Cosa succederà è tutto da vedere… perché dipende da noi!

di Zen Gardner

Coloro che cercheranno le prove di questo Cambiamento alla televisione o tra il pubblico in trance, non le potranno mai vedere.

fiori montagna neve

Infatti, la maggior parte del cambiamento nella natura vibrazionale, è di carattere intuitivo, la ‘prova’ la si trova dunque attraverso l’intuizione. Come per il cambio delle stagioni, serve tempo ed è un processo graduale, ma la primavera segue sempre l’inverno, anche quando sembra che l’inverno non voglia lasciarle il passo”.

“Questa è la grande questione: la natura fortemente vibrazionale del mondo in cui viviamo, dal nostro DNA alla musica dei pianeti nel nostro sistema solare; la trasformazione è avviata. Ciò che essa determinerà sul piano geologico, geopolitico e personale è da vivere e vedere, ma ci trasformeremo, ci piaccia o no”.

“Possiamo fissare per tutto il giorno la matrix maniacale e le sue malvagie strategie, ma le soluzioni positive abbondano e sono pronte per essere raccolte. Attivarsi vibrazionalmente per questo passaggio lo rende manifesto ed accelera i suoi effetti su tutti e tutto”.

Libri e varie...

Impulsi Scientifico-Spirituali per lo Sviluppo della Fisica - Vol. 2

Secondo Corso di Scienze Naturali Calore e Materia

di Secondo Corso di Scienze Naturali Calore e Materia

IMPULSI SCIENTIFICO-SPIRITUALI PER LO SVILUPPO DELLA FISICA - VOL. 2
Secondo Corso di Scienze Naturali Calore e Materia
di Secondo Corso di Scienze Naturali Calore e Materia

