Come i mancini vissero nei secoli: geni o “mano sinistra” del diavolo?

Secondo i dati, una persona su dieci sarebbe mancina. Nel corso del tempo i mancini si sono sempre dovuti adattare alla società e forse per questo hanno una mente più reattiva.

È opinione comune che i mancini siano abbastanza rari nelle popolazioni del mondo. Se ci fate caso, però, con ogni probabilità avete già incontrato qualcuno che predilige l’uso della mano sinistra anziché della destra nelle azioni di tutti i giorni; forse sono mancini anche alcuni dei vostri amici e forse esistono sinistrorsi anche all’interno della vostra famiglia. Niente di strano, quindi, perché in termini di numeri si è scoperto che circa una persona su dieci è mancina. E sembra che anche in passato – qualsiasi periodo storico si prenda come riferimento – ci siano stati mancini tra la popolazione, e con lo stesso rapporto di circa un mancino ogni nove “destri”.

Tra i personaggi famosi più recenti che usavano la sinistra come mano preferita troviamo Napoleone Bonaparte, il grande musicista Beethoven, Albert Einstein, Gandhi e Paul McCartney. Metà dei presidenti degli Stati Uniti – sei su dodici – sono stati mancini, compreso Barack Obama. E andando più indietro, troviamo Alessandro Magno, Giulio Cesare, Raffaello e Leonardo Da Vinci (che era addirittura ambidestro). Ma la lista dei famosi “sinistri” sarebbe ancora lunga.

Libri e varie...

Manuale di Iniziazione alla Moderna Rabdomanzia

Come migliorare la comunicazione con l'emisfero destro del nostro cervello

di Catalano S. M. Giovanni

MANUALE DI INIZIAZIONE ALLA MODERNA RABDOMANZIA
Come migliorare la comunicazione con l'emisfero destro del nostro cervello
di Catalano S. M. Giovanni

La Radiestesia è la scienza che studia le percezioni dell'essere umano in relazione alle differenti energie sottili.
Tali energie si manifestano per emanazione o assorbimento da parte dei corpi, le cui forze interagiscono in differenti stati dimensionali.
Lo studio della radiestesia si estende anche a tutte le sostanze in generale. Dai minerali ai cristalli, dalle piante alle falde d'acqua sotterranee, dalle perturbazioni nei diversi terreni al magnetismo terrestre e alle sue griglie, nonché alle linee di forza in ambienti di ogni tipo.
Il kit contiene tutto quanto è necessario per praticare e trarre beneficio dall'antica arte della rabdomanzia:
- un manuale completo di esercizi
- un biotensor (antenna della verità)
- un'antenna pesce

Strumenti indispensabili per il rabdomante che vi permetteranno di:
- scoprire zone di irritabilità' nella vostra abitazione
- testare alimenti, medicinali e oggetti
- evitare rischi dovuti a prodotti e materiali di ogni genere
- rispondere a domande sul lavoro, salute e amore
- scoprire i talenti nascosti....

Il Potere Nascosto degli Ipersensibili

Come trasformare Ansia e Sensibilità in carte vincenti

di Christel Petitcollin

IL POTERE NASCOSTO DEGLI IPERSENSIBILI - LIBRO
Come trasformare Ansia e Sensibilità in carte vincenti
di Christel Petitcollin

Sensibili ma infelici?
Ecco la soluzione!
Tendi a preoccuparti troppo? Hai un sacco di dubbi? Analizzi tutte le possibili eventualità, soprattutto quelle tragiche? Hai una predisposizione a complicare anche le cose semplici che ti blocca quando devi prendere una decisione?
SE HAI RISPOSTO ALMENO UN SÌ, QUESTO LIBRO È PER TE!
Un libro per tutti coloro che si sono detti almeno una volta
- Penso troppo, mi faccio un sacco di paranoie
- Mi sento sempre fuori posto
- Mi chiedo in continuazione come mi giudicano gli altri
- Basta una parola sbagliata e mi prende l'ansia o mi offendo
- Mi faccio mille domande e così mi blocco

Basta colpevolizzare le emozioni e l'ansia! Sono alleati potenti per raggiungere la felicità!
Sono sempre di più, sono milioni. Sono persone speciali: super-emotive, ansiose, ipersensibili. 
Si sentono diverse e temono di non essere amate.
Ma in realtà sono geniali e creative, gentili e intuitive. Ecco come canalizzare la loro iperattività interiore e trasformare l'ansia in un'alleata preziosa....

