Due Pesi e… Due Misure

di Laura Ruggeri

Strategia geopolitica di Washington: due pesi e due misure!

I media cinesi hanno sottolineato che i disordini in Brasile sono quasi una replica perfetta dell’ “assalto al Campidoglio” di due anni fa. E ancora una volta offrono al governo statunitense, guidato dal Partito Democratico, l’opportunità di “cavalcare l’onda” contro la parte accusata di fomentare i disordini: l’ex presidente Donald Trump.

Ma per il resto del mondo, l’emergere di simili rivolte non è semplicemente dovuto a Trump, perché c’è qualcosa di terribilmente sbagliato in un sistema politico che genera (ed esporta) polarizzazione sociale e caos.

Da un lato, la società statunitense è fortemente divisa e il sentimento populista è forte. Il sistema esistente non è in grado di risolvere le contraddizioni che genera. Dall’altro lato, gli Stati Uniti praticano due pesi e due misure nei confronti di altri Paesi, il che è ancora peggio.

In base alle esigenze della sua strategia geopolitica, l’atteggiamento di Washington nei confronti di simili disordini è molto diverso. Ad esempio, Washington ha condannato con forza le rivolte in Brasile, ma è molto più ambigua su episodi di violenza simili in altri Paesi. In alcuni Paesi, incoraggia e addirittura sostiene il disprezzo per lo Stato di diritto e la sovversione quando serve ad istigare una “rivoluzione colorata”. Basti pensare a Maidan in Ucraina e tutte le rivoluzioni colorate orchestrate dagli Stati Uniti. La macchina dei “cambi di regime” non si ferma mai: in Iran istiga proteste violente da mesi.

Nell’odierna situazione internazionale, caotica e intrecciata, un virus politico radicale può facilmente trovare un focolaio adatto alla sua sopravvivenza, e diventare sempre più contagioso e patogeno.

Chi è interessato a destabilizzare il Brasile, un Paese membro del BRICS+, e a sfruttare e approfondire divisioni e spaccature nella sua società?

Articolo di Laura Ruggeri

Fonte: https://t.me/LauraRuHK

SOTTO IL MANTELLO COVID
Il lato occulto, maledetto e oscuro del coronavirus
di Camillo Dimauro

Sotto il Mantello Covid

Il lato occulto, maledetto e oscuro del coronavirus

di Camillo Dimauro

Questo libro esamina tutti glia aspetti del Coronavirus e della pandemia in generale.

L'Autore non intende negare l'esistenza del virus, ma si concentra invece sugli aspetti per i quali, l'uomo è spesso più letale di qualsiasi virus.

Con profondo rispetto per coloro che sono stati colpiti dal COVID-19, Camillo Dimauro offre ai lettori uno sguardo unico e penetrante su una delle questioni più pressanti del nostro tempo.

Il libro rivela verità e retroscena sulle cospirazioni su cui le persone preferiscono sorvolare per paura, finendo poi per favorirle. 

Leggendo l’inchiesta scoprirai

  •  La ricerca sul vaccino, le cure scoperte e poi nascoste.
  •  Il mistero della morte del Dott. De Donno 
  •  Il Complotto Pfizer – Bill Gates - Trump Vs Biden
  •  Le ragioni per le quali in Italia ci si è opposti alle cure domiciliari.
  •  Il ruolo dei poteri forti - la teoria del Grande Reset
  •  Il perché virologi ed esperti da oltre un anno spopolano in tv e talk-show.

Perché lo Stato Italiano è stato il primo al mondo a rendere obbligatorio il GreenPass. Al pari di un inquirente che esamina i documenti che ti mostreremo, verrai avvolto dal lato occulto e oscuro dell’animo umano, dettato dall’avidità di potere e denaro;

È stato detto che la verità è più strana della finzione.

Grazie alla pandemia da COVID, ora sei la prova vivente di quanto vera sia questa affermazione.

...

Un commento

  1. enzo calderini

    Chi ha interesse a fomentare disordini in Brasile,Iran,Kosovo?Io lo so.E sicuramente anche Voi che leggete in questo sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.