Mascherine all’aperto: una nuova forma di Sindrome di Stoccolma?

di Francesco Santoianni
Ma perché tanta gente per strada ancora bardata con la mascherina?
Eppure l’ordinanza del ministro della Salute, entrata in vigore il 28 giugno, nel suo unico articolo, parla chiaro (da notare che anche prima di questa ultima ordinanza, si poteva non portare la mascherina all’aperto, a parte in caso di affollamenti, ecc. …non cambia molto quindi – ndr):  ““Fermo restando quanto previsto dall’art. 1 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 2 marzo 2021, che prevede, tra l’altro, l’obbligo sull’intero territorio nazionale di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie, a partire dal 28 giugno 2021, nelle ‘zone bianche’ cessa l’obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie negli spazi all’aperto, fatta eccezione per le situazioni in cui non possa essere garantito il distanziamento interpersonale o si configurino assembramenti o affollamenti, per gli spazi all’aperto delle strutture sanitarie, nonché in presenza di soggetti con conosciuta connotazione di alterata funzionalità del sistema immunitario”

Vai all’articolo

La “Terza Guerra Mondiale” corre anche sulla Rete

di Gabriele Sannino
Sapete in molti che dietro le quinte del Mondo c’è una guerra in atto in questo momento, un conflitto silenzioso e costante che vede un’Elite e un’Alleanza (di eserciti e nazioni) fronteggiarsi senza esclusione di colpi… in molti ambiti.
Questa guerra è militare, di intelligence, sanitaria, politica, informatica ma soprattutto spirituale, vale a dire di coscienza (per chi può capire). Oggi ci soffermiamo sull’aspetto informatico di questo conflitto: il rilascio di migliaia di mail del virologo Anthony Fauci da parte di hacker sta facendo, infatti, crollare ancora di più il castello del Codiv, dato che Fauci scrive dell’inutilità delle mascherine, dei morti in Italia causati, in realtà, da altre patologie e dell’eliminazione – ancora una volta – delle cure alternative (in particolare l’idrossiclorochina) al fine di favorire gli intrugli sperimentali di Big Pharma… che lo ha messo lì alla Casa Bianca e non solo…

Vai all’articolo

“Slaughterbots”: fermate i minidroni killer prima che sia troppo tardi

Secondo un recente rapporto delle Nazioni Unite, i droni killer – detti anche “slaughterbots” – stanno già effettuando attacchi aerei senza che nessun essere umano sia coinvolto nel processo decisionale.
Cioè: i computer stanno decidendo chi colpire con i droni. Cioè: delle macchine stanno decidendo autonomamente di uccidere degli esseri umani. Il contrario dello scenario alla Asimov con le sue “tre leggi della robotica”; quindi lo scenario di Terminator.
Un gruppo di ricercatori, autori di un guest post per la prestigiosa rivista di ingegneria IEEE Spectrum, ritiene che sia arrivato il momento di preoccuparsi davvero, perché “la linea rossa del targeting autonomo degli umani è stata ora superata”. L’uso di “sistemi d’arma autonomi” letali, secondo i ricercatori, dovrebbe essere immediatamente cessato. Le nazioni di tutto il mondo dovrebbero firmare un trattato per assicurarsi che questi robot killer non vengano mai più utilizzati….

Vai all’articolo

Sanitari non vaccinati, in Alto Adige interi reparti a rischio chiusura!

di Valentina Leone
La situazione in ospedali e case di riposo rischia di complicarsi per le possibili sospensioni dal lavoro di centinaia di professionisti che rifiutano il vaccino.
Si avvicina sempre di più la sospensione per i sanitari non vaccinati in servizio nelle strutture sanitarie dell’Alto Adige. La settimana scorsa sono partite le prime lettere per chi non si è presentato all’appuntamento fissato dall’Azienda sanitaria per la somministrazione: si parla di circa 330 dipendenti, che saranno quindi obbligati a stare a casa e senza stipendio fino a fine anno o spostati ad altra mansione…

