epoca moderna basandosi sullo studio di numerosi testi (molti dei quali poco noti o inediti), e in particolare sugli scritti di Walter L. Wilmshurst, che gettano nuova luce sulle fondamenta filosofiche del movimento.
 Ma Il segreto dei massoni si propone anche di stabilire, viste le ultime scoperte sulla fisiologia del cervello, in che misura l'influsso dei miti e dei rituali possa condizionare positivamente la nostra attività cerebrale portandoci ad acquisire una nuova sensibilità nella percezione del mondo che ci circonda e offrendo a ciascuno di noi gli strumenti per raggiungere lo stato di «coscienza cosmica», che deve essere considerato il punto più alto del percorso massonico.
 Qual è il vero scopo della massoneria? Che cosa imparano i suoi membri celebrando gli antichi rituali? La strana liturgia cui si sottopongono è un insieme di formalità prive di senso o un corpo di profonde conoscenze esoteriche? Si può trarre beneficio fisico e mentale dagli ammaestramenti della libera muratoria?
 Robert Lomas, ha cercato di dare risposte convincenti alle molte domande che da quasi tre secoli suscita l'attività delle logge massoniche, i cui affiliati costituiscono oggi, per numero e influenza, una delle più vaste e importanti organizzazioni mondiali....

Massoni: Società a Responsabilità Illimitata

La Scoperta delle Ur-lodges

di Laura Maragnani, Gioele Magaldi

MASSONI: SOCIETà A RESPONSABILITà ILLIMITATA   - LIBRO
La Scoperta delle Ur-lodges
di Laura Maragnani, Gioele Magaldi

Sedetevi e fate un bel respiro: qui trovate storia, nomi e obiettivi dei massoni al potere in Italia e nel mondo, raccontati da autorevolissimi insider del network massonico internazionale, che per la prima volta aprono gli archivi riservati delle proprie superlogge (Ur-Lodges).
Le liste che leggerete sono sconvolgenti.
Una battaglia per la democrazia.
Tra le Ur-Lodges neoaristocratiche, che vogliono restaurare il potere degli oligarchi, e quelle progressiste, fedeli al motto "Liberté Égalité Fraternité", è in corso una guerra feroce.
L'ultimo atto è già iniziato, come rivela Magaldi con la rottura della pax massonica stilata nel 1981: il patto "United freemasons for globalization".
Una rilettura esplosiva del Novecento nei suoi momenti più drammatici - la guerra fredda, gli omicidi dei fratelli Kennedy e di M. L. King, gli attentati a Reagan e a Wojtyla - arrivando fino al massacro dell'11 settembre 2001 e all'avanzata dell'Isis. "Massoni. Società a responsabilità illimitata.
"La scoperta delle Ur-Lodges" è il primo volume di una trilogia che offre un'inedita radiografia del potere....

Dalla Massoneria al Terrorismo

Come alcune logge massoniche sono divenute deviate e come con i servizi segreti vogliono controllare il mondo

di Giovanni Francesco Carpeoro

DALLA MASSONERIA AL TERRORISMO - LIBRO
Come alcune logge massoniche sono divenute deviate e come con i servizi segreti vogliono controllare il mondo
di Giovanni Francesco Carpeoro

Quali legami ci sono tra la Massoneria e il terrorismo di oggi? Ce lo spiega Giovanni Francesco Carpeoro, offrendoci uno sguardo nel mondo della massoneria, fin dalle sue radici mitiche e filosofiche, quello che pochi sanno della dottrina massonica.
 Dalla sacralizzazione antica del Lavoro, e, dalla ritualizzazione del Costruire, la nascita della dei Riti Massonici. Poi l'incesto col Potere, fin dalle ambiguità dei Neoilluminati, invano combattuto da G. Washington.
 In questo libro scoprirai:
 
 - L'incubo del NWO e la definitiva mutazione genetica del sogno e delle utopie dei Rosa+Croce.
 - Il fenomeno della Massoneria Reazionaria che trasforma le logge in focolai di eversione per inaugurare una storia di sangue e di distruzione.
 - Lo specchietto per le allodole della P2 e la marionetta Gelli senza che nessuno si chieda: ESISTE LA P1?
 - La radice massonica e le firme occulte del terrorismo islamico.
  Il neoterrorismo salda il rapporto tra il popolo e il potere col collante della paura....

