Come liberarsi dalle influenze del nostro Albero Genealogico

di Erika Ferrati 

È possibile per un individuo rimanere emotivamente coinvolto nella sfera personale di un altro soggetto, appartenente al proprio albero genealogico. Per superare i blocchi si possono, quindi, prendere in considerazione anche vite precedenti e persone ormai scomparse.

Avi

Avi

Ma come è possibile liberarsi da questi blocchi? In primo luogo è necessario capire da chi e da dove essi derivano e in quale ambito sono maturati.

I segreti dell’albero genealogico

In generale, ciò che danneggia emotivamente i membri di un albero, sono i segreti dell’albero stesso. Quelle cose non rivelate, non dette, per paura o convenzione, che sono altamente distruttive perché si annidano come un fantasma nella relazione tra i membri della famiglia.

Cerchiamo di capire come riconoscere un segreto e come liberarci dai blocchi che esso e/o i samskara (semi) familiari provocano.

In primo luogo, i segreti dell’albero privano i discendenti di informazioni fondamentali sulla loro identità, provocando difficoltà che non vengono riconosciute. Questo avviene dopo qualche generazione, in genere tre o quattro. Il segreto viene definito “fantasma” quando più nessun membro ne è a conoscenza, ma come un fantasma vero e proprio continua ad aleggiare sull’albero genealogico, attraverso un membro il cui inconscio non ha dimenticato il segreto, che può quindi manifestarsi in stati di angoscia, sintomi fobici, scelte di professioni, incubi, passatempi particolari.

Libri e varie...

La Fisica dei Miracoli

Come attingere al potenziale del campo di coscienza

di Richard Bartlett

LA FISICA DEI MIRACOLI  - LIBRO
Come attingere al potenziale del campo di coscienza
di Richard Bartlett

Le scienze, la storia e la cronaca sono piene di eventi fuori dall’ordinario, così imprevedibili da essere catalogati come “miracoli”, “magie” o con altre definizioni che ci fanno pensare che cose del genere siano “soprannaturali” e non potranno mai accaderci. 
 In quest’opera Richard Bartlett ci indica la via per vivere questi eventi sorprendenti. Il dottor Bartlett si ispira all’esperienza dei suoi famosi seminari e alle sue vastissime competenze per elaborare la base teorica e insegnare gli aspetti pratici della sua grande  scoperta: applicando forze ormai ben conosciute dalla scienza contemporanea possiamo produrre nel nostro presente cambiamenti immediati e sostanzialmente “miracolosi”. 
 Tutti hanno la possibilità di riuscirci, non è richiesto alcun training speciale. 
 In questo bestseller internazionale di grande successo, Bartlett propone tutta una serie di esercizi che consentono di verificare in tempo reale le sorprendenti teorie raccolte. Contiene numerosi racconti di persone che hanno ottenuto veri e propri miracoli applicando la “tecnica dei due-punti”, che simula l’attrazione tipica delle calamite e ci aiuta a diventare consapevoli e ottenere risultati e cambiamenti molto profondi. 
 La Fisica dei Miracoli ci offre la chiave per accedere a un livello assolutamente nuovo di potere e di consapevolezza: l’obiettivo finale è quello di sfruttare al meglio l’energia personale e universale. 
 Richard Bartlett - Anteprima - La Fisica dei Miracoli L'Energetica della Matrice dispone di un vastissimo campo morfico in virtù del quale ognuno di noi, con un minimo sforzo, può accedere a un campo unificato di coscienza. Sono già migliaia le persone che, giunte dagli angoli più remoti del pianeta, hanno partecipato ai corsi di Energetica della Matrice e hanno letto il mio primo libro: Matrix Energetics: The Science and Art of Transformation.2 Chiunque abbia partecipato in qualche forma a tale Matrice ha contribuito con un certo momento energetico al campo morfico collettivo dell’Energetica della Matrice, detto anche griglia. 
Tale potente dinamica di gruppo permette l’amplificazione reciproca delle capacità e degli impulsi energetici graditi, e tutto ciò per il bene collettivo. Chiunque vi si inserisca non potrà che trarne beneficio. Dal momento che è qualcosa che esiste già, chiunque può ricreare il campo e accedervi, ovunque sia e in qualsiasi istante. Quando attingiamo al campo morfico dell’Energetica della Matrice che è già stato creato, accediamo a quella che potremmo definire una tecnologia della coscienza estremamente organizzata e potente. Tale tecnologia contiene del “software”eccezionale ed è caratterizzata da uno straordinario supporto tecnico “sul campo”.
 Continua a leggere: Richard Bartlett - Anteprima - La Fisica dei Miracoli >...