Syncro-Mind

Le onde della mente

di Nirodh Fortini

SYNCRO-MIND
Le onde della mente
di Nirodh Fortini

Bastano pochi minuti di ascolto in cuffia e le onde sonore registrate in questo CD cominciano la loro opera di bilanciamento dei due emisferi cerebrali e delle funzioni a essi collegate. 
All'emisfero destro appartengono l'intuizione e la fantasia; all'emisfero sinistro l'analisi e la razionalità. Attraverso onde sonore di frequenze particolari (capaci di entrare in risonanza con le onde del cervello) i due emisferi raggiungono un equilibrio complessivo che accentua l'unità corpomente. 
I benefici che ne conseguono sono molteplici: aumentano le capacità di concentrazione, attenzione e memoria, si acuiscono la lucidità del pensiero, la fantasia e la creatività, si raggiunge uno stato di profondo rilassamento....

Mindfulness - 10 Tecniche Essenziali

Un libro pratico che ti insegna gli esercizi fondamentali per vivere ogni giorno in modo modo mindful

di Michael Doody

MINDFULNESS - 10 TECNICHE ESSENZIALI
Un libro pratico che ti insegna gli esercizi fondamentali per vivere ogni giorno in modo modo mindful
di Michael Doody

Questo libro è uno strumento per la tua crescita personale e il tuo miglioramento quotidiano, per esprimere al massimo il tuo potenziale e migliorare la qualità della tua vita. Semplice, pratico, diretto: è questo lo spirito con cui l'autore ha progettato questo percorso di esercizi fondamentali di Mindfulness.
Il libro ti offre tecniche guidate passo passo, di semplice e immediata esecuzione, che ti insegnano gli esercizi per vivere ogni giono in modo mindful. Se cerchi un libro per usare in maniera pratica la Mindfulness lo hai trovato.
Le tecniche di Mindfulness le apprenderai anche grazie al supporto audio. Di tutte le 10 tecniche, per ogni singola tecnica, hai infatti la guida in audio passo passo (per un totale di oltre 5 ore di audio guidati), che puoi ascoltare in streaming con i relativi link, o da qualsiasi tuo dispositivo, in qualsiasi momento tu voglia, grazie al download dei singoli file. In questo modo potrai eseguire ogni tecnica quando vuoi, in tempo reale, e non avrai dubbi su come eseguirla.
Le tecniche:
- La profonda percezione di sé
- Conteggio del respiro
- Sentire una parte del corpo
- Presenza mentale sulle posizioni del corpo
- Presenza mentale su un oggetto
- Al rallentatore
- Presenza mentale mentre lavi i piatti
- L'ascolto profondo
- L'esplorazione corporea
- Mindfulness camminando...

La Scoperta del Giardino della Mente

Cosa ho imparato dal mio ictus cerebrale

di Jill Bolte Taylor

LA SCOPERTA DEL GIARDINO DELLA MENTE
Cosa ho imparato dal mio ictus cerebrale
di Jill Bolte Taylor

Jill Bolte Taylor ha trentasette anni, una laurea ad Harvard e un lavoro come neuroscienziata e ricercatrice universitaria quando, una mattina, un capillare esplode improvvisamente nell'emisfero sinistro del suo cervello provocandole un danno cerebrale esteso e devastante.
Il suo percorso verso la completa guarigione è durato otto lunghissimi anni, nel corso dei quali ha potuto sperimentare la duplice veste di medico e paziente. E da questo insolito doppio ruolo ha ricavato spunti, consigli e suggerimenti terapeutici utili a chiunque sia rimasto vittima di un ictus o di un trauma cerebrale e a coloro che li curano e li circondano.
Ma "La scoperta del giardino della mente" non è soltanto la cronaca dettagliata e diretta di una straordinaria ripresa fisica, è soprattutto la testimonianza di un'esperienza umana unica. Jill, infatti, non è più stata la stessa di prima: l'ictus, mettendo temporaneamente fuori gioco il preponderante e razionale emisfero sinistro, ha dato spazio alla creatività e alle sensazioni, emozioni e intuizioni proprie dell'emisfero destro; e oggi, pur continuando a occuparsi di ricerca, la neuroscienziata scrive, canta e realizza sculture in vetro colorato, felice di vivere e forte di una nuova pace interiore....