La Soluzione

Massoni "deviati" in bilico

di Vincenzo Bellisario

LA SOLUZIONE - LIBRO
Massoni "deviati" in bilico
di Vincenzo Bellisario

Questo libro offre una nuova consapevolezza globale, agli esseri umani, sulla genesi della società moderna.
 L'ultimo lavoro di Vincenzo Bellisario, che espone le idee del Movimento Roosevelt (nato per iniziativa di Gioele Magaldi) che coincidono con quelle dell'autore.
 La Massoneria ha sempre governato il mondo, ma sarebbe miope immaginare una struttura monolitica e compatta. Al suo interno molte e diverse correnti si sono combattute e si combattono......

D: Ma questa è una frode nei confronti dei cittadini…

R: Tutto questo potere massonico è antidemocratico. I massoni in Francia rappresentano lo 0,3% della popolazione francese, ma i massoni della Fraternità parlamentare sono il 20% dei deputati.

D: Perché la massoneria sostiene questo insieme di leggi contro la famiglia?

R: La massoneria è l’obbedienza più anticattolica ed anticlericale. La massoneria è per loro una vera religione, come è scritto nel mio libro. Le sue fondamenta sono totalmente diverse ed opposte alla morale cattolica, che fa della famiglia la base della società. Promuove le leggi contro la famiglia cercando di distruggere la Chiesa Cattolica. Questa è una ragione per cui affermo che non è possibile essere cattolici e massoni.

D: Che interesse ci sono dietro queste manovre politiche per cambiare la società?

R: Ci sono vari interessi, in primo luogo la massoneria vuole imporre il loro modo di vedere e di essere. Parlano di tolleranza, ma sono tolleranti solo con le idee che non sono in contrasto con l’ideologia massonica. Posso testimoniare che se sei un massone non puoi dire in loggia che l’aborto è un crimine, per esempio. In secondo luogo, la massoneria è convinta di avere le chiavi della felicità del genere umano e che solo loro possono ‘dare la luce’ ai ‘poveri’. Infine ci sono probabilmente ragioni economiche. L’uomo che non ha famiglia, diventa un essere che il potere economico globale può utilizzare in ogni modo e in ogni luogo. Cosi Jacques Attali (membro Bilderberg e massone) consigliere di diversi presidenti francesi, spiega nel suo libro ‘L’Homme Nomade’ che il fatto di non avere famiglia rappresenta lo sviluppo culturale e economico chiave, e quindi la felicità.

D: Come è entrato in massoneria?

R: Quando avevo 33 anni. Ne sono uscito quando ne avevo 56. In quel momento ho iniziato una carriera come ufficiale architetto e direttore di urbanistica di un comune di 50.000 abitanti. Un agente immobiliare che era mio amico ed era un ufficiale in massoneria mi ha proposto di entrare. Mi sono iscritto perchè ero alla ricerca di risposte alle domande sulla vita, del tipo perchè sono vivo e qual è il senso della vita.

D: Come funziona la massoneria?

Potere massonicoR: La massoneria dice che funziona democraticamente. Ma è una bugia. I massoni che sono negli alti gradi controllano tutto e le elezioni interne sono programmate ed organizzate da loro. Poi quando è tutto pronto, allora si vota per scegliere il venerabile maestro e gli ufficiali. La massoneria non è un gruppo democratico, ma iniziatico. Dovete sapere che quando si entra in massoneria si viene osservati dai massoni ufficiali o dagli alti gradi, per vedere se è possibile ottenere il massimo grado.

D: Allora perchè ha smesso di essere un massone?

R: Bene, perchè sono arrivato alla fede e alla Chiesa Cattolica. Il Signore mi ha dato la Grazia ed ho potuto comprendere la sua presenza ed il suo amore assoluto. Nel 2002 ho trovato un sacerdote francescano. Ho parlato con lui diverse volte e sentito la presenza di Gesù in me. Anche se credevo in Dio in quel momento, non sono ritornato alla Chiesa.