Costellazioni Rituali

Sciamanismo e rappresentazioni sistemiche

di Marco Massignan

COSTELLAZIONI RITUALI  - LIBRO
Sciamanismo e rappresentazioni sistemiche
di Marco Massignan

Le costellazioni familiari si stanno sempre più smarcando dall'ambito psicologico in cui sono nate, realizzando così una tangibile connessione tra le tre parti costituenti dell'uomo: corpo, mente e anima.
 Un intreccio che in realtà è connaturato agli insegnamenti che Hellinger ricevette in Sudafrica dagli Zulu, nonostante forse il loro contributo non sia stato adeguatamente riconosciuto. Hellinger ha ricondotto alla coscienza occidentale il contatto con gli Antenati e le leggi non scritte che regolano il funzionamento dei sistemi umani, leggi che i popoli tribali conoscono e praticano da sempre.
 Le costellazioni rituali, un approccio che mira a esaltare il carattere spirituale della rappresentazione sistemica, si avvalgono di varie tecniche sciamaniche (tamburi, danza, musica, animali di potere e spiriti-guida, la cerimonia della Capanna del Sudore), oltre a tecniche di risoluzione dei traumi a base corporea come Costellazioni Rituali®. L'integrazione di queste pratiche nella rappresentazione ha dimostrato di potenziare enormemente l'esperienza di chi vi partecipa.
 Il libro, ricco di esempi, esercizi e strumenti pratici, si rivolge sia a chi non abbia mai partecipato a un incontro, sia a chi conosce già questa dimensione come operatore o come utente. E' completato da un capitolo di testimonianze e da un appendice di domande e risposte.
 Dalla Quarta di Copertina Da oltre vent'anni, le Costellazioni familiari si sono rivelate essere uno strumento potente che agisce sull'insieme delle componenti dell'essere umano: corpo, mente, anima e spirito. Le costellazioni possono essere declinate secondo l'esperienza e la formazione del conduttore, dando luogo a una molteplicità di tecniche innovatrici.
 Questo libro raccoglie la testimonianza straordinaria di uno dei maggiori terapeuti e formatori italiani del settore, che unisce le costellazioni allo sciamanismo e al lavoro corporeo di risoluzione dei traumi dando vita alle Costellazioni rituali®.
 Un libro eclettico e appassionante, che esce dagli schemi spaziando dai rapporti personali e familiari alle relazioni di coppia, dai fatti di cronaca ai conflitti etnici e religiosi della nostra epoca, per la prima volta con casi tratti dalla realtà italiana. Il testo è soprattutto il racconto di un terapeuta impegnato in un percorso spirituale di grande profondità, testimone di una fede possente. Un autore che, prima di tutto, è un messaggero dei popoli tribali d'ogni tempo e che ci trasmette parole di saggezza, rispettose dei nativi di oggi.
 Nella nostra epoca di decadenza spirituale mascherata da progresso tecnologico, qual è il messaggio che ne scaturisce? Aprirsi alla dimensione del Sacro è un bisogno primordiale, ed è ancora possibile. Sospendendo il giudizio e ascoltando il corpo, nostro autentico maestro, viviamo il momento presente, il solo in cui può accadere la vita. Possiamo allora vedere la realtà, guarire e accettare ciò che è.
 Indice Presentazione alla nuova edizione
 Introduzione
 1. Dalle Costellazioni Familiari alle Costellazioni Rituali®
2. La guarigione dei popoli e delle nazioni
3. Il necessario ritorno dello sciamanismo
4. L'albero rifiorito
5. Sciamanismo e rappresentazioni sistemiche
6. La forza degli Antenati
7. Traumi personali, generazionali e collettivi
8. Nell'utero come nella vita sulla Terra
9. Magia, reincarnazioni e dintorni
10. Testimonianze
11. Domande e risposte
 Appendici
 A. Come prepararsi a un incontro
B. Corsi, incontri e proposte formative
 Bibliografia...

Psicogenealogia e Costellazioni Familiari

di Maura Saita Ravizza

PSICOGENEALOGIA E COSTELLAZIONI FAMILIARI - LIBRO
di Maura Saita Ravizza

La maggior parte delle persone crede di agire in completa autonomia, liberi da condizionamenti e senza farsi influenzare dagli altri. Ciò che in realtà non sanno è che nessuno di noi è completamente libero: esistono infatti dei condizionamenti patologici che si perdono nelle generazioni passate della nostra famiglia e che purtroppo tendono ad influenzarci ogni giorno.
 La psicogenealogia e le costellazioni familiari, portando alla luce i legami patologici, le ripetizioni di scenario, i traumi non risolti della storia familiare di più generazioni, aiutano a comprenderli, metterli in scena e superarli.
 Carl Gustav Jung, già all'inizio del XX secolo, aveva ipotizzato l'esistenza dell'inconscio collettivo e della sincronicità per spiegare i numerosi misteriosi fenomeni che collegano tra loro tutti gli esseri al di là del tempo e dello spazio.
 L'autrice propone un'analisi di diverse teorie che hanno confermato l'esistenza di questa anima collettiva con la cui memoria corporea ed emozionale si lavora in psicogenealogia e nelle costellazioni familiari.
 Le teorie trattate sono illustrate da casi pratici che mostrano nel dettaglio l'approccio transgenerazionale proposto....

