Come smettere di assorbire Energia Negativa dalle altre persone

Emozioni quali ira, paura, frustrazione o immobilismo, sono energie che è possibile assorbire da altre persone senza rendersene conto.

Come smettere di assorbire Energia Negativa dalle altre persone

Se tendi ad essere una “spugna” emozionale, è importante allora sapere come evitare di assorbire le energie negative degli altri. Quando meno te lo aspetti, infatti, ti trovi in sintonia con i sentimenti negativi di altre persone e siccome sei un tipo empatico, ti trovi a farti carico dei problemi degli altri senza aver risolto i tuoi.

Evitare di assorbire le Energie Negative di altre persone

1. Cerca di capire se sei propenso verso il prossimo. Le persone con più possibilità di essere sopraffatte dalle energie negative altrui, sono quelle “empatiche”. Di seguito alcuni fattori che caratterizzano questo tipo di persone:

  • Le persone ti dicono che sei molto sensibile, senza l’intenzione di farti un complimento.
  • Ti senti infelice e soffri di una sensazione di soffocamento in presenza di molte persone.
  • Ansia, paura e stress di altre persone si trasferiscono sul tuo corpo sotto forma di dolore fisico.
  • Vocio intenso, rumori ed odori molesti scatenano i tuoi nervi.
  • Hai bisogno di restare solo per ricaricare le tue energie.
  • Sei una persona generosa, spirituale e un buon ascoltatore.
  • Tendi ad avere sempre un “piano di evacuazione”, per allontanarti dalle situazioni in modo rapido.

 

2. Cerca la fonte. Chiediti se questa energia negativa proviene da te, da altre persone, o da entrambe. Se è “roba tua” allora affronta con attenzione le sue cause. Se non è così, cerca di individuare il generatore esterno.

3. Allontanati dalla possibile fonte. Allontanati da chiunque ti stia generando queste energie negative, di almeno 30 metri. Non preoccuparti di offendere le persone. Se sei in un luogo pubblico, spostati se senti che qualcuno ti sta “contagiando” con la sua depressione.

4. Concentrati sulla tua respirazione. Questo esercizio ti permetterà fi connetterti con la tua essenza. Per vari minuti espira la negatività e inspira la calma.

5. Proteggiti. Un buon modo per farlo è visualizzare una copertura di luce bianca (o qualsiasi colore che secondo te possa impartire potere) attorno al tuo corpo. Pensa in questa luce come a uno scudo che impedisce a tutte le energie negative di entrare in te.

7. Gestisci il sovraccarico emozionale. Non restare aperto alle emozioni altrui, occupati di ciò con queste strategie:

  • Impara a riconoscere le persone che possono abbassare la tua energia. È facile individuarle: sono quelle a cui piace criticare, fare le vittime, controllare gli altri o che sono narcisiste.
  • Consuma alimenti ad alto contenuto di proteine (vegetali) prima di subire situazioni di stress, come uscire in gruppo.
  • Cerca di non dipendere mai da terzi per risolvere situazioni difficili: mantieni sempre il controllo.
  • Mantieni il tuo spazio privato in una casa condivisa con altri ed esigine il rispetto.

 

8. Cerca persone e situazioni positive. Chiama qualche amico capace di vedere sempre le cose in un’ottica positiva. Passa del tempo con un collega che sa ascoltare. La speranza è contagiosa e serve a sollevare l’umore.

9. Crea e mantieni un rifugio per disconnetterti. Usa un poster o l’immagine di una cascata o di un bosco per guardarla nei momenti di stress ed ansia. Meglio ancora se hai un bosco vicino casa, dove camminare per sentire la freschezza del pianeta.

Fonte: Rimedio-naturale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questi ↓↓↓ sono altri POST che potrebbero interessarti...