Poi ho trovato un altro sacerdote di Antibes. Gli dissi che sentivo il bisogno di pregare e ricevere la comunione, ma che avevo dimenticato tutte le mie preghiere. Lui mi sorrise e mi disse che Dio ama le preghiere formulate con le nostre parole e i nostri cuori. Cosi ho fatto. Molto più tardi, nel 2011, mentre ero in macchina, ascoltai alla radio un rosario e fu come se una ‘spada d’amore’ mi trafiggesse il cuore. Decisi di andare un paio di giorni a Lourdes. Un anno dopo, nel 2012, tornai di nuovo a Lourdes e andai a pregare il rosario presso la Grotta della Vergine Maria. Dopo aver finito la preghiera, improvvisamente caddi a terra: sentivo che le mie gambe erano paralizzate, nonostante io sia sempre stato un tipo molto atletico.

La gente, dopo un po’ mi aiutò e da quel momento ho realizzato l’amore e la potenza di Dio. In seguito, feci un ritiro di una settimana in un’abbazia e lì la mia fede si è completamente sviluppata. Sono andato a messa tutti i giorni. Ho cominciato a pregare ogni mattino ed ogni sera. Poi ho capito che la massoneria era incompatibile con la fede. L’ho scoperto per me stesso.

D: Perchè la loggia massonica odia il cattolicesimo?

R: Perchè naturalmente, l’ideologia della massoneria è totalmente antagonista ed è in stretto contrasto con la Parola di Dio. Questo non significa che i cattolici non possono parlare con i massoni. Noi cattolici dobbiamo parlare a tutti gli uomini. E, naturalmente, con la massoneria, ma dobbiamo dire loro ciò che è veramente la Chiesa e la Parola di Dio, perchè essa non possa più denigrare la Chiesa. La massoneria inganna le persone per farle entrare nelle loro logge. Il sogno della massoneria è rubare i cattolici alla Chiesa ed accoglierli nelle logge.

D: Qual è’ il vero potere della massoneria in politica e nell’economia mondiale?

R: In tutto il mondo stanno attuando leggi simili come l’aborto, il divorzio, il matrimonio gay, l’eutanasia… Queste leggi sono di origine massonica. Si scelgono appositamente insegnanti, funzionari e politici, cioè persone adatte che possono influenzare la società… e questo avviene in tutto il mondo. Pertanto, ci avviciniamo ogni giorno, sempre più e senza rendercene conto, all’ideologia massonica.

D: Quanti massoni sono nel governo della Francia?

R: I massoni sono sempre stati più numerosi nei governi di sinistra che in quelli di destra. Per esempio nel governo di Jean-Marc Ayrault (primo ministro di Francois Hollande, prima di Manuel Valls), i massoni erano molti. Tre su quattro ministri erano massoni. Questo non si vede dalla Terza Repubblica Francese. Nel governo di Manuel Valls sono molti meno, perché vuol attirare il partito socialista ed il voto delle persone del centro-destra. Ma è un massone del Grande Oriente di Francia, da più di 10 anni. La sua loggia, situata da Evry si chiama ‘Ne’ Dio ne’ padrone’ e mira a sviluppare l’utopia massonica. Inoltre, Manuel Valls è uno stretto amico di Alain Bauer, che era Gran Maestrro Nazionale del Grande Oriente. Serve da collegamento per Valls con la massoneria francese e soprattutto con il Grande Oriente che è la più potente loggia in Francia.

D: In Spagna c’è una grande influenza della massoneria in politica?

R: Certo. Dovete capire che la massoneria ha influenza in tutti i paesi. Io non vivo in Spagna, ma nell’aprile del 2015 ho trascorso una settimana a Madrid per promuovere il mio libro ed ho capito questa influenza. Essa esiste, ma è meno diffusa che in Francia. Per esempio, leggevo sulla stampa spagnola che i membri del PSOE volevano imporre alle scuole private e cattoliche corsi di cittadinanza al posto della religione. Come se un cattolico non potesse essere un cittadino! Questo, per esempio, è un’ideologia tipica della massoneria.

Rivisto da Conoscenzealconfine.it

Fonte: https://newsinfoalternativa.wordpress.com/2016/03/01/ex-massone-le-leggi-contro-la-famiglia-sono-promosse-dalle-logge-massoniche/

Libri e varie...