Il Grande Manuale delle Costellazioni Familiari

Come praticare la terapia sistemica di Bert Hellinger

di Bertold Ulsamer

IL GRANDE MANUALE DELLE COSTELLAZIONI FAMILIARI
Come praticare la terapia sistemica di Bert Hellinger
di Bertold Ulsamer

Il disagio familiare è un tema di scottante attualità, una malattia sociale che tende ad allargarsi a macchia d’olio soprattutto dopo il grande trauma collettivo dell’11 settembre, che ha reso il domani incerto per tutti. Il metodo terapeutico delle costellazioni familiari – ideato in Germania da Bert Hellinger e teorizzato in una serie di pubblicazioni a partire dagli anni ’90 – si propone di combatterlo alla radice, individuandone le cause profonde e apparentemente indecifrabili.
 Hellinger, lavorando sulle dinamiche familiari, si è accorto che in alcuni casi i figli si portano dietro tematiche emotive non risolte di antenati e di altri componenti della famiglia. E soltanto attraverso un lavoro di «riconoscimento» di questi legami («irretimenti ») possono ritrovare equilibrio e armonia.
 Seguendo il percorso tracciato da Hellinger, Bertold Ulsamer insegna al lettore in maniera limpida e diretta le regole che dovrà seguire l’aspirante «conduttore» (cioè colui che guiderà il gruppo terapeutico).
 «Dove si conseguono la guarigione e il successo sono all’opera energie che vanno al di là dell’individuo» sostiene Ulsamer, «la realtà rende liberi e forti se viene vista e riconosciuta». Forse ognuno di noi può trovare in queste pagine lo stimolo per conseguire una maggiore consapevolezza della realtà in cui vive e anche uno strumento prezioso per indagare nel proprio mondo interiore e portare alla luce conflitti che, annidati nelle pieghe più nascoste dell’anima, intossicano la nostra esistenza quotidiana rendendo più problematici i rapporti con gli altri.
 Non a caso questa terapia si è già spinta oltre i confini dell’ambito familiare, investendo per esempio la scuola e l’ambiente di lavoro, o addentrandosi addirittura nel torbido legame che si è creato fra carnefici e vittime di atroci tragedie collettive come l’Olocausto o come la vicenda dei desaparecidos cileni e argentini....

Costellazioni Familiari Sistemiche

Manuale di autoanalisi secondo il metodo di Bert Hellinger. Con questionari ed esercizi

di Daniele Ronchi

COSTELLAZIONI FAMILIARI SISTEMICHE - LIBRO
Manuale di autoanalisi secondo il metodo di Bert Hellinger. Con questionari ed esercizi
di Daniele Ronchi

Orientandoti all’interno del tuo sistema familiare, le costellazioni familiari sistemiche ti permette di conoscere e capire la tua storia e quella dei tuoi ascendenti, per trovare il tuo posto nel nucleo familiare e, più in generale, nella vita.
 Ogni famiglia, così come ogni individuo, ha una propria storia, un proprio sistema costituitosi nel tempo che influenza il rapporto con gli altri. Le costellazioni familiari sistemiche risponde alle tue domande e ai tuoi eventuali dubbi attraverso regole chiare universali da applicare e un sistema semplice e facile da seguire: il metodo di Bert Hellinger. 
 Mettendo in pratica gli insegnamenti di Le costellazioni familiari sistemiche, potrai trasmettere all’esterno il benessere personale acquisito grazie all’amore che svilupperai per te stesso. Ne trarranno perciò beneficio anche i rapporti personali, che ti sembreranno molto più chiari e semplici da gestire.
 Le costellazioni familiari sistemiche ti accompagna in un viaggio verso la consapevolezza degli stretti legami che strutturano il sistema nel quale viviamo, con lo scopo finale di raggiungere la tranquillità tanto desiderata e la naturale serenità familiare fondata sugli aspetti fondamentali dell’amore e della comprensione....

Conoscere le Costellazioni Familiari

di Bert Hellinger, Marie Sophie Hellingher

CONOSCERE LE COSTELLAZIONI FAMILIARI  - DVD
di Bert Hellinger, Marie Sophie Hellingher

Bert e Marie Sophie Hellinger ci raccontano le origini e lo sviluppo di un metodo ormai conosciuto in tutto il mondo e che ha trasformato profondamente il modo di guardare ai propri genitori, al proprio passato e, di conseguenza, al presente e a ciò che la nostra vita potrà diventare.
 Il grande seguito che hanno ovunque i seminari sulle costellazioni familiari condotti da Bert e Marie Sophie è dovuto alla rapidità con cui avvengono alcune comprensioni in seguito alla rappresentazione della propria famiglia secondo gli Ordini dell’Amore, comprensioni che centinaia di migliaia di partecipanti riassumono in un’unica affermazione: “le costellazioni mi hanno cambiato la vita!”. 
 Aprirsi a ciò che i genitori ci hanno dato o ci possono dare, accettare senza giudizio ciò che c’è nella relazione con loro, guardare a noi stessi come a un elemento dentro un sistema molto più ampio e intelligente di quanto si possa pensare mediante la nostra limitata percezione della storia e del mondo, ci consente di fluire con armonia e gioia dentro a una realtà sconosciuta ma benevola, madre generativa di equilibrio e successo.
 In tutti i campi esistenziali: nelle relazioni, nel lavoro, nella salute, nella genitorialità.
 Nel DVD vengono approfonditi i seguenti temi:
 