14 conferenze tenute a Stoccarda dal 1° al 14 marzo 1920.
 Prima Conferenza Stoccarda, 1° marzo 1920
Sensazione di calore e termometro. Il ragionamento di “Achille e la tartaruga”. Tragicità di un pensare separato dall’osservazione. Atomismo. Teorie cosmiche. Costituzione del Sole: materia negativa. Opposizione tra visione dei colori e sensazione calorica. Irreversibilità dei processi organici e dei processi inorganici. Calcolo differenziale e calcolo integrale in rapporto alla realtà.
 Seconda Conferenza Stoccarda, 2 marzo l920
Dilatazione di calore lungo la prima, la seconda e la terza dimensione. Abbandonare la notazione di potenza trascura l’essenziale. Dilatazione individualizzata per i solidi e comune per tutti i gas. L’Accademia del Cimento all’origine della fisica moderna. Ricche osservazioni sperimentali e povere rappresentazioni. Il comportamento anormale dell’acqua. Le forze cosmiche nella fisica dei Greci. La loro trasposizione nell’atomo.
 Terza Conferenza Stoccarda, 3 marzo 1920
Arresto dell’aumento di temperatura durante la fusione e l’ebollizione. Scomparsa dei punti in una dimensione superiore. La fìsica goethiana. La temperatura come quarta dimensione secondo Crookes. Forma strutturata individuale per i corpi solidi, pressione per i gas.
 Quarta Conferenza Stoccarda, 4 marzo l920
Relazione tra volume e pressione nei gas. Il calore in relazione con la meccanica. Abbandono dello spazio tridimensionale. L’opinione: il calore si trasforma in lavoro. Organo sensoriale isolato per luce e suono, ma tutto l’essere umano è organo sensoriale per il calore e la pressione. Le rappresentazioni passive coscienti sono permeate dalle percezioni dei sensi superiori. Non percettibilità della volontà verso l’interiorità e dell’elettricità verso l’esterno.
 Quinta Conferenza Stoccarda, 5 marzo 1920
Rappresentazioni superiori e percezione sensibile, rappresentazioni matematiche e volontà. Superare il dualismo. Memorizzare una poesia. Pensare astratto e pensare immaginativo. Conoscenza dello spazio e del tempo da una parte e della massa dall’altra. Kant. Forma strutturata per i corpi solidi e superficie di livello per i liquidi. Gas e cosmo. L’eccezione dell’acqua.
 Sesta Conferenza Stoccarda, 6 marzo 1920
Pressione di vapore. Fusione del ghiaccio per effetto di pressione. Abbassamento del punto di fusione nelle leghe. Direzione di caduta dei corpi solidi e superficie di livello. Corpi solidi: immagini del liquido; liquidi: immagini dei gas; gas come immagine del calore.
 Settima Conferenza Stoccarda, 7 marzo 1920
Fusione del ghiaccio sotto pressione come immagine dell’aria. Nelle scienze naturali attuali manca il concetto di essenza. E. Von Hartmann. Importanza dei nuovi istituti di ricerca. Riscaldamento dell’acqua per mezzo di lavoro. Pianeta solido: pesantezza; pianeta gassoso: sfera zero; forma poliedrica, forma negativa, sfera zero. Rapporto con solido, gas e liquido. Notte di calore, giorno di calore.
 Ottava Conferenza Stoccarda, 8 marzo 1920    
Macchina a vapore. Conversione del calore in lavoro e viceversa. I due teoremi principali della termodinamica secondo E. Von Hartmann. J. R. Mayer. Riguardo al corpo solido, lotta per “un sistema chiuso”. Schema degli stati di aggregazione: forma strutturata dei solidi e condensazione-rarefazione dei gas; i liquidi come situazione intermedia; il calore tra condensazione-rarefazione e materializzazione-spiritualizzazione. Il comune spettro luminoso e il cerchio dei colori in Goethe.
 Nona Conferenza Stoccarda, 9 marzo 1920
Ruota a pale e macchina a vapore. La differenza di livello. Riportare i fenomeni fìsici all’essere umano. Il percorso di J. R. Mayer. I campi della corporeità: ognuno ha la propria immagine nell’altro. Figure di polarizzazione. Condensazione-rarefazione e suono. I due arcobaleni. Nel comune spettro luminoso qualcosa resta sconosciuto. Circolazione cosmica in relazione alla fisica.
 Decima Conferenza Stoccarda, 10 marzo 1920
Soppressione degli effetti del calore per mezzo dell’allume. Passaggio del calore attraverso una lente di ghiaccio. La conduzione calorica. Stati corporei ed essere umano. Forza di strutturazione-rappresentazione; calore-volontà. Materia negativa nell’essere umano. Effetti di risucchio ed effetti di pressione.
 Undicesima Conferenza Stoccarda, 11 marzo 1920
La parte rossa, blu e verde dello spettro. Abolizione degli effetti del calore per mezzo dell’allume, degli effetti chimici per mezzo dell’esculina, degli effetti luminosi per mezzo dello iodio. Il comune spettro luminoso è un prodotto delle forze terrestri. Analogie con gli effetti del magnete. Oscura-mento-illuminazione. Materializzazione-dematerializzazione. Calore come movimento intensivo, anziché estensivo, degli atomi. Volontà e rappresentazione. Il calore tra pressione e risucchio. E. Mach sui limiti dei teoremi energetici. Il calore come vortice fisico-spirituale.
 Dodicesima Conferenza Stoccarda, 12 marzo 1920
Trasparenza. Equazioni di conduzione calorica. Estensione alle diverse parti dello spettro degli effetti corrispondenti. Positivo, negativo, immaginario. Numeri superimmaginari e chiusura dello spettro per piegatura. Il vivente in rapporto alla natura inorganica.
 Tredicesima Conferenza Stoccarda, 13 marzo 1920
Sperimenti con allume, tintura di iodio ed esculina. Il calore agisce nel gas; la luce lo attraversa senza venire dissociata: immagine di un’immagine. Effetti chimici nei liquidi. Gli effetti vitali sono assenti nei solidi. Il calore come stato di equilibrio tra eterico e materiale-ponderabile. Note sulla fisica del passato e quella del futuro. La sfera zero come frontiera spaziale della fisica odierna. L’entropia.
 Quattordicesima Conferenza Stoccarda, 14 marzo 1920
Nello spettro gli effetti si mostrano allo stato puro. Effetti chimici - processi chimici; effetti chimici - effetti sonori. Azione della Terra in un caso, azione periferica nell’altro. Effetti ponderabili e imponderabili. Differenze di livello all’interno di un campo di realtà. Percezione del suono. Riempimento e svuotamento dello spazio. Terra e pianeti. Gli effetti cosmici trasposti nell’atomo. Frattura dello spazio, lampo. Rappresentazioni astratte - pensiero collegato alla realtà. Università popolari, accademie, tecnica. Osservazione al microscopio ed origini cosmiche della germinazione....