Le Confessioni di un Illuminato - Vol. 1 Remix

Tutta la verità sugli illuminati e il nuovo ordine mondiale

di Leo Lyon Zagami

LE CONFESSIONI DI UN ILLUMINATO - VOL. 1 REMIX - LIBRO
Tutta la verità sugli illuminati e il nuovo ordine mondiale
di Leo Lyon Zagami

Nuove rivelazioni si fanno strada e vengono a galla, un nuovo appassionante capitolo raccontato da Leo Zagami
 In concomitanza con l'uscita americana di quello che è stato uno dei maggiori successi editoriali di Leo Lyon Zagami nel mondo, prima in Giappone e poi in Italia, l'autore anglo-italiano ritorna a proporre in una versione completamente rivista e aggiornata per la Harmakis Edizioni il suo libro ora denominato "Le Confessioni di un Illuminato Voi. 1 REMIX".
 Con oltre 100 pagine di materiale inedito e citazioni autorevoli, a supporto di un'opera che ci descrive una realtà sconosciuta ai più, quella del Nuovo Ordine Mondiale.
 Negli ultimi tempi persone come Obama e perfino Papa Francesco, hanno avvertito del pericolo rappresentato dai cosiddetti "Teorici della Cospirazione" visto la portata delle loro rivelazioni al mondo esterno.
 Molte delle cose preannunciate da Zagami nella prima versione si sono poi materializzate, come il Papa Sudamericano o il fallimento delle Primavere arabe a favore di un possibile scenario da Armageddon, mostrandosi così sempre più reale e attendibile anche a coloro che erano scettici fino a poco tempo fa, e magari ridevano di queste cose.
 Quest'opera che non ha ancora eguali nel suo settore, nonostante le successive imitazioni, ci regala in questa nuova versione, un'analisi ancora più concreta ed efficace oltre a proporci una dettagliata topologia e analisi delle Società segrete grazie a documenti inediti come nel caso del Manuale Segreto dell'Ordo Templi Orientis o della famosa Scheda 51, finora irreperibili al di fuori del network settario degli Illuminati, o testimonianze dirette dei loro membri intervistati dallo stesso Zagami.
 Come sosteneva Primo Levi "se comprendere e impossibile, conoscere è necessario" e questa nuova versione denominata "Remix" dimostra non solo la maturità raggiunta dall'autore, ma è sicuramente un primo passo verso la conoscenza grazie alle prove concrete portate sul tavolo da una persona che ha vissuto sulla propria pelle le persecuzioni e il male della prigione invisibile che ci circonda.
 Leggete e capirete dove il cammino di Zagami e di tutti noi ci sta portando, oltre le mere speculazioni....

Chiesa Romana Cattolica e Massoneria

Realmente così Diverse? Una ricerca per liberi pensatori.

di Mauro Biglino

CHIESA ROMANA CATTOLICA E MASSONERIA  - LIBRO
Realmente così Diverse? Una ricerca per liberi pensatori.
di Mauro Biglino

Il libro è indirizzato a tutti coloro che desiderano approfondire per comprendere e scoprire che spesso la realtà è profondamente diversa da ciò che comunemente si crede.
L'autore da circa trent'anni si occupa di storia delle religioni e da più di dieci si interessa di Massoneria come organizzazione iniziatica e simbolica che ha avuto notevole influenza nelle vicende dell'occidente.
La Chiesa cattolica è tradizionalmente ostile alla Massoneria, ma alcuni documenti pubblicati sul sito del Vaticano, le Esortazioni apostoliche dell'attuale Pontefice, la Dottrina sociale della Chiesa, il libro-intervista di Giovanni Paolo II Varcare la soglia della speranza, dichiarazioni pubbliche e scritti di alti prelati (card. Bagnasco, Martini...) fanno comprendere che le sue affermazioni e le sue indicazioni programmatiche trovano una sorprendente corrispondenza nelle dottrine massoniche ufficialmente condannate....

