Accettare il fango che c’è nella nostra vita

di Brenda Shoshanna

Molti credono che la loro vita sia stata rovinata da rapporti sbagliati e da situazioni che non sono riusciti a cambiare o a controllare.

Accettare il fango della vita

Quando ci troviamo in una situazione che non ci piace, o in un rapporto che ci ferisce o non va come vorremmo, cerchiamo tutte le spiegazioni possibili. Pensiamo che questa situazione spiacevole getti un’ombra su di noi, e che dobbiamo cercare di cambiarla per recuperare la nostra dignità.

Decidiamo che qualcosa ci minaccia e ci diamo da fare per rafforzare le nostre difese. Ci sembra di essere ogni volta rifiutati e di non potere amare mai più. Tutte queste idee e interpretazioni che aggiungiamo alle situazioni, sono proprio ciò che ci tiene imprigionati nel fango della nostra vita. Sono proprio ciò che ci impedisce di continuare. Ci fanno sentire sporchi e impantanati. Ci fanno sentire feriti e maltrattati. Ci sussurrano che dobbiamo vendicarci. E ci ripetiamo questo pensiero tante e tante volte.

Se crediamo a queste voci e le mettiamo in pratica, non siamo più in contatto con la realtà di ciò che sta accadendo, e quindi di ciò che è realmente a nostra disposizione. Ma, soprattutto, perdiamo di vista il fatto che il fango… è semplicemente fango.

Dogen Zenji, un grande maestro Zen, sapeva affrontare qualunque situazione senza lasciarsi toccare, perché non vi aggiungeva niente. Era esattamente lì dove stava, e sperimentava direttamente ogni cosa. Il fango non era cattivo né inquinante. Era semplicemente fango.

Ci camminava dentro continuando per la sua strada, e prima o poi si ritrovava di nuovo a camminare sull’erba. Ma quando raggiungeva di nuovo l’erba, non era il Paradiso: era semplicemente erba. Quando arrivava l’Inverno e l’erba seccava, non stava subendo una punizione, non era maltrattata dalla cattiveria dell’Inverno. Semplicemente, era venuto il momento per l’erba di seccarsi. Dopo l’Inverno sarebbe arrivato qualcos’altro.

La maggior parte di noi non sa attraversare in questo modo i fatti e gli eventi della vita. Cerchiamo di trasformare il fango in acqua pura. Quando troviamo un prato erboso vogliamo che rimanga verde, anche nel gelo invernale. Abbiamo paura di quello che la vita ha in serbo per noi, invece di procedere semplicemente nella sua direzione. Ci comportiamo così anche nei rapporti. Restiamo attaccati a una situazione passata, ruminando sui torti che abbiamo subito e rifiutandoci di lasciarli andare. Siamo arrabbiati per non essere riusciti a tenere la situazione sotto controllo, e come risultato ci sentiamo impotenti.

Ma cos’è che possiamo controllare davvero? Non poter controllare questo insondabile mondo, significa davvero che siamo impotenti? Non ci sarà un altro modo per vivere tanto la bellezza che il dolore?

Impegnandoci sinceramente nella pratica Zen, diventiamo sempre più capaci di capire che il fango è semplicemente fango. Non è stato messo lì apposta per avvilirci, svalutarci o impedirci di procedere. Accettiamo di incontrarlo nel nostro viaggio, lo attraversiamo e semplicemente andiamo avanti.

Articolo di Brenda Shoshanna

Fonte: http://www.laviadelcuore.eu/mente-e-spirito/593-accettare-il-fango-che-c-%C3%A8-nella-nostra-vita.html

Libri e varie...

Resilienza

La resistenza psicologica nel lavoro e nella vita

di Francesco Muzzarelli

RESILIENZA  - DVD
La resistenza psicologica nel lavoro e nella vita
di Francesco Muzzarelli

Il termine "resilienza" proviene dalla metallurgia: un metallo resiliente è il contrario di un metallo fragile; resiste agli urti senza spezzarsi.
 Pare che "resilienza" derivi dal latino "resalio", il risalire sulla barca capovolta dalle onde. In campo psicologico, la resilienza indica la capacità di resistere alle avversità, di riprendersi e ripartire, fiduciosi nelle proprie risorse e nella possibilità futura del miglioramento. Resilienza è sinonimo di saper andare avanti senza arrendersi, nonostante le difficoltà. Cadere e rialzarsi, come tante volte ha fatto Ulisse nell'Odissea.
 Si tratta della capacità di concentrare ed indirizzare le proprie energie mentali per perseguire obiettivi sfidanti senza perdersi d'animo, ma anche senza illudersi attorno a mete irraggiungibili. La resilienza può esserci di grande sostegno sia nel lavoro sia in famiglia.
 Questo videocorso vi aiuterà a comprenderne gli aspetti essenziali e ad avviare un progetto personalizzato di formazione....