Impulsi Scientifico-Spirituali per lo Sviluppo della Fisica - Vol. 1

Primo Corso di Scienze Naturali

di Primo Corso di Scienze Naturali

IMPULSI SCIENTIFICO-SPIRITUALI PER LO SVILUPPO DELLA FISICA - VOL. 1
Primo Corso di Scienze Naturali
di Primo Corso di Scienze Naturali

Primo Corso di Scienze Naturali.
 Luce, colore, suono, massa, elettricità, magnetismo.
 Allocuzione dell'8 agosto 1921, Dornach
 Risposte a domande, anno 1909
 10 conferenze tenute a Stoccarda
 dal 23 dicembre 1919 al 3 gennaio 1920
  
  ...

Svelata la Vera e Positiva Profezia Maya

Come prepararci al nuovo ciclo cosmico

di Drunvalo Melchizedek

SVELATA LA VERA E POSITIVA PROFEZIA MAYA
Come prepararci al nuovo ciclo cosmico
di Drunvalo Melchizedek

In quest'opera straordinaria Drunvalo Melchizedek ci spiega come prepararci all'arrivo del nuovo ciclo cosmico.
 Il totale allineamento della Terra e del Sole con il centro della nostra Galassia ha avuto luogo il 21 dicembre 2012, ma l'umanità avvertirà il vero cambiamento predetto non prima della fine del 2015. Lo spostamento dei poli sarà parte del cambiamento. I Maya affermano che diversi fattori, come il luogo in cui si vive, saranno fondamentali per la sopravvivenza. Chi sarà capace di prepararsi per tempo, potrà trasformare questa esperienza in un momento di crescita personale e spirituale.
 Questo libro completa il precedente libro di Drunvalo Melchizedek "Il Serpente di Luce", e condivide con noi la sapienza degli antenati nativi. Questi nostri avi sono rappresentati dai popoli indigeni che ancora oggi vivono sulla Terra e che, secondo Drunvalo, detengono le chiavi del nostro futuro.
 I Maya ritengono di avere una responsabilita' nei confronti del mondo: quella di fornire all'umanita' la guida di cui ha bisogno per effettuare il cambiamento necessario a percepire la Realta' Una in modo nuovo, a partire dal cuore di ciascuno di noi. 
 Queste informazioni di matrice nativa potrebbero rappresentare la speranza del mondo, poiche' gli Esseri Antichi ora sono qui, pronti a condividere con noi un'iniziazione rivolta verso un'antica modalita' d'interpretazione della nostra realta' quotidiana che va oltre quella che ci e' stata inculcata dalla societa', dalla religione, dai governi e dalle nostre famiglie. 
 Siamo giunti alla fine di questo ciclo cosmico e, come avevano predetto i Maya, tutto intorno a noi sta degenerando: il clima, il sistema finanziario, la salute, le guerre, la povertà, le epidemie. Se questo evento sarà un disastro o una benedizione per l'umanità dipende esclusivamente da noi.
 L'autore ci svela come imparare a spostarsi dal cervello al cuore ed essere in grado di lasciare questo vecchio mondo, entrando nel nuovo e nel prossimo ciclo della durata di 13.000 anni. Secondo Drunvalo la profezia dei Maya è di grande speranza per tutti: per i Maya, infatti, il mondo non potrà esistere senza di noi. Questa realtà in cui viviamo è stata creata dalla nostra coscienza e consapevolezza e perciò solo noi possiamo cambiarla....

Conoscenze Segrete - Scritti Scelti

Chiaroveggenza - Il potere del pensiero - Aiutatori invisibili

di Charles Webster Leadbeater

CONOSCENZE SEGRETE - SCRITTI SCELTI
Chiaroveggenza - Il potere del pensiero - Aiutatori invisibili
di Charles Webster Leadbeater

C. W. Lcadbeater è considerato il più glande chiaroveggente del XX secolo. Noto scrittore di opere teosofiche, è stalo uno degli autori più prolifici della Società Teosofica, fondata nel 187.5 da Helena P. Blavastky.
 Leadbeater è un’autorità indiscussa nel campo dell’esoterismo, la conoscenza delle sue opere sarà di sicuro interesse per tulli coloro clic vogliono approfondire lo studio dell’occultismo, e in particular modo dei diversi piani dell’esistenza e della chiaroveggenza.
 “Se desiderate la visione dei piani superiori, assumete la vostra propria disciplina. Assicuratevi prima di tutto del vostro sviluppo morale e mentale ...Quando sarete perfettamente sicuri di voi stessi, quando sentirete di poter fare in tutte le circostanze il bene jier il bene, potrete seguire un percorso che vi confluirà alla chiaroveggenza, senza perìcolo.
 ..Un metodo è lo studio della quarta dimensione delio spazio. Il nostro cervello fisico è stato sempre avvezzo a considerare soltanto tre dimensioni nello spazio e si sente incapace ad affrontale il problema di una quarta dimensione. Ma il fardello, come qualunque altra parte del nostro organismo fisico, può essere disciplinato, per mezzo di sforzi regolali, graduali, costanti, a far cose che parevano dapprima assolutamente al di là della sua portata e quindi può essere indotto a percepire le forme astrali, svegliando così la vera e propria chiaroveggenza astrale, la quale non è altro che l’estensione del potere ricettivo fino ad includere la materia astrale... ”
 "E' inutile sprecare argomenti con persone le cui menti sono ancora sottosviluppate in una materia come questa, è meglio lasciarle indisturbate nella soddisfazione della loro invincibile ignoranza. Persone a cui sembra ignorantemente ridicolo ciò che essi non comprendono".
C. W. L....