 - come funziona l’approccio delle costellazioni familiari
 - gli “ordini dell’amore” e le comprensioni che ne derivano
 - come avere successo nella famiglia, nella coppia, nel lavoro, con i propri figli
 - imparare a stare nel presente per vivere il nostro più profondo potenziale...

Un esempio di quest’ultimo caso, lo ritroviamo nel libro di Anne Ancelin Schutzenberger (psicoterapeuta, professore emerito di psicologia dell’Università di Nizza), “la Sindrome degli antenati”. La Schutzenberger racconta di un uomo che, ignaro del passato del nonno materno, si dedicava al collezionismo di pietre (era un geologo amatoriale) e di farfalle. In particolare, andava a caccia di questi insetti, per poi ucciderli soffocandoli in barattoli di cianuro. Avvertendo una sensazione di malessere, si sottopone a varie terapie fino a quando non scopre che il nonno, per scontare un crimine, era stato mandato in un battaglione in Africa a spaccare pietre ed era poi stato ucciso in camera a gas. L’inconscio dell’uomo conosceva il segreto del nonno e lo riproduceva e ripeteva in attesa di consentirne lo svelamento.

Sciogliere i segreti dell’albero genealogico

Il segreto favorisce quindi la riproduzione di una certa situazione: è come un ciclo che chiede di essere spezzato e questo si fa ancora più drammatico quando la ripetizione riguarda violenze fisiche o psicologiche. E’ il caso, ad esempio, di aborti frequenti nell’albero, che possono derivare da infanticidi volontari.

Come spezzare questa catena? Quando è possibile, dopo aver riconosciuto il segreto è necessario rivelarlo, non renderlo più tale, ma è anche importante valutare le conseguenze di quest’azione e quindi non agire d’impulso. Un’altro modo è agire attraverso atti simbolici, come scrivere e poi bruciare una lettera all’antenato che ha tenuto il segreto.

Ci sono poi altri elementi di ripetizione all’interno dell’albero genealogico che andrebbero considerati, per la loro influenza sulla vita dei membri come la così detta Sindrome da anniversario, secondo la quale certe date o avvenimenti tendono a perpetuarsi all’interno dell’albero: date di nascita, morte, matrimoni etc spesso tendono a ripetersi. Questo è importante in particolare quando si parla di eventi tristi, che rischiano comunque di ricadere sulle persone anche se in forma diversa. Anche in questo caso, un atto simbolico (un dono all’antenato che ha fatto partire il ciclo ad esempio) che liberi dal rapporto con questa data, potrebbe essere utile.

Il significato del nome

Di non minore importanza è anche la ripetizione dei nomi propri e delle “parole forti”. In alcuni contesti, è tradizione dare ai nascituri il nome di parenti (nonni, zii o fratelli): questo lega imprescindibilmente il bimbo alla sorte di quel parente. Il suo legame con quest’ultimo, sarà più forte e difficile da spezzare e per questo motivo può essere utile conoscerne la vita e le cause della morte.

Che cosa sono invece le “parole forti”? Sono quei modi di dire, quelle espressioni o quei termini che la famiglia tramanda di padre in figlio e che vanno ad influenzarne i membri. Un esempio, è il caso in cui in una famiglia matriarcale, si trasmette il messaggio che le donne possono cavarsela da sole senza gli uomini. Con ottime probabilità la discendenza sarà di donne indipendenti, single o comunque capofamiglia.

Per liberarsi dalle influenze limitanti del nostro albero genealogico, è quindi necessario, in primo luogo, scoprirle e riconoscerle. Da lì, trovare poi il modo migliore per esprimerle: possiamo usare le parole, i gesti, l’arte, lo psicodramma o fare un atto liberatorio simbolico. Se necessario, si può interrompere con un cambio di direzione il ciclo di ripetizioni, ad esempio, scegliendo una data diversa per un’azione importante, rispetto a quella della sindrome da anniversario, o decidere in modo diverso rispetto un evento che si è ripetuto con le stesse modalità. Reinquadrare quindi le situazioni e le valutazioni al riguardo.

Articolo di Erika Ferrati

Fonte: www.benesserecorpomente.it

Libri e varie...