Le Sbalorditive Capacità del Cervello

Come nutrirlo, svilupparlo e guarirlo

di Jean-Marie Delecroix, Nathalie Delecroix

LE SBALORDITIVE CAPACITà DEL CERVELLO
Come nutrirlo, svilupparlo e guarirlo
di Jean-Marie Delecroix, Nathalie Delecroix

Dalle ultime scoperte nel campo delle neuroscienze e della fisica quantistica alla funzione dei neurotrasmettitori, senza tralasciare ciò che danneggia il cervello (onde elettromagnetiche, metalli pesanti, pesticidi ecc.), Le sbalorditive capacità del cervello costituisce un'avvincente lettura, semplice, accessibile ma al tempo stesso ricca di dati e informazioni sulla natura del nostro organo principe.
Scopriamo che le capacità cerebrali non si riducono necessariamente con l'età, come siamo indotti a credere, bensì che per mantenere in forma il nostro cervello occorre darsi da fare, utilizzandolo in modo corretto e nutrendolo con il carburante di cui ha bisogno: acidi grassi, zuccheri, proteine, vitamine e integratori alimentari.
Insomma, il cervello è il nostro passaporto per una vita serena e felice, purché impariamo a conoscerlo e a prendercene cura.
- Conoscere il cervello e la sua struttura fisica
- Scoprire il ruolo dei neurotrasmettitori
- Nutrire il cervello nella maniera adeguata
- Tecniche di visualizzazione e pensiero positivo
- Capire e prevenire i problemi del cervello
- Gestire lo stress
- Mantenere il cervello in salute...

Il diavolo e i dannati siedono sulla sinistra

Così come è scritto nella Bibbia, nel giorno del “Giudizio universale” i giusti siederanno alla destra di Gesù ed erediteranno il regno, i dannati alla sinistra e bruceranno tra le fiamme [2]. Per lungo tempo i mancini non hanno avuto vita facile. Il lato destro è sempre stato il prediletto, mentre il fianco sinistro è stato a lungo ritenuto “sporco, infido, sbagliato”. A nessuno di noi sfugge il gioco di parole che utilizziamo spesso nei discorsi: un luogo troppo silenzioso, è detto “sinistro”, uno scherzo pesante è chiamato “tiro mancino”. Fino a qualche decennio fa, i nostri avi erano convinti che un nato mancino dovesse essere corretto e costretto a imparare l’uso della mano destra. A seconda dei tempi, i mancini sono stati dichiarati – senza fondamento scientifico – ritardati mentali, tendenti al suicidio e alla delinquenza, legati all’alcolismo, ecc.

La causa principale di questa discriminazione sta nel fatto che i sinistri sono in numero minore, e infatti quasi tutti gli strumenti sono creati per i destri, così come in gran parte dei Paesi, i sensi di marcia delle strade danno la priorità alla destra. Ma un ruolo fondamentale lo ha giocato, come sempre, la religione.

È scritto nella Bibbia: “Nel giorno del Giudizio universale, i “giusti” siederanno alla destra di Cristo e gli “empi alla sinistra”; i primi erediteranno il regno, i secondi bruceranno tra le fiamme dell’inferno. Quando verrà il Figlio dell’uomo nella sua maestà con tutti gli Angeli, si assiederà sul trono della gloria. E tutte le nazioni saranno radunate davanti a lui, ma egli separerà gli uni dagli altri, come il pastore separa le pecore dai capri; e metterà le pecore alla sua destra e i capri alla sinistra.

Allora il re dirà a quelli che sono alla sua destra: “Venite, benedetti del Padre mio, prendete possesso del regno preparato per voi sin dalla creazione del mondo”.
[…] Infine dirà anche a quelli che saranno alla sua sinistra: “Andate lontano da me, maledetti, nel fuoco eterno, preparato per il diavolo e per gli angeli suoi”.
[…] E costoro andranno all’eterno supplizio, i giusti invece alla vita eterna”. (Matteo 25, 31-46)

Tra stregoneria e genetica: i mancini sono più intelligenti?

Stranamente, i mancini non sono stati perseguitati nel medioevo [3]. Ci si aspetterebbe che al tempo della “caccia alle streghe” i mancini siano stati tra i perseguitati. Al contrario, sono stati per lo più ignorati: malvisti, ma ignorati, persino dalla Chiesa che tanto li adocchiava con sospetto.