Aldilà

Cronache dai Mondi Invisibili

di Barbara Amadori

ALDILà  - LIBRO
Cronache dai Mondi Invisibili
di Barbara Amadori

Dopo aver destato in noi la comprensione della sua presenza, il Mondo Spirituale – che inizialmente si è fatto udire (tiptologia), si è fatto vedere mostrandosi in modo sensazionalistico (ectoplasmi), ci ha aiutato in momenti difficili a livello mondiale, e contemporaneamente a livello personale, oggi questo Mondo, che non è nell'alto dei cieli ma incredibilmente vive accanto alla nostra visibilità, ci sta aiutando a comprendere, attraverso messaggi di grande levatura, quale è il nostro scopo qui sulla Terra e Oltre.
Questo Mondo che così profondamente ci ama, ci sta indicando la via e soprattutto ci sta descrivendo con dovizia di particolari, il luogo che ci attende, che dovremo solo riconoscere perché ci appartiene da sempre, quel luogo dello Spirito in cui andremo dopo che sorella Morte porrà termine alla fisicità, per dare inizio al vero Inizio.
Lo consigliamo perché
Una analisi ricca di particolari in relazione al luogo da cui spiritualmente proveniamo e dove torneremo al termine di questo straordinario interludio che chiamiamo Vita.
Finalmente il Mondo Spirituale spiega cosa accade dopo quel "miliardesimo di secondo" che ci porterà nell'Aldilà.
Il raggiungimento della Quarta Dimensione, denominata ARRIVO,
 l'incontro con i propri Cari, l'incontro con l'Angelo della Soglia, 
e poi la Quinta Dimensione, chiamata RADUNO.
E poi... le altre dimensioni... Un ricco excursus nella Vita oltre la Vita....

Il Cambiamento Vibrazionale

Dell'uomo e del Pianeta Terra. 1987-2011 gli anni della trasformazione

di Carol Saito

IL CAMBIAMENTO VIBRAZIONALE
Dell'uomo e del Pianeta Terra. 1987-2011 gli anni della trasformazione
di Carol Saito

Stiamo assistendo in questi anni sul piano umano a un salto quantico da uno stato a bassa energia vitale, caratterizzato da bassa consapevolezza di sé, scarsa stima personale, poca gioia di vivere, ad uno stato di più alta energia in cui vivere pienamente con creatività, valori e autoconsapevolezza....

“Se avete mai visto quelle dimostrazioni musicali in cui una corda fatta vibrare fa iniziare le altre intorno a vibrare alla stessa frequenza, potete capire a cosa mi riferisco. Qui stiamo parlando di un livello più profondo – quantico – di trasferimento vibrazionale. Si manifesta come vite cambiate, pensieri in risonanza, risveglio della consapevolezza mentale e spirituale. Se piante e animali rispondono alla musica, quanto più gli umani possono reagire alla musica delle sfere e al cambio cosmico vibrazionale?”

“Tutto ciò che dobbiamo fare è lasciarci andare al cambiamento!

Articolo di: Zen Gardner

Traduzione di Sabina Gulli

Tratto da: http://camminanelsole.com/come-permettere-e-tradurre-il-cambio-vibrazionale-zen-gardner/

Fonte originale: http://www.zengardner.com/allowing-vibrational-change/

 

Libri e varie...