Psico-Bio-Genealogia - Le Vere Origini della Malattia

di Antonio Bertoli

PSICO-BIO-GENEALOGIA - LE VERE ORIGINI DELLA MALATTIA  - LIBRO
di Antonio Bertoli

Ci sono intrecci, relazioni e influenze che collegano un individuo alla sua famiglia, alla società in cui nasce e alla cultura di cui fa parte e, infine, alla specie biologica cui appartiene. È a partire da questa fitta rete che spesso hanno origine i problemi della persona - insoddisfazione, difficoltà nei rapporti, problemi di lavoro o di coppia, disagi o malattie fisiche.
 Questa trama però è inconscia e proprio per questo difficilmente individuabile, ma portarla a livello di coscienza è indispensabile per uscire dal circolo vizioso del malessere e per educare l'inconscio affinché non torni a ripetere e radicalizzare ciò che ha imparato nel corso delle generazioni precedenti e della sua stessa biografia.
 Questo è l'obiettivo della Psico-Bio-Genealogia che fonde, all'interno di un percorso organico, la Psicogenealogia e la Nuova Medicina di R.G.Hamer, partendo dalla convinzione che proprio l'albero genealogico – ovvero la tipizzazione degli archetipi primari maschile e femminile, che definisce nella sostanza ogni persona – costituisca la base di nevrosi, ossessioni e di molte malattie.
 In sostanza tutti ereditiamo un'impronta psichica, una sorta di prigione che non siamo coscienti di possedere. Ed è proprio da qui che nascono quei conflitti che si traducono in disagio.
 Da dove parte quindi l'approccio terapeutico della Psico-Bio-Genealogia? Dalla presa di coscienza del conflitto, così come nella Nuova Medicina e nella Psicogenealogia e, contemporaneamente, dalla necessità di far emergere l'origine vera, profonda e genealogica del disagio.
 Ed è qui che trovano spazio gli atti paradossali o psicomagici, che l'autore descrive e propone nell'ultima parte del libro, traendo ispirazione da grandi maestri come M. Erickson, J. Haley o A. Jodorowsky....

Come ci condiziona il Modello Familiare

Il sistema transgenerazionale della famiglia

di Antonio Bertoli

COME CI CONDIZIONA IL MODELLO FAMILIARE  - LIBRO
Il sistema transgenerazionale della famiglia
di Antonio Bertoli

Una straordinaria opera in 3 parti
per conoscere il vero legame tra famiglia e malattia
 Ogni individuo è costruito dalla sua famiglia tramite linee di trasmissione che gli conferiscono un’appartenenza biologica, antropologica e genealogica al contempo.
 Il secondo libro della trilogia "In nome del padre e della madre - Il legame archetipico tra famiglia e malattia" tratta del funzionamento della famiglia come sistema che si consolida su un ciclo di tre o quattro generazioni: si crea così quel modello di maschile e di femminile che impedisce la libera espressione dell'autenticità individuale.
 Si tratta di teoria e pratica sistemico-relazionale della famiglia dal punto di vista transgenerazionale, volta a evidenziare le leggi e i codici sui quali si strutturano le trasmissioni che costruiscono un individuo: i ruoli e i contratti di relazione che legano una generazione all’altra e a tutte le altre, il modello psicogenealogico cui ciascun individuo sempre si attiene, spesso a suo scapito.
 Il libro analizza il sottosistema della fratellanza e definisce i ruoli di primogenito, secondogenito, terzogenito, ecc., mettendone in risalto i vincoli sistemici di appartenenza e l’identità proiettiva assegnata loro dai genitori, in base ai loro propri vincoli e proiezioni da parte dei loro propri genitori, che a loro volta li hanno ricevuti dai loro in un processo proiettivo che incede a ritroso fino ai nonni e ai bisnonni.
 Questa opera è un vero e proprio trattato di psicologia sistemica relazionale transgenerazionale svolto su quattro generazioni, corredato e supportato da un ampio spettro di esempi derivati da circa vent’anni di lavoro pratico e clinico. 
 La Trilogia: In nome del padre e della madre. Il legame archetipico tra famiglia e malattia Che cos'è la malattia e perché si scatena? La nuova medicina di Hamer ne ha descritto il decorso e l'innesco dal punto di vista biologico, ma l'essere umano non è solo biologia: è anche e soprattutto psiche. 
 La malattia è sicuramente la soluzione biologica di un conflitto psichico, come afferma la nuova medicina, però essa prende il sopravvento solo quando non possiamo attingere a ciò che ha fondato l'umanità, a ciò che l'ha differenziata per sempre dall'animale esclusivamente biologico che era stata fino ad allora.
 Sono infatti le attività psichiche, la cultura e la creatività a contraddistinguere l'essere umano rispetto a tutte le altre specie. L'appartenenza a una famiglia ci fa spesso confondere il modello psicogenealogico che si forma nell'arco di almeno tre o quattro generazioni con l'archetipo psichico che ha fondato l'umanità e il suo successo evolutivo.
 Esso diventa un anelito impossibile da raggiungere a causa della fedeltà alla famiglia: è questo il vero e definitivo innesco della risposta biologica che chiamiamo malattia.
 Questa Trilogia è una straordinaria opera che indaga ed esplicita tutto questo percorso nei suoi aspetti archetipici, sistemici e biologici. È finalmente il manuale di psico-bio-genealogia che mancava, ciò che va a definire in maniera compiuta la vera relazione tra famiglia e malattia.
 La trilogia è composta dai volumi
 
