18 Segni che le Carenze Alimentari peggioreranno di molto nella Seconda Parte del 2022

Renovatio 21 da mesi sta insistendo sulla crisi spaventosa della filiera alimentare, che ha già portato alcuni Paesi a file per il pane, ma che si appresta ad abbattersi come un maremoto sulle vite di tutti i cittadini del mondo, sviluppato o meno che sia.

Commercio del grano fermo, mancanza di fertilizzanti, epidemie del pollame, crollo della logistica internazionale, guerra… mettiamoci dentro perfino gli stranissimi incidenti agli impianti dell’industria alimentare degli USA.

Il sito Economic Collapse ha compilato una lista di 18 segni che testimoniano la gravità della crisi. Di fatto, non abbiamo visto ancora niente: gli effetti più catastrofici si vedranno nella seconda metà del 2022.

Nella lista, pensata soprattutto in base al quadro americano, vediamo:

1) La più grande azienda di fertilizzanti dell’intero pianeta avverte pubblicamente che gravi interruzioni dell’approvvigionamento “potrebbero durare ben oltre il 2022”.

2) L’indice mondiale dei prezzi dei fertilizzanti è salito a livelli che non si erano mai visti prima.

3) È stato riferito che le riserve globali di grano sono scese a livelli “estremamente bassi”.

4) A causa della guerra, le esportazioni agricole dall’Ucraina sono state completamente paralizzate.

5) Il tasso di esaurimento del latte in polvere per bambini negli Stati Uniti ha ora raggiunto il 40%.

6) In sei stati degli Stati Uniti, il tasso di esaurimento delle scorte di latte artificiale è effettivamente aumentato al 50% o più.

7) Le ricerche della frase “come preparare latte artificiale per bambini” su Google sono aumentate del 120%.

Libri e varie...

8) Gli scaffali diventano sempre più spogli nei banchi alimentari.

9) In Canada, negli ultimi mesi sono già stati persi più di 1,7 milioni di polli e tacchini a causa della pandemia globale di influenza aviaria.

10) Negli Stati Uniti, più di 37 milioni di polli e tacchini sono già stati spazzati via a causa della pandemia globale di influenza aviaria.

11) I due più grandi bacini idrici della California, il lago Shasta e il lago Oroville, sono entrambi caduti a “livelli criticamente bassi”.

12) Alcune comunità nel sud della California non saranno in grado di superare i prossimi mesi estivi senza “ridurre in modo significativo” il consumo di acqua.

13) Molti dei più grandi laghi del mondo stanno attualmente scomparendo perché si stanno rapidamente prosciugando.

14) Gli incendi continuano a devastare completamente i terreni agricoli in tutta la metà occidentale degli Stati Uniti.

15) Ci viene detto che i prezzi della carne continueranno a salire nei giorni a venire.

16) A causa della grandine e del gelo, il raccolto di albicocche spagnole sarà molto al di sotto delle aspettative.

17) Nel complesso, la produzione di frutta spagnola dovrebbe scendere al livello più basso in 40 anni.

18) Il senatore del Kansas Roger Marshall avverte apertamente che sta arrivando un’orribile carestia mondiale.

A questa lista di Economic Collapse che fa riferimento principalmente agli USA, Renovatio 21 può aggiungere tantissimi altri segni percepiti qui in Europa e nel mondo – e da prima dell’Operazione Z.

Lo shock, per tutti noi, potrebbe essere tremendo. Sì… bisogna prepararsi alla fame.

Fonte: https://www.renovatio21.com/18-segni-che-le-carenze-alimentari-peggioreranno-di-molto-nella-seconda-parte-del-2022/

Libri e varie...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.