Vai all’articolo

Nanoparticelle di Grafene nel Vaccino Covid

La Quinta Columna: l’analisi della fiala di vaccinazione conferma la presenza di nanoparticelle di grafene.
Nel programma n. 63, La Quinta Columna (con il biostatistico Ricardo Delgado e il Dr. José Luis Sevillano) ha condiviso alcune delle numerose fotografie delle analisi che il team di ricercatori con il quale lavorano ha ottenuto dopo aver sottoposto la sostanza a diverse tecniche per determinare ognuno dei suoi componenti. Come promesso, hanno consegnato i risultati, che sono strabilianti. Le loro teorie sulla presenza di ossido di grafene nelle fiale sono state confermate: nelle fiale c’è sicuramente ossido di grafene. Tutti i sospetti che avevano al riguardo sono stati dissipati…

Vai all’articolo

Il legame di Hunter Biden con l’Italia: Hunter scriveva al Presidente PD della Toscana

di Cesare Sacchetti
Hunter Biden nel 2016 scrisse direttamente a Enrico Rossi, allora Presidente della Regione Toscana, membro del partito democratico, per invitarlo al Forum dell’Energia di Monaco. Nella lettera si parla di stabilire una “fruttuosa collaborazione tra la regione Toscana e Burisma”, azienda al centro di numerose controversie per le sue pratiche di malaffare e corruzione.
Hunter Biden, il noto figlio dell’attuale “presidente” degli Stati Uniti, Joe, è conosciuto per essere stato al centro di vicende molto controverse. Molti probabilmente ricordano le immagini prese dal suo computer che lo ritraevano mentre fumava crack. Altri video ancora sempre provenienti dal suo PC lo ritraevano invece impegnato a fare sesso con delle prostitute ucraine. In realtà, quanto trapelato da quel PC è solo una piccola parte di quello che è stato mostrato al pubblico. Ci sono immagini ancora più scabrose e ripugnanti che ritraggono Hunter Biden impegnato in atti di pedofilia con dei bambini. Il lato oscuro e criminale del figlio del presidente americano non è mai stato totalmente rivelato.
Ora però emerge anche un legame fino ad ora ignoto di Hunter Biden con l’Italia…

Vai all’articolo

Doppi o zero genitali, l’ultima “conquista” del Gender

di Tommaso Scandroglio
Non bastano più le “sole” penectomia e vaginectomia per trans. Una clinica con sede a San Francisco offre tre “nuove combinazioni” genitali a coloro che si sentono contemporaneamente maschi e femmine, oppure del tutto neutri. La genitalità componibile e scomponibile è l’ultimo approdo da delirio d’onnipotenza della teoria del gender.
Due è meglio di uno e questo vale anche nel caso dei genitali. Partiamo da una premessa: il lettore saprà che un uomo che vuole “diventare” donna a volte si sottopone ad un intervento per eliminare il pene e creare un simulacro di vagina. Analogamente una donna che vuole “diventare” uomo, se vuole, si sottoporrà alla vaginectomia e verrà dotata di un simil fallo. Fin qui la norma e… che norma, direte voi. Ma non avete visto ancora tutto…

Vai all’articolo

Placebo vs Vaccino: ecco le Cavie del Nuovo Millennio!

di Marcello Pamio
Il Quinto Rapporto di Farmacovigilanza sui Vaccini COVID-19 dell’AIFA, riguarda le segnalazioni di sospetta reazione avversa registrate tra il 27 dicembre 2020 e il 26 maggio 2021, per i 4 vaccini in commercio. In totale sono pervenute 66.258 segnalazioni su 32.429.611 di dosi somministrate (circa 0,2%)!
Le reazioni gravi sono il 10,4% del totale, con un tasso di 21 eventi gravi ogni 100.000 dosi. La maggior parte di queste riguarderebbe il vaccino Comirnaty (71,8%) della Pfizer e solo in minor misura al vaccino Vaxzevria (24%) di AstraZeneca, Moderna (3,9%), e Janssen (0,3%) della J&J
Il primo dato interessante è che il siero che sta facendo più disastri è quello della Pfizer, eppure gli attacchi riguardano solo AstraZeneca: come mai? Ovviamente siamo in piena “guerra economica” tra le lobbies!…