Probabilmente i mancini erano troppi nella popolazione per poterli perseguitare; molto più probabilmente alla Chiesa non portava alcun vantaggio il perseguitare una parte di popolazione tra cui rientravano anche personaggi di spicco. Peggio è andata a fine Ottocento, quando l’istruzione era basata su leggi severe che proibivano la diversità. Abbiamo citato Albert Einstein: egli fu infatti un mancino costretto a “correggersi” e ad imparare a usare la mano destra.

Cosa dice la scienza al riguardo? Oggi circolano notizie sull’idea che i mancini abbiano caratteristiche particolari, che reagiscano più velocemente agli stimoli e siano quindi più reattivi, logici e intelligenti. In realtà, però, niente di tutto questo ha avuto una conferma statistica.

Una teoria più accreditata vede il mancinismo come un fattore genetico, vista la sua presenza in tutte le Ere. Al giorno d’oggi è un elemento trascurabile. Ache se c’è da considerare il fatto che, in società costruite per i destrimani, i mancini sono naturalmente costretti a sforzi più grandi per adattarsi. E maggiori sforzi significano più uso del cervello. Forse, dunque, l’idea che i mancini siano più intelligenti non è proprio campata in aria…

Riferimenti: 

[1] http://www.gypsyjazz.it/intervista-a-tommaso-papini/
[2] http://tjstoner.com/2011/03/no-doxology-no-eternal-hell/
[3] http://it.wikipedia.org/wiki/Cerchio_magico

Rivisto da Conoscenzealconfine.it

Fonti esterne: Focus Storia n. 89, di marzo 2014

Fonte: http://www.manuelmarangoni.it/onemind/4279/la-mano-sinistra-del-diavolo-come-i-mancini-vissero-nei-secoli/

Libri e varie...

La Sinfonia del Cervello

Come è fatto, come funziona, come cambia il nostro organo più complesso e misterioso

di Elkhonon Goldberg

LA SINFONIA DEL CERVELLO
Come è fatto, come funziona, come cambia il nostro organo più complesso e misterioso
di Elkhonon Goldberg

Questo libro parla del cervello, l'organo misterioso che è parte di noi, che fa di noi ciò che siamo, che ci dona le nostre preziose facoltà. In particolare, si tratta della più ampia e aggiornata disamina esistente su uno dei suoi più grandi misteri irrisolti: i lobi frontali.
Si sa che queste ampie aree cerebrali sono per il cervello quello che il direttore è per l'orchestra; che svolgono le funzioni più avanzate e complesse; che a loro sono legate l'intenzionalità, la determinazione e l'attività decisionale, e che raggiungono uno sviluppo significativo solo negli esseri umani. Forse sono proprio loro a renderci umani. Parlando dei lobi frontali, questo libro parla della consapevolezza di sé e degli altri; di talento e successo; di creatività; di differenze tra uomini e donne.
Ma anche della civiltà e della storia, delle analogie fra l'evoluzione del cervello e lo sviluppo delle strutture sociali complesse; e quindi di maturità e di responsabilità sociali. E naturalmente di sviluppo cognitivo, di apprendimento e di invecchiamento, di come potenziare le funzioni cognitive e proteggere la mente dal declino.
Scritto da uno fra i maggiori neuroscienziati del mondo, reso ancor più piacevole da aneddoti e racconti di casi clinici, questo è un viaggio appassionante alla scoperta di un cervello sempre più complesso e stupefacente, in un mondo altrettanto complesso e stupefacente....

Cambia il Tuo Cervello

5 passi per rilassarsi e avvicinarsi alla mente di buddha

di Rick Hanson

CAMBIA IL TUO CERVELLO
5 passi per rilassarsi e avvicinarsi alla mente di buddha
di Rick Hanson

La maggior parte delle persone pensa che il proprio cervello abbia delle caratteristiche precise e immutabili. Rick Hanson ci dimostra che la verità è molto diversa: così come un fiume modifica il terreno su cui scorre, i nostri pensieri cambiano la struttura del cervello e le sue capacità.
Possiamo guardarci in quest'opera come in uno specchio. Scopriremo di avere qualità molto più varie di quelle che ci attribuiscono gli altri, o noi stessi. Giorno dopo giorno apprenderemo come sostenere il nostro cervello con fiducia, positività, gioia e, in tutta risposta, il nostro cervello ci stupirà.
Possiamo cambiare tutto: il carattere, le abitudini, la saggezza, la capacità di avere amicizie e amori autentici, la volontà di stare bene e di essere sempre felici. Goccia a goccia possiamo diventare un fiume in piena e avvicinarci alla Mente di Buddha!
"I grandi cambiamenti cominciano da un piccolo passo!" ...