 - L'invenzione del Padre
 - Come ci condiziona il Modello Familiare
 - Acqua e aria, madre e padre, maschile e femminile
   Vai all'approfondimento 
 LA TRILOGIA: IN NOME DEL PADRE E DELLA MADRE >...

Affinità Karmiche e Relazioni Familiari

Viaggio alle radici dei legami familiari (conferenza 16 Febbraio 2008 - Pisa)

di Marco Ferrini (Matsyavatara Das)

AFFINITà KARMICHE E RELAZIONI FAMILIARI - DVD
Viaggio alle radici dei legami familiari (conferenza 16 Febbraio 2008 - Pisa)
di Marco Ferrini (Matsyavatara Das)

La famiglia è un sistema di campi energetici, in cui ciascun individuo influenza l'intero sistema a lui esterno e sopratutto le persone con cui vive a contatto. Ciascun componente può quindi influenzare, positivamente o negativamente, l'intero sistema, fungendo anche da ago della bilancia nei momenti più complessi.
 La famiglia è il primo ambito che possiamo migliorare per la nostra ed altrui evoluzione spirituale.
 Durata totale: 2h 55m
 DVD VIDEO...

Edgar Cayce e il Karma Familiare

I legami nascosti che ci uniscono

di Kevin J. Todeschi

EDGAR CAYCE E IL KARMA FAMILIARE  - LIBRO
I legami nascosti che ci uniscono
di Kevin J. Todeschi

Un libro che esamina i meccanismi del karma, specialmente nelle relazioni familiari.
 Chiamato "il padre della medicina olistica" e "il sensitivo più documentato di tutti i tempi", Edgar Cayce (1877-1945) fu conosciuto per la sua incredibile precisione e per un lascito medianico che, molto tempo dopo la sua morte, continua ancora ad aiutare e ispirare persone in tutto il mondo. Dalla pubblicazione nel 1943 della prima biografia, sono stati scritti centinaia di libri sulla sua vita e la sua opera.
 Oltre alle sue informazioni sulla salute e l'intuizione, Cayce venne conosciuto per le idee illuminanti che forniva sulla storia antica, sulla spiritualità ecumenica, sull'interpretazione dei sogni, e per essere stato uno dei primi nell'emisfero occidentale a indagare a fondo i meccanismi di reincarnazione, karma e il viaggio dell'anima.
 Secondo lui il karma potrebbe essere compreso meglio come memoria.
 Invece di un debito fra persone o anche un destino immutabile, Cayce era convinto che il karma fosse più simile a un banco di memoria inconscia a cui un individuo attinge e che influisce sulle sue scelte. Certo, questa memoria karmica può incidere su esperienze e relazioni, tuttavia il libero arbitrio rimane l'elemento più forte per determinare come un individuo fa l'esperienza della propria vita.
 Una raccolta di "letture" di Cayce che illustra la conformità della vita alle Leggi, la natura rigorosa della responsabilità individuale e la speranza offerta dal libero arbitrio personale.
 Dalla Quarta di Copertina Secondo Edgar Cayce il karma, lungi dall'essere una sorta di destino o di fato inevitabile, è fondamentalmente un serbatoio inconscio di informazioni archiviate nella memoria dell'anima.
 Sebbene tale memoria possa far avvicinare certi avvenimenti e persone, il libero arbitrio e il modo con cui un individuo risponde a essa determinano le sue reali esperienze di vita. Attingendo a rapporti familiari contemporanei, come anche a rapporti familiari di persone che ricevettero consigli da Edgar Cayce, questo volume spiega quali sono le attività del karma e come si svolgono nella dinamica dei rapporti all'interno della famiglia.
 Tutti gli individui sono riuniti nei relativi gruppi familiari per imparare specifiche lezioni e per avere l'opportunità di crescere spiritualmente.
 Oltre a esaminare le leggi universali di reincarnazione e karma, questo libro illustra l'osservanza delle leggi universali della vita, la natura rigorosa della responsabilità individuale, e la sempre presente fiducia nelle potenzialità del libero arbitrio personale.
 Indice Prefazione
 1. Edgar Cayce e il karma familiare
2. Le relazioni karmiche con un coniuge
3. Le relazioni karmiche tra figli e parenti
4. Le relazioni karmiche tra fratelli e sorelle
5. Relazioni karmiche varie
6. Risolvere il karma personale
7. Il karma e la grazia
 Conclusione
 Libri di consultazione e letture raccomandate
L'A.R.E....