Riprogramma Il Tuo Cervello

Evolvi la tua Vita

RIPROGRAMMA IL TUO CERVELLO  - DVD
Evolvi la tua Vita

Joe Dispenza chiropratico e famoso autore scientifico, dedica le sue ricerche al campo della neurologia, della biochimica e delle funzioni cerebrali e presenta le sue recenti scoperte in un ultimo DVD intitolato:
  "Riprogramma il tuo cervello per far evolvere la tua vita"
3 DVD CON 8 ORE DI VIDEOCORSO FORMATIVO E INTERVISTA!  Dispenza offre al pubblico italiano le scoperte scientifiche più all'avanguardia per ottenere i migliori risultati dalla vostra vita riprogrammando il vostro cervello e creando nuove reti neurali. 
Dopo decenni dedicati allo studio delle funzioni cerebrali, Dispenza ci spiega in questo videocorso come usare il più importante strumento del nostro corpo: scoprirete la relazione esistente tra pensieri e corpo fisico, come guarire dalle malattie e quali autentici potenziali di evoluzione possiede il nostro cervello.
Combinando dinamicamente nozioni scientifiche a semplici istruzioni pratiche, imparerete come un nuovo pensiero e nuove credenze possano letteralmente rinnovare il cervello, per cambiare il vostro comportamento, le vostre reazioni emotive, i vostri modelli di formazione delle abitudini.
Con questo videocorso lavorerete su un'area che desiderate cambiare e imparerete di persona quali strumenti sono necessari per evolvere. Supererete gli stati emozionali distruttivi come l'insicurezza, la mancanza di autostima e la rabbia e li sostituirete con nuovi stati mentali. Passerete dal pensare all'agire all'essere, in un processo di trasformazione graduale e rivoluzionario del vostro più grande cambiamento: il vostro destino.
 Benefici e vantaggi:  
 - Attraverso di esso, scoprirete la relazione esistente tra pensieri e corpo fisico
 - come guarire dalle malattie
 - quali autentici potenziali di evoluzione possiede il nostro cervello
 - scoprirete la neuro plasticità e l'arte di ri-cablare il cervello
 - combinando dinamicamente nozioni scientifiche a semplici istruzioni pratiche, imparerete come un nuovo pensiero e nuove credenze possano letteralmente rinnovare il cervello
 - imparerete come uscire dai vecchi comportamenti, dalle vecchie reazioni emotive, dai modelli di formazione delle abitudini.
  
Passerete dal pensare all'agire all'essere, in un processo di trasformazione graduale e rivoluzionario del vostro più grande cambiamento: il vostro destino.
 Questo videocorso presenta al pubblico italiano le scoperte scientifiche più avanzate per riprogrammare il nostro cervello e creare nuove reti neurali. 
Joe Dispenza rende chiaro e evidente il legame tra i nostri pensieri e il nostro corpo fisico, e spiega di conseguenza come guarire dalle malattie e quali straordinari potenziali di evoluzione possiede il nostro cervello.
 Dispenza espone con la consueta bravura i risultati delle sue ricerche, insieme alle istruzioni pratiche che consentono di imparare come nuovi pensieri e nuove credenze possano rinnovare il cervello e farci evolvere dagli abituali comportamenti e dalle reazioni emotive dettate da modelli e schemi del passato.
 Apprenderemo a superare gli stati emozionali distruttivi come l'insicurezza, la mancanza di autostima e la rabbia. Per passare dal pensare all'agire e poi all'essere, in un processo di trasformazione graduale e rivoluzionario del cambiamento più grande: il nostro destino.
 Joe Dispenza ha dedicato le sue ricerche al campo della neurologia, è uno scienziato famoso in tutto il mondo.
 8 ore di videocorso e intervista...

