Disintossicazione emotiva

Agosto, vacanze, mare, tempo libero. Questo è davvero un bel cocktail che, se ben usato, può produrre effetti insperati.

<b>Agosto, vacanze, mare, tempo libero. Questo è davvero un bel cocktail che, se ben usato, può produrre effetti insperati.</b>


Avere del tempo a disposizione, lontano dal lavoro, è un toccasana, anche se le nostre vacanze si svolgono a casa. Utilizzare questo tempo per noi stessi, infatti, è già di per sé un reale beneficio. La stagione estiva porta con sé da sempre, l’entusiasmo per il nuovo, l’insolito e si finisce, con il rientro alla normalità, col ritrovarci a desiderare di cambiare qualcosa di quello che viviamo ogni giorno.

È la voglia di novità che testimonia ilAvere del tempo a disposizione, lontano dal lavoro, è un toccasana, anche se le nostre vacanze si svolgono a casa. Utilizzare questo tempo per noi stessi, infatti, è già di per sé un reale beneficio. La stagione estiva porta con sé da sempre, l’entusiasmo per il nuovo, l’insolito e si finisce, con il rientro alla normalità, col ritrovarci a desiderare di cambiare qualcosa di quello che viviamo ogni giorno.

È la voglia di novità che testimonia il bisogno di rinnovarci. Proviamo allora, ad utilizzare questo periodo estivo, per disintossicarci da abitudini dannose e paure che limitano. Sentirsi più leggeri, avere il coraggio di rimettersi in gioco, ritrovare l’entusiasmo per fare cose nuove e scoprire il modo per abbandonare vecchi schemi che non servono più. Come? Per prima cosa, allentando la concentrazione su lavoro, obiettivi e progetti. Spesso, lasciare spazio alle nuove idee, significa anche sospendere per un breve periodo, la nostra corsa verso le realizzazioni sperate.

Fare spazio quindi, vuol dire restare in ascolto, in modo da permettere alle nuove opportunità di emergere. Un altro metodo per agevolare la “disintossicazione emotiva”, potrebbe essere quello di cambiare il modo di prenderci cura di noi stessi. Forse pensiamo di sapere esattamente che cosa ci fa stare bene. Ma, a ben vedere, utilizzando sempre gli stessi comportamenti, niente potrà cambiare o migliorare. Proviamo a regalarci un’esperienza diversa ogni giorno e vediamo quale di queste ha un buon risultato. Da cosa lo capiamo? Dall’esito che avrà su di noi, dal benessere che ci porterà.

Proviamo a godere di ogni momento, vivendo in modo da privilegiare la salute e la serenità. Per farlo, impariamo ad essere selettivi; scegliamo solo esperienze, persone, alimenti e attività che valutiamo essere il massimo nel loro genere. Buone vacanze!

Fonte: http://www.progettoevolutivo.it/psicologia/disintossicazione-emotiva/

Libri sull'argomento
 di Alan Fox
Microsoluzioni di Caroline L. Arnold
Mi Fido di Te di Magda Maddalena Marconi
Finalmente ho Perso il Lavoro! di Marco De Biagi
Sei Unico! di Mari Ruti
Credi in Te Stesso! di Paul McGee
Libri e varie...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*