Interconnessione Cosmica

Il salto quantico per espandersi e creare nuove matrici - Contatti astrali

di Rosy Frojo

INTERCONNESSIONE COSMICA - LIBRO
Il salto quantico per espandersi e creare nuove matrici - Contatti astrali
di Rosy Frojo

Che cos'è l'interconnessione cosmica, come si sviluppa il pensiero?
Il pensiero  è la capacità che ogni essere umano ha di esprimere la propria vibrazione!
L'interconnessione cosmica avviene tra anima incarnata e astrale.
Tutto il complesso vitale è soggetto a una legge universale di sostegno reciproco: legge d'amore. Nessuno vive per se stesso e ogni mondo ne alimenta un altro in una continua comunione.
Dalla quarta di copertina
Questo libro ci parla della possibilità di interconnessione cosmica tra noi e il divino che ci permette di intravvedere oltre la soglia, tra i confini dei due mondi, un'altra realtà per spaziare alla ricerca delle facoltà extrasensoriali insite in ogni anima ma sopite.
La sensitività e la medianità sono doni accessibili a tutti.
Le nostre guide, i fratelli di Luce, i nostri angeli, ci accompagnano nella permanenza terrena e attraverso la ghiandola pineale comunicano con noi. La interconnessione cosmica ci apre alla possibilità di seguire un percorso di contatto con queste infinite energie....

Impulsi Scientifico-Spirituali per lo Sviluppo della Fisica - Vol. 2

Secondo Corso di Scienze Naturali Calore e Materia

di Secondo Corso di Scienze Naturali Calore e Materia

IMPULSI SCIENTIFICO-SPIRITUALI PER LO SVILUPPO DELLA FISICA - VOL. 2
Secondo Corso di Scienze Naturali Calore e Materia
di Secondo Corso di Scienze Naturali Calore e Materia