Brain Respiration: Fai Respirare il tuo Cervello

Per una mente più creativa, serena e produttiva

di Ilchi Lee

BRAIN RESPIRATION: FAI RESPIRARE IL TUO CERVELLO
Per una mente più creativa, serena e produttiva
di Ilchi Lee

È possibile sviluppare il potenziale del cervello? Grazie alla Brain Respiration o Respirazione Cerebrale, sì. La Brain Respiration è oggi una delle tecniche scientifiche più innovative che permette la stimolazione mentale e fisica attraverso l'uso del potere dell'energia vitale presente in tutti noi.
Tema del libro è l'importanza di essere consapevoli delle funzioni del cervello e di saperle controllare non solo per realizzare le nostre aspirazioni e i nostri desideri ma, soprattutto, per migliorare noi stessi come persone.
Brain Respiration è un metodo che permette di intervenire sul funzionamento del nostro cervello perché non c'è altro modo per l'uomo di sperimentare la realtà se non attraverso le sue facoltà. Eseguendo dei semplici esercizi alla portata di tutti, sviluppiamo il potere del cervello, rendendolo più produttivo, pacifico e creativo e contribuiamo a creare armonia fra corpo e spirito.
Lo scopo del metodo Brain Respiration è di elevare la consapevolezza umana fino ad avere un controllo conscio su tutti gli aspetti della nostra vita. Questo metodo permette di raggiungere molti benefici fra i quali migliorare la salute, ottenere un migliore aspetto fisico, aumentare la creatività e l'innovazione, innalzare le capacità dell'intelletto e migliorare l'abilità di interagire con gli altri.
In Fai Respiare il tuo Cervello Ilchi Lee ci insegna come trasformare noi stessi cambiando ciò che percepiamo, giudichiamo e pensiamo della nostra sfera personale e del mondo. Modificando il nostro cervello attraverso la respirazione cerebrale possiamo trasformare la nostra vita e cambiare il mondo....

Il Cervello Quantico

Scopri le infinite potenzialità del tuo cervello

di Jeffrey Satinover

IL CERVELLO QUANTICO
Scopri le infinite potenzialità del tuo cervello
di Jeffrey Satinover

Il cervello e il suo incredibile groviglio di neuroni è ormai diventato il campo di battaglia per le più ardite teorie scientifiche; la meccanica quantistica, sembra aver trovato nei meandri di quest'organo, la definitiva consacrazione delle sue teorie.
- Esiste il libero arbitrio?
- Qual è la natura della coscienza?
- Scienza e fede sono inconciliabili?
- La fisica quantistica ha dimostrato l'esistenza di Dio?
- Le ultime scoperte e le loro possibili applicazioni presentano rischi per l'umanità?

Le scoperte effettuate hanno aperto la strada a ulteriori ricerche e sperimentazioni che mirano alla realizzazione di apparecchiature e super computer con capacità logiche, di calcolo e operative infinitamente superiori rispetto a quelli di cui disponiamo oggi. Si parla già della creazione di esseri artificiali completamente autosufficienti e dotati di possibilità straordinarie e, forse, persino di una coscienza.
Tutte cose impensabili fino a qualche tempo fa ma che oggi, grazie allo studio del nostro cervello e alle implicazioni che ne sono derivate, stanno diventando realtà. Il volume, scritto con rigore scientifico, presenta interessanti esperienze di laboratorio ed è corredato da approfondite appendici tecniche. Le numerose pagine esemplificative e divulgative invece si prenderanno cura dei più inesperti....