Amore: il Potere dell'Accettazione

di Lise Bourbeau

AMORE: IL POTERE DELL'ACCETTAZIONE
di Lise Bourbeau

Quotidianamente viviamo in situazioni conflittuali che producono insoddisfazione e, alla lunga, problemi di salute. Lise Bourbeau ci racconta, qui, un caso emblematico, in cui non sarà difficile riconoscersi almeno in parte: entriamo nel suo studio insieme ai componenti di una famiglia che ha i problemi di molte altre, governata da schemi relazionali nei quali serpeggia qualche malinteso, qualche timore, e una quantità di condizionamenti provenienti dal passato di ciascuno. 
 L’arma terapeutica di Lise è potentissima, e la vediamo in azione in modo così chiaro che in seguito ogni lettore potrà servirsene: si tratta della dinamica dell’ACCETTAZIONE, ben diversa dalla supina sottomissione, dalla rassegnazione o dall’abdicare alle proprie risorse e responsabilità. 
 È in realtà un metodo per “leggere” diversamente gli eventi difficili della nostra vita, quali la malattia, la morte (nostra e altrui), la vecchiaia, la perdita, le scelte dei nostri cari, il nostro aspetto fisico, i nostri punti deboli… scoprendo quanto numerose ed impensabili siano le sfaccettature dell’Amore.
 È una chiave potente e universale per risolvere le difficoltà della vita. Lise Bourbeau è autrice di numerosi bestsellers, fra cui Ascolta il tuo corpo e Le 5 ferite, entrambi editi in Italia da Amrita. È l’anima della più famosa scuola di crescita personale del Canada francofono, che da alcuni anni tiene, anche in Italia, conferenze e seminari....

La Danza della Rabbia

Per trasformare la forza distruttrice della rabbia in energia vitale

di Harriet Lerner

LA DANZA DELLA RABBIA
Per trasformare la forza distruttrice della rabbia in energia vitale
di Harriet Lerner

La rabbia è un segnale di avvertimento che è bene non trascurare: ci avvisa che qualcuno ci sta facendo del male, che i nostri diritti vengono violati, che i nostri bisogni o desideri non sono adeguatamente soddisfatti o, più semplicemente, che qualcosa non va.
 Proprio come il dolore fisico ci costringe a togliere la mano dal fuoco, il dolore della rabbia protegge l'integrità dell'Io e ci induce a dire di no a chi ci sta danneggiando.
 Le donne tuttavia non sono mai state incoraggiate a riconoscere i sentimenti di collera e a manifestarli apertamente, perché le fa apparire poco femminili e poco materne, irrazionali.
 "Un saggio molto interessante."
 Willy Pasini, Grazia
 "Un libro che ci insegna a identificare i motivi della nostra rabbia per imparare a controllarla senza reprimerla con la sottomissione silenziosa, in modo da traformarla in uno strumento per cambiare le relazioni personali e raggiungere così una maggiore indipendenza emotiva."
 Sani naturalmente...

La Resilienza

La capacità di superare i momenti critici e le avversità della vita

di Domenico Di Lauro

LA RESILIENZA  - LIBRO
La capacità di superare i momenti critici e le avversità della vita
di Domenico Di Lauro

Quando la vita diventa complicata e ci riserva sorprese spiacevoli non tutti reagiamo allo stesso modo: alcuni soccombono, altri lottano fino allo stremo delle forze, altri ancora resistono superando gli eventi con successo.
 La resilienza - dal latino "resalio" - è la capacità di persistere nel perseguire obiettivi straordinari per far fronte in maniera efficace e auto-protettiva alle difficoltà dell'esistenza.
 La resilienza è un atteggiamento resistente e contrapposto che si sviluppa per far fronte ad avversità anche piccole, senza arrendersi e senza perdere la speranza e la motivazione a risolverle.
 La resilienza si può apprendere e questo interessante manuale spiega come, in maniera accessibile a tutti.
 Per non lasciarsi abbattere dalle difficoltà e dagli eventi negativi, occorre sviluppare la capacità di resistere e "risalire", attivando le proprie risorse, interne ed esterne.
 Con questo libro il lettore imparerà a: saper programmare una strategia per affrontare e superare situazioni difficili o dolorose; individuare le persone giuste da coinvolgere per affetto o competenza; opporsi ai condizionamenti di ciò che accade con la fiducia in se stessi; trasformare un'esperienza avversa in in un'opportunità di crescita e rafforzamento....