14 conferenze tenute a Stoccarda dal 1° al 14 marzo 1920.
 Prima Conferenza Stoccarda, 1° marzo 1920
Sensazione di calore e termometro. Il ragionamento di “Achille e la tartaruga”. Tragicità di un pensare separato dall’osservazione. Atomismo. Teorie cosmiche. Costituzione del Sole: materia negativa. Opposizione tra visione dei colori e sensazione calorica. Irreversibilità dei processi organici e dei processi inorganici. Calcolo differenziale e calcolo integrale in rapporto alla realtà.
 Seconda Conferenza Stoccarda, 2 marzo l920
Dilatazione di calore lungo la prima, la seconda e la terza dimensione. Abbandonare la notazione di potenza trascura l’essenziale. Dilatazione individualizzata per i solidi e comune per tutti i gas. L’Accademia del Cimento all’origine della fisica moderna. Ricche osservazioni sperimentali e povere rappresentazioni. Il comportamento anormale dell’acqua. Le forze cosmiche nella fisica dei Greci. La loro trasposizione nell’atomo.
 Terza Conferenza Stoccarda, 3 marzo 1920
Arresto dell’aumento di temperatura durante la fusione e l’ebollizione. Scomparsa dei punti in una dimensione superiore. La fìsica goethiana. La temperatura come quarta dimensione secondo Crookes. Forma strutturata individuale per i corpi solidi, pressione per i gas.
 Quarta Conferenza Stoccarda, 4 marzo l920
Relazione tra volume e pressione nei gas. Il calore in relazione con la meccanica. Abbandono dello spazio tridimensionale. L’opinione: il calore si trasforma in lavoro. Organo sensoriale isolato per luce e suono, ma tutto l’essere umano è organo sensoriale per il calore e la pressione. Le rappresentazioni passive coscienti sono permeate dalle percezioni dei sensi superiori. Non percettibilità della volontà verso l’interiorità e dell’elettricità verso l’esterno.
 Quinta Conferenza Stoccarda, 5 marzo 1920
Rappresentazioni superiori e percezione sensibile, rappresentazioni matematiche e volontà. Superare il dualismo. Memorizzare una poesia. Pensare astratto e pensare immaginativo. Conoscenza dello spazio e del tempo da una parte e della massa dall’altra. Kant. Forma strutturata per i corpi solidi e superficie di livello per i liquidi. Gas e cosmo. L’eccezione dell’acqua.
 Sesta Conferenza Stoccarda, 6 marzo 1920
Pressione di vapore. Fusione del ghiaccio per effetto di pressione. Abbassamento del punto di fusione nelle leghe. Direzione di caduta dei corpi solidi e superficie di livello. Corpi solidi: immagini del liquido; liquidi: immagini dei gas; gas come immagine del calore.
 Settima Conferenza Stoccarda, 7 marzo 1920
Fusione del ghiaccio sotto pressione come immagine dell’aria. Nelle scienze naturali attuali manca il concetto di essenza. E. Von Hartmann. Importanza dei nuovi istituti di ricerca. Riscaldamento dell’acqua per mezzo di lavoro. Pianeta solido: pesantezza; pianeta gassoso: sfera zero; forma poliedrica, forma negativa, sfera zero. Rapporto con solido, gas e liquido. Notte di calore, giorno di calore.
 Ottava Conferenza Stoccarda, 8 marzo 1920    
Macchina a vapore. Conversione del calore in lavoro e viceversa. I due teoremi principali della termodinamica secondo E. Von Hartmann. J. R. Mayer. Riguardo al corpo solido, lotta per “un sistema chiuso”. Schema degli stati di aggregazione: forma strutturata dei solidi e condensazione-rarefazione dei gas; i liquidi come situazione intermedia; il calore tra condensazione-rarefazione e materializzazione-spiritualizzazione. Il comune spettro luminoso e il cerchio dei colori in Goethe.
 Nona Conferenza Stoccarda, 9 marzo 1920
Ruota a pale e macchina a vapore. La differenza di livello. Riportare i fenomeni fìsici all’essere umano. Il percorso di J. R. Mayer. I campi della corporeità: ognuno ha la propria immagine nell’altro. Figure di polarizzazione. Condensazione-rarefazione e suono. I due arcobaleni. Nel comune spettro luminoso qualcosa resta sconosciuto. Circolazione cosmica in relazione alla fisica.
 Decima Conferenza Stoccarda, 10 marzo 1920
Soppressione degli effetti del calore per mezzo dell’allume. Passaggio del calore attraverso una lente di ghiaccio. La conduzione calorica. Stati corporei ed essere umano. Forza di strutturazione-rappresentazione; calore-volontà. Materia negativa nell’essere umano. Effetti di risucchio ed effetti di pressione.
 Undicesima Conferenza Stoccarda, 11 marzo 1920
La parte rossa, blu e verde dello spettro. Abolizione degli effetti del calore per mezzo dell’allume, degli effetti chimici per mezzo dell’esculina, degli effetti luminosi per mezzo dello iodio. Il comune spettro luminoso è un prodotto delle forze terrestri. Analogie con gli effetti del magnete. Oscura-mento-illuminazione. Materializzazione-dematerializzazione. Calore come movimento intensivo, anziché estensivo, degli atomi. Volontà e rappresentazione. Il calore tra pressione e risucchio. E. Mach sui limiti dei teoremi energetici. Il calore come vortice fisico-spirituale.
 Dodicesima Conferenza Stoccarda, 12 marzo 1920
Trasparenza. Equazioni di conduzione calorica. Estensione alle diverse parti dello spettro degli effetti corrispondenti. Positivo, negativo, immaginario. Numeri superimmaginari e chiusura dello spettro per piegatura. Il vivente in rapporto alla natura inorganica.
 Tredicesima Conferenza Stoccarda, 13 marzo 1920
Sperimenti con allume, tintura di iodio ed esculina. Il calore agisce nel gas; la luce lo attraversa senza venire dissociata: immagine di un’immagine. Effetti chimici nei liquidi. Gli effetti vitali sono assenti nei solidi. Il calore come stato di equilibrio tra eterico e materiale-ponderabile. Note sulla fisica del passato e quella del futuro. La sfera zero come frontiera spaziale della fisica odierna. L’entropia.
 Quattordicesima Conferenza Stoccarda, 14 marzo 1920
Nello spettro gli effetti si mostrano allo stato puro. Effetti chimici - processi chimici; effetti chimici - effetti sonori. Azione della Terra in un caso, azione periferica nell’altro. Effetti ponderabili e imponderabili. Differenze di livello all’interno di un campo di realtà. Percezione del suono. Riempimento e svuotamento dello spazio. Terra e pianeti. Gli effetti cosmici trasposti nell’atomo. Frattura dello spazio, lampo. Rappresentazioni astratte - pensiero collegato alla realtà. Università popolari, accademie, tecnica. Osservazione al microscopio ed origini cosmiche della germinazione....

Svelata la Vera e Positiva Profezia Maya

Come prepararci al nuovo ciclo cosmico

di Drunvalo Melchizedek

SVELATA LA VERA E POSITIVA PROFEZIA MAYA
Come prepararci al nuovo ciclo cosmico
di Drunvalo Melchizedek