Il Grande Manuale delle Costellazioni Familiari

Come praticare la terapia sistemica di Bert Hellinger

di Bertold Ulsamer

IL GRANDE MANUALE DELLE COSTELLAZIONI FAMILIARI
Come praticare la terapia sistemica di Bert Hellinger
di Bertold Ulsamer

Il disagio familiare è un tema di scottante attualità, una malattia sociale che tende ad allargarsi a macchia d’olio soprattutto dopo il grande trauma collettivo dell’11 settembre, che ha reso il domani incerto per tutti. Il metodo terapeutico delle costellazioni familiari – ideato in Germania da Bert Hellinger e teorizzato in una serie di pubblicazioni a partire dagli anni ’90 – si propone di combatterlo alla radice, individuandone le cause profonde e apparentemente indecifrabili.
 Hellinger, lavorando sulle dinamiche familiari, si è accorto che in alcuni casi i figli si portano dietro tematiche emotive non risolte di antenati e di altri componenti della famiglia. E soltanto attraverso un lavoro di «riconoscimento» di questi legami («irretimenti ») possono ritrovare equilibrio e armonia.
 Seguendo il percorso tracciato da Hellinger, Bertold Ulsamer insegna al lettore in maniera limpida e diretta le regole che dovrà seguire l’aspirante «conduttore» (cioè colui che guiderà il gruppo terapeutico).
 «Dove si conseguono la guarigione e il successo sono all’opera energie che vanno al di là dell’individuo» sostiene Ulsamer, «la realtà rende liberi e forti se viene vista e riconosciuta». Forse ognuno di noi può trovare in queste pagine lo stimolo per conseguire una maggiore consapevolezza della realtà in cui vive e anche uno strumento prezioso per indagare nel proprio mondo interiore e portare alla luce conflitti che, annidati nelle pieghe più nascoste dell’anima, intossicano la nostra esistenza quotidiana rendendo più problematici i rapporti con gli altri.
 Non a caso questa terapia si è già spinta oltre i confini dell’ambito familiare, investendo per esempio la scuola e l’ambiente di lavoro, o addentrandosi addirittura nel torbido legame che si è creato fra carnefici e vittime di atroci tragedie collettive come l’Olocausto o come la vicenda dei desaparecidos cileni e argentini....

Costellazioni Rituali

Sciamanismo e rappresentazioni sistemiche

di Marco Massignan

COSTELLAZIONI RITUALI  - LIBRO
Sciamanismo e rappresentazioni sistemiche
di Marco Massignan

Le costellazioni familiari si stanno sempre più smarcando dall'ambito psicologico in cui sono nate, realizzando così una tangibile connessione tra le tre parti costituenti dell'uomo: corpo, mente e anima.
 Un intreccio che in realtà è connaturato agli insegnamenti che Hellinger ricevette in Sudafrica dagli Zulu, nonostante forse il loro contributo non sia stato adeguatamente riconosciuto. Hellinger ha ricondotto alla coscienza occidentale il contatto con gli Antenati e le leggi non scritte che regolano il funzionamento dei sistemi umani, leggi che i popoli tribali conoscono e praticano da sempre.
 Le costellazioni rituali, un approccio che mira a esaltare il carattere spirituale della rappresentazione sistemica, si avvalgono di varie tecniche sciamaniche (tamburi, danza, musica, animali di potere e spiriti-guida, la cerimonia della Capanna del Sudore), oltre a tecniche di risoluzione dei traumi a base corporea come Costellazioni Rituali®. L'integrazione di queste pratiche nella rappresentazione ha dimostrato di potenziare enormemente l'esperienza di chi vi partecipa.
 Il libro, ricco di esempi, esercizi e strumenti pratici, si rivolge sia a chi non abbia mai partecipato a un incontro, sia a chi conosce già questa dimensione come operatore o come utente. E' completato da un capitolo di testimonianze e da un appendice di domande e risposte.
 Dalla Quarta di Copertina Da oltre vent'anni, le Costellazioni familiari si sono rivelate essere uno strumento potente che agisce sull'insieme delle componenti dell'essere umano: corpo, mente, anima e spirito. Le costellazioni possono essere declinate secondo l'esperienza e la formazione del conduttore, dando luogo a una molteplicità di tecniche innovatrici.
 Questo libro raccoglie la testimonianza straordinaria di uno dei maggiori terapeuti e formatori italiani del settore, che unisce le costellazioni allo sciamanismo e al lavoro corporeo di risoluzione dei traumi dando vita alle Costellazioni rituali®.
 Un libro eclettico e appassionante, che esce dagli schemi spaziando dai rapporti personali e familiari alle relazioni di coppia, dai fatti di cronaca ai conflitti etnici e religiosi della nostra epoca, per la prima volta con casi tratti dalla realtà italiana. Il testo è soprattutto il racconto di un terapeuta impegnato in un percorso spirituale di grande profondità, testimone di una fede possente. Un autore che, prima di tutto, è un messaggero dei popoli tribali d'ogni tempo e che ci trasmette parole di saggezza, rispettose dei nativi di oggi.
 Nella nostra epoca di decadenza spirituale mascherata da progresso tecnologico, qual è il messaggio che ne scaturisce? Aprirsi alla dimensione del Sacro è un bisogno primordiale, ed è ancora possibile. Sospendendo il giudizio e ascoltando il corpo, nostro autentico maestro, viviamo il momento presente, il solo in cui può accadere la vita. Possiamo allora vedere la realtà, guarire e accettare ciò che è.
 Indice Presentazione alla nuova edizione
 Introduzione
 1. Dalle Costellazioni Familiari alle Costellazioni Rituali®
2. La guarigione dei popoli e delle nazioni
3. Il necessario ritorno dello sciamanismo
4. L'albero rifiorito
5. Sciamanismo e rappresentazioni sistemiche
6. La forza degli Antenati
7. Traumi personali, generazionali e collettivi
8. Nell'utero come nella vita sulla Terra
9. Magia, reincarnazioni e dintorni
10. Testimonianze
11. Domande e risposte
 Appendici
 A. Come prepararsi a un incontro
B. Corsi, incontri e proposte formative
 Bibliografia...
COSTELLAZIONI FAMILIARI
Aneddoti e brevi racconti
di Bert Hellinger

