Le dieci marche di cioccolato che sfruttano i bambini-schiavi

Cocoa Child Laborer

di Nathan Wellman – Traduz. di Franz Mannino per il Post Viola

Prima di comprare o consumare cioccolato è bene che diate un’occhiata a questa lista stilata oggi da US Uncut. Sono i brand che, ancora oggi, ricorrono al lavoro di bambini schiavi, soprattutto in Africa. Ci sono grandi compagnie presenti anche in Italia, come Mars, Nestlè, Kraft o Godiva. E altre che, pur operando prevalentemente in America (ma anche nel mercato europeo) sono molto attive nel commercio on line. Qui l’articolo di Nathan Wellman tradotto da Franz Mannino.
Gli americani spendono oltre un miliardo di…

Vai all’articolo