In quest'opera straordinaria Drunvalo Melchizedek ci spiega come prepararci all'arrivo del nuovo ciclo cosmico.
 Il totale allineamento della Terra e del Sole con il centro della nostra Galassia ha avuto luogo il 21 dicembre 2012, ma l'umanità avvertirà il vero cambiamento predetto non prima della fine del 2015. Lo spostamento dei poli sarà parte del cambiamento. I Maya affermano che diversi fattori, come il luogo in cui si vive, saranno fondamentali per la sopravvivenza. Chi sarà capace di prepararsi per tempo, potrà trasformare questa esperienza in un momento di crescita personale e spirituale.
 Questo libro completa il precedente libro di Drunvalo Melchizedek "Il Serpente di Luce", e condivide con noi la sapienza degli antenati nativi. Questi nostri avi sono rappresentati dai popoli indigeni che ancora oggi vivono sulla Terra e che, secondo Drunvalo, detengono le chiavi del nostro futuro.
 I Maya ritengono di avere una responsabilita' nei confronti del mondo: quella di fornire all'umanita' la guida di cui ha bisogno per effettuare il cambiamento necessario a percepire la Realta' Una in modo nuovo, a partire dal cuore di ciascuno di noi. 
 Queste informazioni di matrice nativa potrebbero rappresentare la speranza del mondo, poiche' gli Esseri Antichi ora sono qui, pronti a condividere con noi un'iniziazione rivolta verso un'antica modalita' d'interpretazione della nostra realta' quotidiana che va oltre quella che ci e' stata inculcata dalla societa', dalla religione, dai governi e dalle nostre famiglie. 
 Siamo giunti alla fine di questo ciclo cosmico e, come avevano predetto i Maya, tutto intorno a noi sta degenerando: il clima, il sistema finanziario, la salute, le guerre, la povertà, le epidemie. Se questo evento sarà un disastro o una benedizione per l'umanità dipende esclusivamente da noi.
 L'autore ci svela come imparare a spostarsi dal cervello al cuore ed essere in grado di lasciare questo vecchio mondo, entrando nel nuovo e nel prossimo ciclo della durata di 13.000 anni. Secondo Drunvalo la profezia dei Maya è di grande speranza per tutti: per i Maya, infatti, il mondo non potrà esistere senza di noi. Questa realtà in cui viviamo è stata creata dalla nostra coscienza e consapevolezza e perciò solo noi possiamo cambiarla....

Il Cambiamento Vibrazionale

Dell'uomo e del Pianeta Terra. 1987-2011 gli anni della trasformazione

di Carol Saito

IL CAMBIAMENTO VIBRAZIONALE
Dell'uomo e del Pianeta Terra. 1987-2011 gli anni della trasformazione
di Carol Saito

Stiamo assistendo in questi anni sul piano umano a un salto quantico da uno stato a bassa energia vitale, caratterizzato da bassa consapevolezza di sé, scarsa stima personale, poca gioia di vivere, ad uno stato di più alta energia in cui vivere pienamente con creatività, valori e autoconsapevolezza....

Conoscenze Segrete - Scritti Scelti

Chiaroveggenza - Il potere del pensiero - Aiutatori invisibili

di Charles Webster Leadbeater

CONOSCENZE SEGRETE - SCRITTI SCELTI
Chiaroveggenza - Il potere del pensiero - Aiutatori invisibili
di Charles Webster Leadbeater

C. W. Lcadbeater è considerato il più glande chiaroveggente del XX secolo. Noto scrittore di opere teosofiche, è stalo uno degli autori più prolifici della Società Teosofica, fondata nel 187.5 da Helena P. Blavastky.
 Leadbeater è un’autorità indiscussa nel campo dell’esoterismo, la conoscenza delle sue opere sarà di sicuro interesse per tulli coloro clic vogliono approfondire lo studio dell’occultismo, e in particular modo dei diversi piani dell’esistenza e della chiaroveggenza.
 “Se desiderate la visione dei piani superiori, assumete la vostra propria disciplina. Assicuratevi prima di tutto del vostro sviluppo morale e mentale ...Quando sarete perfettamente sicuri di voi stessi, quando sentirete di poter fare in tutte le circostanze il bene jier il bene, potrete seguire un percorso che vi confluirà alla chiaroveggenza, senza perìcolo.
 ..Un metodo è lo studio della quarta dimensione delio spazio. Il nostro cervello fisico è stato sempre avvezzo a considerare soltanto tre dimensioni nello spazio e si sente incapace ad affrontale il problema di una quarta dimensione. Ma il fardello, come qualunque altra parte del nostro organismo fisico, può essere disciplinato, per mezzo di sforzi regolali, graduali, costanti, a far cose che parevano dapprima assolutamente al di là della sua portata e quindi può essere indotto a percepire le forme astrali, svegliando così la vera e propria chiaroveggenza astrale, la quale non è altro che l’estensione del potere ricettivo fino ad includere la materia astrale... ”
 "E' inutile sprecare argomenti con persone le cui menti sono ancora sottosviluppate in una materia come questa, è meglio lasciarle indisturbate nella soddisfazione della loro invincibile ignoranza. Persone a cui sembra ignorantemente ridicolo ciò che essi non comprendono".
C. W. L....