Ottieni il Massimo dal Tuo Cervello

Gli orizzonti della neuroscienza

di David Perlmutter, Alberto Villoldo

OTTIENI IL MASSIMO DAL TUO CERVELLO
Gli orizzonti della neuroscienza
di David Perlmutter, Alberto Villoldo

Vuoi elevarti al massimo delle tue potenzialità senza per forza diventare un monaco, un asceta o uno sciamano? La via che devi seguire è soltanto una: quella della neuroscienza.
Ottieni il massimo dal tuo cervello riunisce i più avanzati studi di neurologia, psicologia e antropologia in un metodo sensazionale. Scienza e Spirito, due mondi a lungo separati, camminano finalmente insieme.
In un percorso di sole cinque settimane puoi imparare a curare ogni aspetto della tua vita, ripulire la mente e il corpo da traumi ed esperienze negative, e liberare tutta la tua energia.
Il programma Power Up Your Brain ti rende autonomo e capace di ottimizzare alimentazione, esercizio fisico, meditazione e visualizzazione attraverso i migliori trucchi della neuroscienza.
L'ideale per affrontare nuove sfide con l'appoggio di un potere illimitato.
"La ricerca di avanguardia in ambito neuroscientifico oggi conferma che possiamo sviluppare nuove cellule cerebrali e cambiare le vere e proprie reti neurali del cervello"....

Siamo Mancini... che Forza!

di Michel Piquemal

SIAMO MANCINI... CHE FORZA!  - LIBRO
di Michel Piquemal

Michel Piquemal (mancino pure lui!) risponde a tutte le tue domande
 con spiegazioni comprensibili e spiritose.
 E già che c'è, fa piazza pulita di tanti pregiudizi.
Essere mancini in un mondo dove tutto è pensato apposta per i destrimani non è proprio facile. Bisogna rendersene conto per evitare le piccole trappole della vita quotidiana e sentirsi fieri della propria speciale abilità. Nel libro vengono affrontati tutti i problemi del mancinismo.
La lettura di queste pagine darà un aiuto prezioso a chiunque usi la sinistra.
Età di lettura: da 6 anni....
STORIA DEI MANCINI
Ovvero sulla gente fatta a rovescio
di Pierre-Michel Bertrand

"Chi sono?", gli chiesi.
E il diavolo rispose:
"Parlando con licenza, sono i mancini"
I mancini sono "gente che non può fare cose diritte […] gente fatta a rovescio, e c'è persino da dubitare che sia gente". Questo giudizio implacabile, espresso all'inizio del XVII secolo, riflette bene quello che i mancini hanno dovuto subire nel corso dei secoli. La preminenza della mano destra è un pregiudizio che ha segnato con un'impronta indelebile la nostra struttura mentale. Verso qualunque ambito del pensiero - religioso o profano, dotto o popolare - ci rivolgiamo, la questione ritorna con un'evidente insistenza: alla mano destra tutti gli onori, tutti i privilegi, tutte le nobiltà; alla sinistra tutti i biasimi, tutti i compiti subalterni, tutte le viltà.
Individui malefici o degenerati, maleducati o delinquenti passibili delle più severe repressioni sociali, ma anche esseri d'eccezione, artisti geniali, i mancini non hanno mai lasciato indifferenti. Oggi i mancini godono di un totale riconoscimento della loro singolarità e questa recente emancipazione costituisce, senza dubbio, l'ultima peripezia della loro strana e ricca storia....

Storia dei Mancini

Ovvero sulla gente fatta a rovescio

di Pierre-Michel Bertrand

"Chi sono?", gli chiesi.
E il diavolo rispose:
"Parlando con licenza, sono i mancini"

I mancini sono "gente che non può fare cose diritte […] gente fatta a rovescio, e c'è persino da dubitare che sia gente". Questo giudizio implacabile, espresso all'inizio del XVII secolo, riflette bene quello che i mancini hanno dovuto subire nel corso dei secoli. La preminenza della mano destra è un pregiudizio che ha segnato con un'impronta indelebile la nostra struttura mentale. Verso qualunque ambito del pensiero - religioso o profano, dotto o popolare - ci rivolgiamo, la questione ritorna con un'evidente insistenza: alla mano destra tutti gli onori, tutti i privilegi, tutte le nobiltà; alla sinistra tutti i biasimi, tutti i compiti subalterni, tutte le viltà.

Individui malefici o degenerati, maleducati o delinquenti passibili delle più severe repressioni sociali, ma anche esseri d'eccezione, artisti geniali, i mancini non hanno mai lasciato indifferenti. Oggi i mancini godono di un totale riconoscimento della loro singolarità e questa recente emancipazione costituisce, senza dubbio, l'ultima peripezia della loro strana e ricca storia....

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*