Vai all’articolo

Fauci: i Morti italiani di Covid? Numeri inventati nel 99% dei casi!

di Marco Casali
Grazie al FOIA (Freedom of Information Act), sono state rese pubbliche le mail del dottor Fauci.
Quello che ne esce fuori è la conferma di tutte le teorie complottiste. C’è una email dove uno studioso conferma, a seguito di ricerche di laboratorio, la natura artificiale del virus (tra l’altro confermando quanto aveva detto Montagnier fin dall’inizio sulla presenza di catene di dna del virus Hiv), email che Fauci avrebbe volutamente messo da parte.
In altre mail, nell’ordine, Fauci ammette l’uso assolutamente politico del lockdown e la sua totale non valenza sanitaria, quindi si passa alle mascherine considerate assolutamente inutili ma anche qui strumento di terrorismo politico…

Vai all’articolo

Cambiamento Personalità ad opera dei Neurotrasmettitori artificiali del Vaccino

di Valdo Vaccaro
Eccezionale intervista di Alex Jones a David Icke sugli avvenimenti “virali” dei nostri giorni.
David Icke: “Si parla di ‘vaccini-messaggero’, ‘m-RNA vaccines’. Questi vaccini-messaggero manipolano i geni e il DNA, DNA che possiamo considerare come un ricevitore-trasmettitore che interagisce con la realtà universale, quella che non vediamo e percepiamo. Sono quindi in grado di cambiare la personalità delle persone, un po’ come i vaccini ideati per i drogati o per i soldati con PTSD (disturbo da stress post-traumatico). La realtà che noi vediamo e sentiamo coi nostri 5 sensi è ridicolmente limitata rispetto a quanto c’è da vedere e toccare nell’universo. Il firmamento, le galassie sfuggono alla nostra miopia e alla nostra pochezza visiva…

Vai all’articolo

Magnetismo vaccinale

di Cesare Sacchetti
In questi giorni si è parlato spesso del magnetismo vaccinale e della possibilità della presenza di “particelle nanomagnetiche” nei corpi delle persone vaccinate.
Ebbene… c’era qualcuno che già sette anni fa sapeva perfettamente di questa tecnologia. Quel qualcuno è Roberto Cingolani, il ministro per la Transizione ecologica, scelto da Draghi ed ex direttore tecnico di “Leonardo”, accusata di aver avuto un ruolo chiave nella frode elettorale contro Trump (Italiagate).
Costui ha anche dichiarato che “l’essere umano è un parassita perché consuma energia senza produrre nulla”. Queste sono le persone che lavorano nel governo Draghi. Questa è la filosofia neo-malthusiana e satanica che orienta il sistema politico italiano e il Nuovo Ordine Mondiale…

Vai all’articolo

Quando ti Sveglierai?

Mai nella storia dell’OMS l’organizzazione ha fatto propaganda sui vaccini. Mai.
È una decisione politica molto strana fare propaganda per qualcosa che non è stato testato e non è stato studiato, dice la whistleblower dell’OMS, Astrid Stuckelberger, nel documentario Planet Lockdown.
Dopo l’epidemia di Sars-CoV-1, sono stati fatti dei tentativi per produrre un vaccino, e 20 anni dopo non è ancora stato fatto. Ora, si dice che gli scienziati abbiano prodotto un vaccino contro la Sars-CoV-2 in soli tre mesi. Sarà dato alle donne incinte, ai bambini e agli anziani. “Questo è pericoloso, mortale e criminale”, ha detto Astrid Stuckelberger, che ha lavorato come esperta OMS sulle pandemie tra il 2009 e il 2012…

Vai all’articolo

La “Festa del Vaccino”, tra Ambulanze e Assicurazioni per Eventi avversi

di Andrea Pilati
Ormai accostare “vaccino” con “morte” è all’ordine del giorno ed è una cosa così scontata che entrata nella mente dei non pensanti come fosse una consuetudine, una notizia arrivata da un altro pianeta.
Grazie alla segnalazione di una persona siamo andati sul sito di COOP perché quello che avevamo ricevuto sembrava troppo paradossale. Era una notizia che, scritta così, avrebbe fatto desistere dalla inoculazione del siero anche il più convinto assertore della immunizzazione con il farmaco genico. Invece è proprio così…