Io Sono il Verbo

Una guida all’autocoscienza in un mondo in transizione

di Paul Selig

IO SONO IL VERBO
Una guida all’autocoscienza in un mondo in transizione
di Paul Selig

In questa straordinaria opera, l’autore Paul Selig ha ricevuto attraverso il mezzo del channeling, da una coscienza di livello superiore, uno stupefacente programma di auto-realizzazione.
 I maestri invisibili di “Io sono il Verbo” guidano i lettori ai livelli più elevati di autocoscienza con uno dei più evoluti e nel contempo semplici programmi di “sapere canalizzato” del nostro tempo, aiutandoli a rintracciare quei “macigni” emozionali come residui di dolore, rabbia, paura, che bloccano la manifestazione della propria essenza.
 L’impronta divina dei Maestri Ascesi si manifesta qui come un faro a cui far riferimento nelle tempeste che a volte scuotono la nostra esistenza, ma che hanno per approdo il “Cristo” che c’è in ognuno di noi.
 Il libro, pubblicato in lingua originale nel 2010 negli Stati Uniti con il titolo “I’am the Word”, è diventato un bestseller nel suo genere....
KRYON RIVELAZIONI SULLA NUOVA ERA
di Angelo Picco Barilari

KRYON è l'Entità Angelica più vicina a Dio che sia possibile contattare, poiché sta eseguendo un lavoro di trasformazione energetica del Pianeta per portarlo ad un livello vibrazionale ed evolutivo superiore a quello che fino ad ora è esistito.
 Il buon pane, oltre che essere il titolo della prima canalizzazione, è anche la sintesi del lavoro di Kryon racchiuso in questo libro. Difatti, come si fa con il pane, vi sono racchiusi diversi ingredienti, che sono il modo di porsi di Kryon in queste canalizzazioni.
 Il cambiamento vibrazionale di questo Pianeta pone gli esseri umani di fronte alla scelta di compiere o meno un percorso evolutivo. Questo non tanto per ragioni mistiche o religiose, ma per ragioni energetiche ben precise.
 Con l'innalzarsi della vibrazione terrestre, l'aspetto fisico, psicologico e mentale delle persone si deve adeguare a questa nuova situazione. Il termine per compiere questo balzo energetico ed evolutivo è fissato tra il 2011 ed il 2013.
 La parte più importante e rilevante di questo cambiamento è il ritorno al perfetto funzionamento della coscienza etica, sia collettiva sia individuale, e quindi della Compassione.
 Nei prossimi 2000 anni potrai ricordare le tue memorie evolutive senza problemi, perché queste non impediranno più alla tua coscienza, alla tua consapevolezza, di procedere nella tua evoluzione....

Kryon Rivelazioni sulla Nuova Era

di Angelo Picco Barilari

KRYON è l'Entità Angelica più vicina a Dio che sia possibile contattare, poiché sta eseguendo un lavoro di trasformazione energetica del Pianeta per portarlo ad un livello vibrazionale ed evolutivo superiore a quello che fino ad ora è esistito.

Il buon pane, oltre che essere il titolo della prima canalizzazione, è anche la sintesi del lavoro di Kryon racchiuso in questo libro. Difatti, come si fa con il pane, vi sono racchiusi diversi ingredienti, che sono il modo di porsi di Kryon in queste canalizzazioni.

Il cambiamento vibrazionale di questo Pianeta pone gli esseri umani di fronte alla scelta di compiere o meno un percorso evolutivo. Questo non tanto per ragioni mistiche o religiose, ma per ragioni energetiche ben precise.

Con l'innalzarsi della vibrazione terrestre, l'aspetto fisico, psicologico e mentale delle persone si deve adeguare a questa nuova situazione. Il termine per compiere questo balzo energetico ed evolutivo è fissato tra il 2011 ed il 2013.

La parte più importante e rilevante di questo cambiamento è il ritorno al perfetto funzionamento della coscienza etica, sia collettiva sia individuale, e quindi della Compassione.

Nei prossimi 2000 anni potrai ricordare le tue memorie evolutive senza problemi, perché queste non impediranno più alla tua coscienza, alla tua consapevolezza, di procedere nella tua evoluzione.

...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*