Alcuni dei migliori racconti e aneddoti di Bert Hellinger, ampliati e raccolti, sono qui presentati per la prima volta sotto forma di libro. Sono il frutto di esperienze trentennali a contatto con migliaia di persone appartenenti a popoli e culture fra le più varie e riportano la riflessione sull'ordine naturale che sostiene ogni essere umano indipendentemente dalla sua origine o religione. 
 Gli Ordini dell'Amore, come li definisce Bert Hellinger, sono semplici, immediati, fondamentali, eppure difficili da svelare se non si presta attenzione alla propria armonia interiore e non ci si inchina con reverenza alla forza più grande che circonda l'Uomo. Hellinger si riferisce a ciò chiamandolo in vari modi: destino, la Grande Anima, il Tutto. Questi racconti si pongono alla fine di un lungo percorso evolutivo e consentono di vedere chiaramente ciò che è essenziale nel pensiero e nell'azione psicoterapeutica dell'autore. Ancor di più sono essenziali a una nuova comprensione e a una nuova via di consapevolezza per chi vuole raggiungere benessere e armonia.
 Bert Hellingher è noto a livello internazionale per avere approntato il metodo terapeutico delle Costellazioni Familiari. Tale metodo prevede la messa in scena di una situazione riprodotta da rappresentanti che ricreano le interdipendenze esistenti tra i componenti di una famiglia o di un gruppo, evidenziando le dinamiche inconsce che causano sofferenza in molti aspetti della nostra vita: nelle relazioni affettive, nelle relazioni in ambito professionale, nel rapporto con il denaro e con la salute....

Costellazioni Familiari

Aneddoti e brevi racconti

di Bert Hellinger

Alcuni dei migliori racconti e aneddoti di Bert Hellinger, ampliati e raccolti, sono qui presentati per la prima volta sotto forma di libro. Sono il frutto di esperienze trentennali a contatto con migliaia di persone appartenenti a popoli e culture fra le più varie e riportano la riflessione sull'ordine naturale che sostiene ogni essere umano indipendentemente dalla sua origine o religione.
Gli Ordini dell'Amore, come li definisce Bert Hellinger, sono semplici, immediati, fondamentali, eppure difficili da svelare se non si presta attenzione alla propria armonia interiore e non ci si inchina con reverenza alla forza più grande che circonda l'Uomo. Hellinger si riferisce a ciò chiamandolo in vari modi: destino, la Grande Anima, il Tutto. Questi racconti si pongono alla fine di un lungo percorso evolutivo e consentono di vedere chiaramente ciò che è essenziale nel pensiero e nell'azione psicoterapeutica dell'autore. Ancor di più sono essenziali a una nuova comprensione e a una nuova via di consapevolezza per chi vuole raggiungere benessere e armonia.

Bert Hellingher è noto a livello internazionale per avere approntato il metodo terapeutico delle Costellazioni Familiari. Tale metodo prevede la messa in scena di una situazione riprodotta da rappresentanti che ricreano le interdipendenze esistenti tra i componenti di una famiglia o di un gruppo, evidenziando le dinamiche inconsce che causano sofferenza in molti aspetti della nostra vita: nelle relazioni affettive, nelle relazioni in ambito professionale, nel rapporto con il denaro e con la salute.

...

Un commento

  1. Darlina Di Prinzio

    E’ urgente per me scoprite come si fa’ a neutralizzare i patti o gli accordi fatti dai miei antenati che potrebbero influire negativamente sulla generazione della mia famiglia. Fondamentale spezzare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*