Vai all’articolo

Le Società energetiche stanno pianificando la Sostituzione dei propri Dipendenti Vaccinati entro 3 anni

di Jamie White
Un reclutatore di personale per società petrolifere e del gas ha recentemente lanciato un allarmante avvertimento su Tik Tok, affermando che queste grandi aziende si stanno “misteriosamente” preparando a sostituire i loro dipendenti vaccinati entro tre anni.
Carol Bird, reclutatrice per RigBoyz Employment Network, ha spiegato che quasi la metà della forza lavoro di queste grandi aziende sarà sostituita con nuovi lavoratori entro pochi anni, a causa del fatto che sono stati vaccinati. “Credo che questo sia importante da sapere ed è ciò che sto vedendo come dirigente in questo settore, ed è ciò che sta accadendo in questo momento a causa dei vaccini Covid. Si tratta di ciò che viene chiamato ‘pianificazione della successione’“, ha spiegato Bird…

Vai all’articolo

“Passaporto Vaccinale”, Ryanair dice no: “Sui nostri Voli non sarà richiesto”

di Ilaria Paoletti
L’idea del “Green Pass”, il passaporto vaccinale, per  poter viaggiare non piace alla “Ryanair” che mette le cose in chiaro: “Per viaggiare con noi non sarà richiesto”.
Green pass… no di Ryanair: “Non serve”. “Sui voli Ryanair non sarà richiesto un passaporto vaccinale, perché riteniamo che sotto il libero movimento che è garantito in Europa non dovrebbero esserci questi limiti”, spiega il direttore commerciale di Ryanair, Jason Mc Guinness, a proposito del progetto Ue “green pass”.
Non solo, il manager ha ribadito, durante la conferenza stampa di presentazione delle nuove rotte per l’estate dagli scali pugliesi di Bari e Brindisi, la scelta di occupare tutti i posti sui voli, poiché la sicurezza sarà garantita ai passeggeri “che indosseranno la mascherina come da disposizioni” in “aeromobili che hanno filtri che garantiscono ogni 3 minuti il ricambio dell’aria, con una qualità paragonabile a una sala operatoria”

Vai all’articolo

L’Idiozia come Reato penale

di Federico Zamboni
Una legge che andrebbe senz’altro fatta? Quella sull’idiozia, con reclusione prolungata fino all’eventuale rinsavimento. Ma di questi tempi, ahinoi, le prigioni scoppierebbero.
L’ultima sortita è di Michela Murgia: un articolo per l’Espresso in cui, nelle parole al plurale che terminano in “i”, si sostituisce la desinenza con una pseudo vocale che va sotto il nome di schwab e che consiste in una “e” ribaltata, che si scrive così: “ə”.
Il problema, in linea con le crociate del politically correct e delle rivendicazioni gender, starebbe nel fatto che quella “i” sarebbe prettamente maschile. Pertanto inadatta – anzi offensiva, sopraffattoria e, brrrrrr… patriarcale – quando il termine riguardi sia maschi sia femmine. Nonché, si intende, gli individui di incerta e instabile collocazione tra le due (arcaiche…) alternative. Quali appunto i cosiddetti fluid gender. O se preferite “ə cosiddettə fluid gender”…

Vai all’articolo

I “Misteri” del Covid, dieci Domande senza Risposta

di Marcello Veneziani
Con la bella stagione l’Italia sta finalmente ritrovando un po’ di vita, di libertà e di fiducia. Ma restano irrisolti molti dubbi sulla pandemia che ci trasciniamo da mesi e che rischiamo di ritrovarci in futuro.
Ci sono almeno dieci domande senza una risposta compiuta.
1. Come è nato e da dove è partito il Covid?
Si fa sempre più strada la tesi che il covid non sia un errore della natura ma un errore di laboratorio; e non è fugato il sospetto che non sia un errore involontario. Dalla pandemia che ha patito in anticipo sugli altri e fronteggiandola coi mezzi efficaci di un regime totalitario e militarizzato, la Cina esce rafforzata, leader mondiale non solo nel commercio. E resta un mistero che le varianti siano identificate per nazione – variante inglese, indiana, brasiliana – mentre il virus originario non sia definito cinese.
2. Oltre il racconto dei Media quali sono stati in realtà i Paesi più colpiti?

