L’interpretazione esoterica di Cappuccetto Rosso

Cappuccetto Rosso

di Salvatore Brizzi
Si narra nella famosa favola dei fratelli Grimm, che un giorno la mamma di Cappuccetto Rosso le diede un pezzo di focaccia e una bottiglia di vino da portare alla nonna, che abitava nel bosco: “Va’ da brava, senza uscire di strada, sennò cadi…” è la sua raccomandazione.
Cappuccetto Rosso parte ed entra nel bosco, qui incontra un lupo “ma non sapeva fosse una bestia tanto cattiva e non ne ebbe paura”. Basterebbero già questi elementi per giustificare un’interpretazione esoterica di questa favola oramai facente parte dell’immaginario collettivo. La…

Vai all’articolo