Massoneria e Sette Segrete

La faccia occulta della storia

di Epiphanius

MASSONERIA E SETTE SEGRETE
La faccia occulta della storia
di Epiphanius

Scriveva Honoré de Balzac, egli stesso martinista, nel romanzo Le illusioni perdute: “Vi sono due storie: la storia ufficiale, menzognera, che ci viene insegnata, la storia ad usum delphini, e la storia segreta, dove si trovano le vere cause degli avvenimenti, una storia vergognosa”.
 Questa “storia vergognosa”, spesso grondante di sangue, è l’oggetto di questo libro. Viene descritto in dettaglio, a partire da documenti sicuri, come da diversi secoli potenti cenacoli anticristiani (la massoneria, il B’nai B’rith, il Bilderberg Group, la Trilaterale e così via), di ispirazione ermetico-cabalistica, si accaniscano con efficacia a scalzare e distruggere gli stessi fondamenti della civiltà europea.
 Ispirata dalla potenza delle tenebre questa vera Controchiesa si è impadronita a poco a poco di ogni centro di potere religioso, politico, economico e culturale. I suoi caratteri sono quelli dell’Alta Loggia e dell’Alta Finanza: Alta Loggia in cui domina il mago attraverso l’esoterismo e la magia, che pianifica, dirige, impartisce correzioni di rotta, e l’Alta Finanza che, concentrando nelle sue mani, ogni giorno di più, tutte le ricchezze mondiali, le orienta al fine della dominazione mondiale perseguita dall’Alta Loggia.
 Sulla scorta di decine e decine di opere e di rari documenti, viene denunciato il complotto mondiale, indicando infine i mezzi per lottare e non cedere allo scoraggiamento.
 Un’opera di ampio respiro, indispensabile ad ogni sincero ricercatore della verità dei fatti.
 Presentata da Henry Coston, forse il massimo esperto in materia di società segrete e mondialismo, quest’opera, giunta in Francia alla sua terza edizione, è stata considerata anche Oltralpe il libro più completo e documentato su questi temi, delicatissimi e accuratamente occultati dai mass media al gran pubblico.
 Questa quarta edizione italiana, di un’opera divenuta ormai un classico, ampliata e aggiornata nel testo, esce con un corredo di foto e immagini ulteriormente arricchito.
  
  Lettera-prefazione di Henry Coston.
 Esistono vertici sovversivi occulti?
 La Gnosi. Il suo grande rientro
 nel tardo Medioevo. La Cabala.
 I Rosacroce. L’assalto al trono:
 gli Illuminati di Baviera.
 Le rivoluzioni del 1848.
 Il Risorgimento italiano.
 Le società segrete europee.
 Saint-Yves D’Alveydre. Il socialismo.
 La via cristiana alla Sinarchia.
 La rivoluzione del 1917.
 La lunga strada del comunismo.
 Crisi, guerra, rivoluzione:
 la seconda guerra mondiale.
 Le Nazioni Unite e il Governo mondiale.
 Pornografia, droga ed ecologia.
 Chiesa postconciliare e Nazioni Unite.
 Il razzismo nella strategia degli alti iniziati.
 Il Lucis Trust e la nuova Era dell’Acquario.
 Struttura delle società segrete.
 Le principali associazioni mondialiste....

Le Confessioni di un Illuminato - Vol. 4

Capi segreti, superiori sconosciuti e maestri invisibili. Chi tira le fila del potere occulto dal mondo alieno

di Leo Lyon Zagami

LE CONFESSIONI DI UN ILLUMINATO - VOL. 4 - LIBRO
Capi segreti, superiori sconosciuti e maestri invisibili. Chi tira le fila del potere occulto dal mondo alieno
di Leo Lyon Zagami