Vai all’articolo

“Cyber Polygon 2021” sarà “profetico” come “Event 201”?

di Alessia C. F. (ALKA)
Stanno preparando “Cyber Polygon 2021” dove metteranno in scena la simulazione di un attacco alla catena di approvvigionamento. Quindi nessun complotto (state tranquilli…), sono “Loro” che lo fanno alla luce del sole!
Il World Economic Forum (WEF) metterà in scena un nuovo scenario dove viene previsto un attacco informatico durante una pandemia. Klaus Schwab dice sarà peggiore dell’attuale crisi globale.
Seguiamo con attenzione cosa propongono per conoscere il “LORO programma” dei prossimi mesi… scusate ma non sono affatto ironica oggi. L’evento è volto a prevenire una “pandemia digitale”. Il WEF ha annunciato che l’edizione del 2021 avrà luogo il 9 luglio.
“Un attacco informatico con caratteristiche simili al COVID si diffonderebbe più velocemente e più lontano di qualsiasi virus biologico”. Quest’anno, Cyber Polygon 2021 simulerà un attacco informatico fittizio con partecipanti provenienti da decine di paesi, che rispondono a “un attacco mirato alla catena di approvvigionamento di un ecosistema aziendale in tempo reale”

Vai all’articolo

“Mangerete vermi e sarete felici!”

di Roberto Pecchioli
Ci sono momenti in cui non se ne può più e si dice tutto quello che si pensa. Sarà il tempo che passa, sarà l’interminabile emergenza della pandemia, sarà l’insofferenza per un mondo impossibile, inabitabile, insopportabile, ma una mattina ti svegli e non riconosci più la tua città e la tua gente.
Gli occhi non sono più collegati con il cuore, e allora decidi che non ne puoi più. Arrangiatevi voi, io non ci sto più. “Non avrete nulla, mangerete vermi e insetti e sarete felici”, recitano in coro il Foro di Davos e l’Agenda 2030. È per il bene del pianeta, dicono. Buon pro vi facciano. Per digerirli meglio, berrete acqua ricavata dalle feci, come ha fatto Bill Gates, il genio che vi vuole tutti contenti e vaccinati. A Davos, la montagna incantata, laboratorio dei padroni di tutto, fanno sapere che indosseremo i dispositivi mediante i quali ci sorveglieranno h. 24. È la trasparenza… ne sarete felici, vedrete.
Sarete gioiosi anche da morti: nello Stato americano di Washington i resti umani, anziché seppelliti, possono essere conferiti come compostaggio. Una gran bella soddisfazione, finire come concime biologico ecosostenibile…

Vai all’articolo

Consiglio d’Europa verso l’approvazione dei “Manicomi per Bambini”

Gli Esperti dei Diritti Umani delle Nazioni Unite hanno invitato il Consiglio d’Europa a ritirare [1] la Bozza del “Protocollo Aggiuntivo alla Convenzione di Oviedo”, che conserva un approccio alle politiche e alle pratiche sulla salute mentale basato sulla coartazione e incompatibile con i principi e gli standard attuali sui Diritti Umani e con la “Riforma Basaglia” che quarant’anni fa aveva aperto le porte dei manicomi.
Questo Protocollo rischia anche di frenare la grande riforma sociale avviata a Bibbiano nel 2019, che sta mettendo in crisi la nuova forma di repressione dei Diritti Umani e dei Bambini costituita dalla Filiera Psichiatrica[2].
Il Comitato di Bioetica presso il Consiglio d’Europa si riunirà all’inizio di giugno per votare un Protocollo Aggiuntivo alla Convenzione di Oviedo che consentirebbe ai 47 Stati Membri del Consiglio d’Europa di utilizzare misure coercitive, compresi il trattamento forzato e il collocamento non volontario in istituti  psichiatrici di persone con problemi di salute mentale.
Se passasse questo documento, la chiusura delle scandalose strutture psichiatriche ad alto contenimento che grazie alla riforma generata dallo scandalo di Bibbiano stavamo riuscendo a chiudere, potrebbe essere rallentata con migliaia di ragazzi che rischiano di rimanere imprigionati in queste strutture coattive…

