Biodiversità: entro il 2020 ci sarà un’estinzione di massa

gufo triste nella distruzione del bosco

Il rapporto Living Planet 2016 del WWF lancia l’allarme: entro 4 anni le popolazioni animali diminuiranno del 67% per colpa dello sfruttamento selvaggio dell’ambiente, della caccia di frodo e dell’inquinamento.

I numeri sono quelli di un’estinzione di massa in tempi brevissimi. Tra appena 4 anni, potrebbero scomparire due terzi delle popolazioni di specie animali che oggi vivono sulla Terra, una perdita di biodiversità senza precedenti che metterà a dura prova gli ecosistemi di tutto il globo. Lo affermano il WWF e la Zoological Society di Londra in un report appena pubblicato,…

Vai all’articolo

Paraguay: agricoltura distrutta e minacciata dalle multinazionali OGM

Drought Corn Field Dry Soil Farm Drought

Gli attivisti della poltrona che insistono, spesso con violenza, che gli organismi geneticamente modificati – OGM – “sfamano il mondo” sono ovviamente ignari del fatto che questa infausta tecnologia applicata ai raccolti, sta aggressivamente distruggendo la biodiversità e lasciando i contadini e gli abitanti della campagna, in tutto il mondo, senza altra opzione che quella di ammassarsi nelle città, in cerca di un nuovo lavoro.
Questo scenario è endemico in molta parte del Sud America, dove le plantagioni di soya OGM stanno trangugiando ovunque foreste, frutteti, piccole fattorie. Una…

Vai all’articolo

Olio di Palma: se lo conosci lo eviti

Produzione di olio di palma

Una ricerca italiana evidenza che l’olio di palma può causare problemi al pancreas e aprire la strada al diabete di Tipo 2. E’ in una proteina, la p66Shc, la causa del diabete di tipo 2. La scoperta è stata fatta dai ricercatori italiani dell’Università di Bari del dipartimento di Endocrinologia guidati dal professore Francesco Giorgino con la collaborazione delle Università di Pisa e di Padova per la Società italiana di diabetologia e pubblicato su “Diabetologia”.
La proteina distrugge le cellule beta pancreatiche che producono l’insulina e ciò causa l’impossibilità…

Vai all’articolo

Questi ↓↓↓ sono altri POST che potrebbero interessarti...