Se credevate che Leo Lyon Zagami avesse detto tutto nella sua famosa "Trilogia" vi state sbagliando di grosso.
 L'autore vuole ora completare la sua opera di divulgazione forse più conosciuta "Le Confessioni di un illuminato " portandoci con il volume 4 un gradino più alto, li dove nessun profano, o meglio non iniziato ai segreti delle varie scuole misteriche, si è e mai spinto fino ad ora, con un lavoro che oseremmo definire di portata storica dove si mostra con estrema chiarezza da dove veniamo e chi ci guida da millenni nelle nostre scelte, attraverso Profeti, Iniziati e Maghi, che nel corso di tutte le epoche hanno attinto da una comune sorgente di conoscenza ultra-terrestre e magica conosciuta solo dall'elite degli illuminati.
 Capiamo finalmente chi sono sono realmente questi Superiori Sconosciuti, questi Capi Segreti che guidano da sempre la Massoneria, gli illuminati e i vari gruppi di potere a loro associati, e con Zagami per la prima volta avremmo accesso ai loro rituali segreti per capire quella che è a tutti gli effetti una realtà aliena con implicazioni che nei mesi e anni a seguire saranno sempre più evidenti e daranno un nuovo significato al fenomeno UFO.
 L'autore ci parla poi per delle Porte Dimensionali, quei cancelli sull'infinito usati dagli illuminati per far entrare le loro entità preter-umane in questo mondo, e lo fa in maniera scientifica usando le ultimissime scoperte della fisica quantistica a supporto delle sue rivelazioni.
 Analizzando quindi segreti inaccessibili ai più, Zagami ci invita a ridiscutere la nostra realtà con verità sconcertanti sulla tradizione misterica e le sue scuole legate ad esseri con poteri soprannaturali fin dall'antichità, veri e propri dei, che oggi noi chiamiamo alieni o UFO ma sono in realtà molto di più. Dai segreti dell'esoterismo musulmano, a quelli della magia sessuale, tutto o quasi vi verrà rivelato in questo testo sconvolgente che esce in un momento storico ben preciso per illuminarci tutti ora nell'Hic et Nunc.
 Una sorta di manuale dell'illuminazione da leggere e rileggere negli anni a venire oltre che un libro che osiamo definire il migliore dell'autore....

Italia - La Massoneria al Potere

Dalla fine della seconda guerra mondiale alla P4, le radici politiche

di Fabio Zanello

ITALIA - LA MASSONERIA AL POTERE
Dalla fine della seconda guerra mondiale alla P4, le radici politiche
di Fabio Zanello

Dove affondano le radici del presidenzialismo, e delle più recenti spinte plebiscitarie? Quale connubio unisce la Massoneria, i servizi di intelligence americana e il Vaticano a eventi come l'eccidio di Portella della Ginestra, il sequestro di Aldo Moro e la lunga teoria di stragi impunite che ha insanguinato l'Italia?
 Quale può essere il significato dell'opera letteraria di Licio Gelli, il fondatore della Loggia P2, densa di esoterismo e di riferimenti agli anni più oscuri della storia contemporanea del nostro Paese? Fabio Zanello affronta queste questioni, cruciali per la sorte passata e presente della democrazia in Italia, muovendo la sua analisi fino alla vigilia del crollo del fascismo, quando un oscuro membro di un'organizzazione massonica internazionale, Giuseppe Cambareri, si ritrova a occupare ruoli-chiave sia nell'ambito della Resistenza che nel successivo, tormentato periodo post-bellico.
 Intorno a questo personaggio, per lo più ignorato dalla storiografia, le più alte cariche militari e politiche, insieme a importanti esponenti dei servizi segreti, agiscono sulla base di un vero e proprio piano che, come dimostra il ritrovamento di documenti fino a ora coperti dal segreto di Stato, prevede l'ingresso di forze oscure nell'amministrazione della Repubblica.
 È in questo modo che viene ordita una trama fondata, a livello ideologico, su una particolare concezione di spiritualità da opporre al materialismo del nemico comunista....

Il Segreto dei Massoni

Tutti i misteri di una tradizione millenaria

di Robert Lomas

IL SEGRETO DEI MASSONI
Tutti i misteri di una tradizione millenaria
di Robert Lomas