Vai all’articolo

Omaggio ai Vaccinati

Occhi che luccicano. Sorriso stampato dietro la mascherina… ben tirata su. Sono emozionati. Non vedono l’ora di dirtelo di aver ricevuto la “grazia”.
Non vedono l’ora di chiedertelo se sei dei loro. Per loro è una missione. Vogliono indagare. Vogliono capire se anche tu sei stato “battezzato”, sei sei entrato nella razza eletta. Cercano di comprendere se e perché hai ancora delle resistenze. Perché non ti sei piegato. Per quale motivo continui a rifiutare la salvezza. Si sentono superiori, intelligenti, protetti.
Li senti conversare al bar, al supermercato, al parco giochi con i figli, in strada. Discutono su quale intruglio sia il migliore. Odiano chi vuole conservare intatta la possibilità di scegliere. Vogliono l’obbligo per tutti. Per lavorare, per viaggiare. Per il cinema, il ristorante, la palestra. Per vivere…

Vai all’articolo

Un esempio da non seguire…

Cosa può succedere dopo la “punturina”?
Diciottenne “volontaria” di AstraZeneca ricoverata in neurochirurgia al San Martino
È stata vaccinata il 25 maggio, si è presentata con alcuni sintomi in pronto soccorso il 3 giugno e poi è stata dimessa, ma ieri una nuova tac ha evidenziato un’emorragia cerebrale.
Anche lei, come tantissimi altri giovanissimi, aveva deciso di aderire all’open day “AstraZeneca e Johnson & Johnson”, lanciato da Regione Liguria e Alisa (azienda sanitaria regione Liguria), facendosi inoculare un vaccino “cold” e quindi andando oltre quella che è solo una raccomandazione di Aifa e dell’Ema (le agenzie del farmaco italiana ed europea) che lo consigliano a coloro che hanno più di 60 anni.
Ma il 6 giugno Alisa e Regione Liguria segnalano che la paziente, una 18enne, è stata ricoverata nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale San Martino con diagnosi di trombosi seno cavernoso, in attesa di valutazione per intervento chirurgico.
La giovane è stata vaccinata volontariamente il 25 maggio 2021…

Vai all’articolo

No Pass, no Marriage!

di Saura Plesio (Nessie)
Questo è l’incredibile coraggioso discorso della deputata Dagmar Belakowitsch (FPO) al parlamento austriaco (youtu.be/b61D7WmE5Jc) Ascoltatelo e leggete la traduzione in Italiano. Nessun deputato o deputata dei nostri ha finora dato prova di una simile tempra.
L’ “oppofinzione” vuole addirittura rivaleggiare e primeggiare con il Pd e il M5S su chi vaccina di più e chi mette più pass. Salvini giubila per l’oretta in più del coprifuoco (alle 23.00) ottenuta “grazie alla Lega”. Mamma mia, quanta libertà ad un popolo stremato per 15 mesi! Che ne faremo dell’ora in più? La Gelmini vuole i comitati sanitari anche ai matrimoni (si parla addirittura di un manager sanitario) per verificare chi si è vaccinato e chi no. Chi dopo essersi vaccinato ha ottenuto il Pass, potrà aver diritto a sposarsi o a far parte del banchetto di nozze. Altrimenti: No Pass, no Marriage!