Il Potere straordinario dell'Accettazione Totale

Elimina paure, insicurezze e sensi di colpa

di Tara Brach

IL POTERE STRAORDINARIO DELL'ACCETTAZIONE TOTALE  - LIBRO
Elimina paure, insicurezze e sensi di colpa
di Tara Brach

Scopri come ritrovare la serenità! 
 Molte persone si costruiscono la propria prigione fatta di insoddisfazione, di ferite auto-inflitte, di paure immotivate… tutti fardelli che bloccano il loro sé tenendole in trance.
 Il metodo dell'Accettazione Totale spiegato in questo libro ci libera da una trance frenetica di "email, troppi impegni, corse, raggiungere, consumare e acquistare", insegnandoci a coltivare una presa di coscienza consapevole e compassionevole verso noi stessi. In questo modo cominciamo ad accettare chi siamo nel presente e le nostre vite per quello che sono.
  Il metodo dell'accettazione totale non prevede che si accettino le cose così come sono o che ci si rassegni agli eventi. Si tratta piuttosto di cercare di ricavare il buono da ogni situazione attraverso la meditazione, prendendoci una pausa dai ritmi frenetici della vita.
 Nel libro si trovano suggerimenti su come affrontare le diverse emozioni negative e tutti gli ostacoli che ci impediscono di essere sereni attraverso pratiche che attingono dalla tradizione buddista. 
 Frequenti i rimandi alle tecniche suggerite da Thich Nhat Hanh e ai suoi insegnamenti, come per esempio quello di affrontare la paura, imparando a convivere con essa e imparare da essa per trarne beneficio. ...
ACCETTARE CIò CHE È
Accogli il presente e libera il tuo futuro
di Rosette Poletti, Barbara Dobbs

Ci sono situazioni che non vanno come vorremmo. A volte si tratta di situazioni drammatiche che ci scombussolano la vita: un lutto, una malattia, un problema di lavoro. Ci sentiamo perduti e per reazione chiudiamo gli occhi di fronte alla realtà. Così facendo, però, ci impediamo anche di “vedere la luce in fondo al tunnel”. L’accettazione invece porta chiarezza e permette di trovare dentro di sé risorse insperate e spesso “miracolose”.
 Accettare ciò che è dimostra che l’accettazione non è passività, anzi. Significa aprire gli occhi alla realtà e smettere di respingerla. Accettare la realtà è l’indispensabile preludio per la propria crescita personale, la ricerca di nuove soluzioni e la pace interiore: è la possibilità di costruire il proprio futuro sulle solide basi del qui e ora, libero dalle nostre proiezioni. È dire Sì alla vita: questa risponderà.
 
 - Gli ostacoli all’accettazione: invidia, gelosia, egocentrismo, risentimento
 - Le credenze errate che ci impediscono di progredire
 - Accettare il passato, il presente e il futuro
 - L’accettazione e i rapporti con gli altri...

Accettare Ciò che È

Accogli il presente e libera il tuo futuro

di Rosette Poletti, Barbara Dobbs

Ci sono situazioni che non vanno come vorremmo. A volte si tratta di situazioni drammatiche che ci scombussolano la vita: un lutto, una malattia, un problema di lavoro. Ci sentiamo perduti e per reazione chiudiamo gli occhi di fronte alla realtà. Così facendo, però, ci impediamo anche di “vedere la luce in fondo al tunnel”. L’accettazione invece porta chiarezza e permette di trovare dentro di sé risorse insperate e spesso “miracolose”.

Accettare ciò che è dimostra che l’accettazione non è passività, anzi. Significa aprire gli occhi alla realtà e smettere di respingerla. Accettare la realtà è l’indispensabile preludio per la propria crescita personale, la ricerca di nuove soluzioni e la pace interiore: è la possibilità di costruire il proprio futuro sulle solide basi del qui e ora, libero dalle nostre proiezioni. È dire Sì alla vita: questa risponderà.

  • Gli ostacoli all’accettazione: invidia, gelosia, egocentrismo, risentimento
  • Le credenze errate che ci impediscono di progredire
  • Accettare il passato, il presente e il futuro
  • L’accettazione e i rapporti con gli altri
...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*