In questa opera pionieristica Lomas descrive i vari stadi del suo viaggio iniziatico attraverso i riti mistici e le formule arcane che l'hanno portato più di vent'anni fa a diventare un frammassone.
 Poi, ritenendo la libera muratoria una «scienza» di elevazione spirituale fondata sugli insegnamenti di una civiltà perduta, l'autore ne ripercorre la storia partendo dai fatti leggendari che ne hanno contraddistinto le origini, a cominciare dalle vicende di una figura chiave, quella di Hiram Abif, il maestro architetto assassinato circa tremila anni or sono al tempo della costruzione del tempio di re Salomone.
 Infine, ne analizza l'evoluzione in epoca moderna basandosi sullo studio di numerosi testi (molti dei quali poco noti o inediti), e in particolare sugli scritti di Walter L. Wilmshurst, che gettano nuova luce sulle fondamenta filosofiche del movimento.
 Ma Il segreto dei massoni si propone anche di stabilire, viste le ultime scoperte sulla fisiologia del cervello, in che misura l'influsso dei miti e dei rituali possa condizionare positivamente la nostra attività cerebrale portandoci ad acquisire una nuova sensibilità nella percezione del mondo che ci circonda e offrendo a ciascuno di noi gli strumenti per raggiungere lo stato di «coscienza cosmica», che deve essere considerato il punto più alto del percorso massonico.
 Qual è il vero scopo della massoneria? Che cosa imparano i suoi membri celebrando gli antichi rituali? La strana liturgia cui si sottopongono è un insieme di formalità prive di senso o un corpo di profonde conoscenze esoteriche? Si può trarre beneficio fisico e mentale dagli ammaestramenti della libera muratoria?
 Robert Lomas, ha cercato di dare risposte convincenti alle molte domande che da quasi tre secoli suscita l'attività delle logge massoniche, i cui affiliati costituiscono oggi, per numero e influenza, una delle più vaste e importanti organizzazioni mondiali....
MASSONI: SOCIETà A RESPONSABILITà ILLIMITATA   - LIBRO
La Scoperta delle Ur-lodges
di Laura Maragnani, Gioele Magaldi

Sedetevi e fate un bel respiro: qui trovate storia, nomi e obiettivi dei massoni al potere in Italia e nel mondo, raccontati da autorevolissimi insider del network massonico internazionale, che per la prima volta aprono gli archivi riservati delle proprie superlogge (Ur-Lodges).
Le liste che leggerete sono sconvolgenti.
Una battaglia per la democrazia.
Tra le Ur-Lodges neoaristocratiche, che vogliono restaurare il potere degli oligarchi, e quelle progressiste, fedeli al motto "Liberté Égalité Fraternité", è in corso una guerra feroce.
L'ultimo atto è già iniziato, come rivela Magaldi con la rottura della pax massonica stilata nel 1981: il patto "United freemasons for globalization".
Una rilettura esplosiva del Novecento nei suoi momenti più drammatici - la guerra fredda, gli omicidi dei fratelli Kennedy e di M. L. King, gli attentati a Reagan e a Wojtyla - arrivando fino al massacro dell'11 settembre 2001 e all'avanzata dell'Isis. "Massoni. Società a responsabilità illimitata.
"La scoperta delle Ur-Lodges" è il primo volume di una trilogia che offre un'inedita radiografia del potere....

Massoni: Società a Responsabilità Illimitata

La Scoperta delle Ur-lodges

di Laura Maragnani, Gioele Magaldi

Sedetevi e fate un bel respiro: qui trovate storia, nomi e obiettivi dei massoni al potere in Italia e nel mondo, raccontati da autorevolissimi insider del network massonico internazionale, che per la prima volta aprono gli archivi riservati delle proprie superlogge (Ur-Lodges).

Le liste che leggerete sono sconvolgenti.

Una battaglia per la democrazia.

Tra le Ur-Lodges neoaristocratiche, che vogliono restaurare il potere degli oligarchi, e quelle progressiste, fedeli al motto "Liberté Égalité Fraternité", è in corso una guerra feroce.

L'ultimo atto è già iniziato, come rivela Magaldi con la rottura della pax massonica stilata nel 1981: il patto "United freemasons for globalization".

Una rilettura esplosiva del Novecento nei suoi momenti più drammatici - la guerra fredda, gli omicidi dei fratelli Kennedy e di M. L. King, gli attentati a Reagan e a Wojtyla - arrivando fino al massacro dell'11 settembre 2001 e all'avanzata dell'Isis. "Massoni. Società a responsabilità illimitata.

"La scoperta delle Ur-Lodges" è il primo volume di una trilogia che offre un'inedita radiografia del potere.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*