Vai all’articolo

Avv. Fuellmich: Questa Pandemia è un Crimine contro l’Umanità. Dobbiamo unirci anche spiritualmente!

di M. Cristina Bassi
Trascrivo e traduco un recente (maggio 2021) appassionato dialogo-intervista all’avv. Reiner Fuellmich, che ci riassume i punti cardine di questa follia covid che ha travolto il pianeta e l’Europa in particolare (e ci spiega perchè).
Un dramma folle e crudele, per nulla sanitario, unico in tutta la storia umana, che è stato ordito da una esigua elite di straricchi nel mondo, a scopi finanziari ma soprattutto di controllo sui molti (noi), in cui il denaro non è il fine ma solo il mezzo (per comprare politici e istituzioni). Fuellmich, tuttavia si dice certo che il pur esiguo numero di persone (10%) che ha compreso, potrà raggiungere la vittoria su questa follia e buio. “Dobbiamo vincere” e ci sarà la vittoria di sempre piu cause collettive. Ma “non possiamo salvare tutti” (…quelli che restano allineati alla narrativa di distruzione).
Qui le parole dell’avv. Fuellmich:…

Vai all’articolo

“Open Day Vaccini” a Bologna: si sfiora la rissa, assembramenti e spintoni!

C’è stato il caos per il primo open day vaccinale in Emilia Romagna alla fiera di Bologna, dove il 2 giugno era in corso la somministrazione del vaccino Johnson&Johnson. C’è anche chi ha deciso di passare in fila la notte, nonostante il “coprifuoco” (…e “stranamente” in questo caso nessun intervento delle forze dell’ordine). Se si ammassano per il vaccino va tutto bene!
Molti i giovani arrivati con la speranza di ricevere il monodose. Alle otto, la fila fino a quell’ora ordinata, è saltata e si è sfiorata quasi la rissa di fronte al portone di ingresso del palazzo dei congressi. Urla, spintoni tra le persone ammassate che hanno fatto a gara per entrare nella struttura.
Il tutto è avvenuto senza la presenza delle forze dell’ordine o di un referente organizzativo…

Vai all’articolo

Le Iniezioni di Terapie Geniche modificano i Globuli Rossi

di Jim Stone
Il sito Rense.com ha pubblicato la prova che il sangue viene derubato dal ferro. Scioccante analisi del sangue dopo Vax…
Qui di seguito sono pubblicate alcune immagini di un microscopio a campo oscuro che mostrano i cambiamenti catstrofici nel sangue delle persone che hanno fatto una “iniezione mortale”… che non è per niente un “vaccino” per nessun tratto.
Ecco il testo che è stato pubblicato con queste immagini: “Ho un’amica che è una microscopista della nutrizione. È un’esperta nel suo campo e mi ha aiutato immensamente. Ha molti clienti che hanno preso il cosiddetto vax e hanno chiesto loro di avere un’analisi del sangue. Per lei è stato assolutamente orribile… questo è ciò che ha visto. La prima immagine (qui sotto) mostra cellule di sangue completamente sane prima dell’iniezione. Le cellule del sangue sono cambiate drasticamente nei giorni successivi (seconda immagine). La terza immagine mostra innumerevoli nanoparticelle estranee (macchie bianche) che appaiono nel sangue subito dopo l’iniezione. Il corpo non riesce a disintossicarsi da questo e alla fine quelle nanoparticelle entreranno in ogni cellula del corpo”

Vai all’articolo

Una Repubblica fondata sull’Ideologia

di Stefano Fontana
Vista attraverso lo spettro realistico della Dottrina sociale della Chiesa, la Repubblica italiana che si festeggia oggi ha tutto l’aspetto di una ideologia più che di una realtà.
Per questo, nonostante le Frecce Tricolori che rombano nei cieli e la vacanza che permette a molti di andare al mare, la nostra Repubblica è cosa fragile, tolta la retorica politica. Prenderne coscienza può essere un buon servizio agli italiani.
I tratti della sua stessa origine si confondono nell’incertezza. La storiografia ha taciuto su molte cose, ci è stato raccontato un copione confezionato, sono stati creati molti miti utili politicamente: dal “fascismo male assoluto” fino alla democraticità del comunismo, e la Resistenza è stata un fenomeno sfaccettato, glorioso e inglorioso insieme. La scuola di Stato è ancora il principale veicolo di queste interpretazioni, comprese le loro versioni più aggiornate. Perfino il Ddl Zan pretende di rappresentare lo spirito della Resistenza, l’ANPI lo appoggia e chi la pensa diversamente sulla naturalità del genere maschile e femminile è ancora chiamato “fascista”…

Vai all’articolo

Bizzi: Guerra Invisibile, ingabbiano la nostra Anima

di Nicola Bizzi
Ho deciso di combattere questa battaglia per la verità e per la giustizia, che mi tiene impegnato notte e giorno. Da massone, e soprattutto da iniziato eleusino quale sono, dico che questa è anche una battaglia per la spiritualità. Veramente, ritengo che oggi siano in campo forze non umane, veramente pericolose: questo è uno dei momenti più bui della storia del genere umano.
Le porte dell’inferno si stanno davvero spalancando e dentro ci finiranno proprio tante persone. Molti ritengono di aver acquisito determinati livelli di consapevolezza, e poi invece vanno a sottoporsi a certe terapie geniche: mi domando che cosa abbiano praticato, finora. Ne parlo anche con “fratelli” come me, anche loro sconcertati dal comportamento di persone con cui abbiamo a che fare, persone che sostengono questa narrazione e, addirittura, si sottopongono volontariamente a certe terapie, che distruggono l’anima.
Qui vogliono veramente ingabbiare le nostre anime. Devo proprio dare ragione a Rudolf Steiner, perché aveva capito dove sarebbe andata a parare, questa situazione. L’obiettivo in questo caso non sono i soldi. Questa operazione è partita ufficialmente per motivazioni economiche, e lo sappiamo: il motore economico è stato la spinta per determinare questa operazione. Ma questi sono personaggi che, il denaro, lo creano dal nulla: quello che vogliono veramente è il potere di controllo sulle nostre anime…

Vai all’articolo

Meluzzi: “Funivia, Vaccino, Lockdown, è tutto collegato…”

Meluzzi: “La funivia, il vaccino obbligatorio… È tutto strettamente collegato. È tutto finalizzato a colpire la libertà e la responsabilità. Se non capiamo questo non capiamo niente”.
Non si tratta di complottismi o dietrologie, secondo Alessandro Meluzzi, piuttosto di un modo di prendere coscienza della realtà per come essa si presenta ai nostri occhi. Nel suo intervento a “Un giorno speciale”, ecco cosa ha detto a Fabio Duranti e Francesco Vergovich: “L’obiettivo finale a cui si tende, è quello voluto dai padroni del vapore di questo momento della storia, che sono un gruppo di banchieri ben collegati tra di loro che governano il mondo attraverso la finanza. Il loro obiettivo è quello di realizzare Davos 2021, l’agenda 2030, cioè un mondo senza privacy, microchippato e senza proprietà privata, per cui tutto quello che va in questa direzione è utile. E tutte queste cose sono collegate tra di loro”

Vai all’articolo

Il “Culto del Covid”: come sfuggire al Totalitarismo Patologizzato Globale

di C. J. Hopkins
Uno dei tratti distintivi del totalitarismo è il conformarsi delle masse a una narrazione ufficiale da psicopatici: non una narrazione perlomeno coerente, come quella della “Guerra Fredda” o della “Guerra al Terrore”, ma una ideologia delirante che ha scarsa o nessuna connessione con la realtà e che è contraddetta dai fatti.
Nazismo e stalinismo sono esempi classici, ma il fenomeno è anche osservabile nelle sette e in altri gruppi sociali (ognuno con la sua narrazione psicotica) come la famiglia Manson, il “Tempio del Popolo” di Jim Jones e “Scientology”. La natura delirante di queste narrazioni è palese per la maggior parte degli individui razionali. Quello che però molti non afferrano, è che per coloro che cadono preda di esse (siano singoli membri di una setta o intere società), tali narrazioni non vengono percepite come folli. Tutto nella loro “realtà” riafferma la narrazione, e quel che la la contraddice è percepito come una minaccia.
Queste narrazioni sono solitamente paranoiche: presentano il culto come minacciato o perseguitato da nemici o entità malvage, dalle quali può essere salvato solo con la perfetta aderenza alla sua ideologia…

Vai all’articolo